,

Come spendere poco per avere la certezza di dover spendere di più

Ho recentemente fatto un ordine su Maquibeauty. 

I miei molto amati prodotti anticellulite della Cien erano finiti, la Lidl non si decide a realizzare la nuova E.L. (perché non siano in permanente non lo capirò mai) e io mi sono fatta tentare da alcuni prodotti della Revuele, brand spagnolo super economico che avevo già sperimentato con soddisfazione per alcuni prodotti viso. 



 

Non paga, ci ho anche aggiunto una crema dal folle prezzo di 3€ del brand Organic Kitchen (di cui non trovo il sito web. Indicatore che avrei dovuto considerare, probabilmente). 



Non mi dilungo sui particolari dei singoli prodotti dato che mi è assolutamente evidente che non hanno nessuna proprietà: la crema slim effetto caldo non è nemmeno vagamente tiepida, il gel seno è poco più di una crema acquosa e la crema per il vitino da vespa non ha nemmeno un profumo gradevole (ed è dello stesso identico  arancione dell'etichetta, cosa che trovo inquietante).   

Mi pento? Nemmeno un poco. Il totale di questo "esperimento cosmetico" ammonta a 7,5€ e io ora so con certezza che devo comprare qualcosa di diverso. 

Se non avessi osato, avrei continuato a chiedermi se davvero c'era la possibilità di spendere di meno.  


Voglio dire: la politica di zero rimpianti vale per tutto, cosmetici inclusi.  


Leggi Post

,

Persa tra i boschi

Mai come in questi mesi di lockdown e reclusione, ho letto libri che avevano la natura e le montagne come protagonisti. 

Non è stata una scelta voluta, me ne sono accorta dopo: ho cercato nei libri quel respiro che nella vita ora ci è negato. 

Tra le varie letture, quella che più mi ha trascinato lontano e mi ha fatto respirare a pieni polmoni- riuscendo allo stesso tempo ad emozionarmi- è stata sicuramente "La saga di Gösta Berling" di Selma Lagerlöf.


Come dal titolo, è la storia di Gösta, cavaliere scanzonato e avventuroso, e della sua compagnia. 

Lo stile è volutamente quello delle saghe e, passati i primi capitoli, l'ho apprezzato a maggior ragione. Più che se fosse stato scritto in una prosa "moderna" ha saputo portarmi via dall'angusto periodo, trascinandomi via in un mondo di boschi di betulle, lupi che ululano alla luna, slitte lanciate in corse folli sotto cieli stellati e puri.

Tutta la natura della Svezia, nel suo magnifico indomito splendore, assieme ad amori palpitanti, onori riscattati, meschinità punite e tranelli diabolici da cui redimersi. 


 Una delizia assoluta, in cui mi sono persa con grande piacere. 

Leggi Post

,

Le conseguenze del Covid, sulla mia faccia

 Una passa una vita intera a puntare sul trucco labbra e la base viso e poi arriva un fottutissimo virus a vanificare tutto. 

Io ci ho provato a resistere. Per mesi ho continuato a truccarmi come "prima". Ma alla fine mi sono stancata della mascherine lerce, del trucco rovinato. E ho cambiato il mio modo di truccarmi.     
      
Sia chiaro, il rossetto non manca mai sotto la mia Ffp2. Ma nel frattempo cerco di valorizzare di più gli occhi: adesso uso la matita nella parte inferiore, 3 mascara diversi (un primer, un incurvante, un volume) e trucco tutta la palpebra.

L'ispirazione - sobrissima, lo so- viene diretta dal medio oriente


Il risultato, per ora, è assai lontano, perfettibile e goffo


Lo vedete bene: niente fondi, niente contouring, la mia pelle così com'è. E sono evidentemente assai più leggera della mia ispirazione dato il rischio fondato che mi riduca un mascherone... 


... e tenendo conto che non ho la perfezione dell'ovale a metterci riparo, ci vado cauta. 

Tutto sommato, mi piace questo nuovo stile. Ma detesto cordialmente il motivo per cui ci sono arrivata.  

Leggi Post

,

Ancora io, non mi sorprende lo sai

Io da qualche parte lo sapevo che prima o poi sarei tornata, che questa storia con il mio blog non era finita davvero e che avrei ripreso a scrivere. 



 

So che parlerò da sola, ma ultimamente mi sembra che mi capiti anche se sono in una stanza piena di persone. 

Qui almeno nessuno potrà interrompermi a metà discorso.  

Leggi Post

Instagram