Il miracolo dell'Indigo

...no, non mi sto riferendo ai bambini Indaco ma, molto più terra terra, all'Hennè Indigo della Khadi, che vi ho fatto vedere qui

Grazie ai vostri consigli, mi sono finalmente decisa ad applicarlo: ci avevo girato intorno a lungo a quest'impresa, era arrivato il momento: ormai avevo tutto. Non solo l'Hennè, ma anche Shampoo e Balsamo dedicati (ve li ho fatti vedere qui) e la sera prima avevo applicato l'olio all'Amla, come consigliato, per prepararmi tricologicamente all'evento. Nessun alibi. Era il momento giusto.  


L'indigo è l'Hennè nero, per capirsi, e si applica in maniera leggeremente diverso dal classico: ha bisogno di acqua che non superi i 50 gradi e mal sopporta l'aciditá (quindi no ai pastrocchi con il limone). Non è null'altro che polvere di foglie della Indigofera tinctoria: una volta aggiunta un po' d'acqua e creata la miscela va applicata in testa. A questo punto sigillate tutto con della plastica (o un cuffia per doccia) e poi con un asciugamano: la pasta e la testa devono rimanere calde per tutto il procedimento. Aspettate dai 20 minuti al paio d'ore, a seconda del vostro capello e dei vostri gusti, sciaquate e il gioco è fatto. 

Il colore che otterrete sarà variabile a seconda dei vostri capelli ma dovrebbe sempre e comunque tendere al nero e non coprire i capelli bianchi.  

Teoricamente, una cosa semplicissima. Vediamo la mia pratica. 

La pappina ottenuta non colava durante l'applicazione, è vero. Però man a mano i miei capelli assomigliavano sempre più a della stoppa e pettinarli e gestirli era difficilissimo. Ho creato dei nodi giganteschi nel tentativo di farlo...e c'è voluta moooolta pazienza (e un po' di dolore) per scioglierli. 

Per fortuna, avevo indossato una "maglietta da battaglia" e ho svolto tutta l'operazione in terrazzo. E pure, la sedia su cui ero seduta porta i segni indelebili del mio passaggio....

La parte più difficile è stato sigillare tutto e pulire orecchie, collo e fronte. Mister Hermoso è venuto in mio aiuto ma l'acqua usata per pulire le macchie è comunque filtrata oltre la pellicola trasparente per cui ho iniziato a colare...dopo 10 minuti di panico e tre nuovi strati di pellicola a sigillare sono riuscita finalmente a tenere la testa alta senza danni.


A questo punto ero semplicemente stremata: avevo macchiato la sedia, la testa mi faceva ancora male per i  nodi che avevo dovuto sciogliere, controllavo continuamente che non mi apparissero rivoli neri sul collo all'improvviso... ero praticamente certa che non avrei mai più ripetuto l'esperienza. Ho comunque aspettato un paio d'ore facendo allegramente altro e ho risciaquato, senza aggiungere nè shampoo nè altro (l'Hennè continua a scaricare, anche fino a due giorni dopo). 


Cioè.



I miei capelli erano, e sono, splendidi: un bellissimo nero, che ha coperto anche i miei pochi capelli bianchi e- soprattutto- i riflessi ramato/biondastri eredità estiva. 


Una settimana dopo l'applicazione, pur avendoli lavati un paio di volte, si sentiva ancora il profumo di "sottobosco" tipico di questa polvere (non fatevi ingannare dalla definizione poetica: è muschio misto a terra. A me piace, ma è questione di gusti).  E il colore continua ad essere colore, senza esitazioni di sorta.

ciao, sono il gatto indaco che copre il megaorecchio di Hermosa....

L'unica "pecca" che gli posso trovare è che ha come neutralizzato la mia leggerissima permanente dello scorso gennaio...i miei capelli sono molto più lisci ora e il riccio, laddove compare, meno definito (dovrò correre ai ripari, ma sto ancora meditando bene il come). Non sono però sicura che sia legato all'Indigo e non al fatto che l'avessi fatta a Gennaio e che è naturalmente svanito l'effetto. E nemmeno che davvero mi dispiaccia!

Per me però la cosa più bella è il costante pensiero di aver ottenuto questo bellissimo risultato in maniera del tutto naturale. Un po' di foglie tritate hanno avuto questo potere. Anzi, molto più potere di quanto credessi: non avevo pianificato un cambio così radicale, ma ora mi piace molto e ne sono  contenta! 

Lo ricomprerei: sì

Lo consiglierei: sì

Lo regalerei : sì.

38 commenti:

  1. mi sembra che il risultato sia fantastico!
    Oggi da me si parla di accessori…vieni a dare una occhiata?
    Nameless Fashion Blog
    Nameless Fashion Blog Facebook page

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immodestamente, ma sembra anche a me:)

      Elimina
  2. Sono stra-felicissima *___*!!
    L'hennè è davvero qualcosa di spettacolare, è bellissimo sapere che ti ci sei trovata bene :D!
    L'effetto è davvero stupendo.
    E sai? Finalmente qualcuno che come me, ne ama l'odore. A me fa impazzire quel profumo di terra e di lago, ed i giorni dopo sono sempre felicissima di risentirlo :)!
    Però, sai? Magari i nodi potresti provare a scioglierli dopo aver risciacquato. Io, che ho i capelli quasi al sedere, non li pettino mai quando mi impiatriccio, o rimarrei calva...Magari una mini mini dose di balsamo male non fa (leggevo di ragazze che lo mettono tranquillamente), e ti può aiutare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo strane, ma almeno siamo in due :D

      Io temevo che se non avessi sciolto i nodi avrei avuto una chioma a chiazze..dici che invece no? Comunque la prossima volta provo ad applicarlo con i capelli un po' meno asciutti (stavolta erano quasi del tutto asciutti) ...magari fa la differenza!

      Elimina
  3. Mh...giusto giusto, hai ragione. Io usando il neutro (e non avendo fatto mai tinte), non ci pensavo a questa cosa delle chiazze >__<.
    Eh, quando lo faccio lavo i capelli e lo applico direttamente, da tamponati. Ma proprio perchè il tuo tinge, non so come possa funzionare..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti farò sapere. Ma credo che se fossero stati più umidi tutto sarebbe andato meglio: nei momenti di maggiore disperazione infatti li ho inumiditi con lo spruzzino e funzionava;)

      Elimina
  4. Esperimento ben riuscito!
    Ma quello che mi ha fatto impazzire è il gatto indaco sopra al tuo orecchio, mi hai fatto cadere dalla sedia! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa sempre piacere quando mi dite che vi ho fatto fare una risata :D

      Elimina
  5. Bello il colore!!!
    hmm... io mi ero presa il castano per coprire i miei quattro capelli bianchi ma po ho cominciato a leggere e non ci ho più capito nulla... devo mettermi a studiare.... oppure lo faccio, vedocome viene e poi al massimo correggo il tiro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io ero andata nel "panico da istruzioni". Alla fine però, come mi avevano fatto notare le altre, ho scelto di provarlo per la prima volta puro, senza aggiunte nè altro, di modo da iniziare a capirlo meglio: dai, osa:)

      Elimina
  6. Anche io anche io voglio provare l'henné!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna vincere il timore inziale, ma io te lo consiglio:)

      Elimina
  7. Direi che hai avuto un ottimo risultato!!
    io uso l'hennè neutro miscelato a quello castano, e il risultato mi piace sempre tanto ;)
    poi la consistenza dei miei capelli migliora davvero!^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Essendo la mia prima volta con l'henne, sul miglioramento non mi pronuncio. Di certo non si sono rovinati:)

      Elimina
  8. ma che bello! ma infatti quando ho letto "non copre i capelli bianchi" ho detto ma comeee?? (in famiglia c'è questa tendenza a riempirsi di capelli bianchi, quindi mi auguro che quando succederà anche a me potrò ricorrere all'henné e non alla tinta!!)
    comunque secondo me staresti bene anche da liscia *w* Cioè, io mi liscio e tu ti fai la permanente?? ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ne avevo pochini, per ora. Ma credo che il coprire o meno vari moltissimo da persona a persona per cui....sono stata fortunata ecco.

      Se i mi capelli fossero davvero lisci, me li terrei felice: invece sono una via di mezzo bastarda incontrollabile senza aiuto esterno....e poi è un classico, non si è mai contente dei capelli che si hanno :D

      Elimina
  9. ma è bellissimo!!!
    io ho i boccoli naturali e non si sono mai ammollati con l'hennè (ma non si sono neppure mai colorati troppo con l'hennè, se ti può consolare xD)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che ti pensavo liscia?? Vai a capire perchè...

      Elimina
  10. Ottimo risultato! quanto mi piacerebbe coprire i bianchi in modo naturale! devo documentarmi !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che se sono molti molti, l'hennè da solo non basti...però non sono espertissima: qualcuna all'ascolto che puà dare dritte utili?

      Elimina
  11. bel risultato ma soprattutto bel post: mi hai coinvolta moltissimo nel racconto della tua "impresa" ahahah c'è un premio sul mio blog per te :) http://amaranthinemess.blogspot.it/2013/10/liebster-award-for-me.html

    RispondiElimina
  12. Il risultato sembra davvero molto bello e, come hai detto tu, il tutto è completamente naturale.
    Questa cosa dei nodi mi frena non poco, con un triliardone di capelli lunghi penso che la cosa sarebbe ingestibile...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che con un po' di manualità in più sia una cosa risolvibile eh....

      Elimina
  13. Sono venuti proprio bene! Io non ho ancora avuto il coraggio di provare l'hennè per paura di fare un disastro! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco perfettamente. Però ti dico cosa mi ha fatto decidere: al massimo, avrò pasticciato un po'. Non è che potessi rovinarmi i capelli o fare chi sa quale danno...:D

      Elimina
  14. ciao nuova iscritta , io anche ho i capelli scuri però non ho mai provato a fare l'henné , ne h sentito parlare bene .

    RispondiElimina
  15. Non ho mai fatto l'indigo ma anni fa mi sono concessa svariate sedute casalinghe con l'henné. Ebbene, col cavolo che lo rifarei.
    Sporcavo ovunque, peggiorava la mia cervicale, consumavo litri e litri d'acqua per il risciacquo, ore di attesa. Ma chi me lo fa fare? poi, peggio del peggio, mi lisciava i capelli. Eh no, tutto posso sopportare fuorché perdere i miei boccoli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se avessi avuto la tua esperienza, credo che non avrei riprovato nemmeno una volta! :)

      Elimina
  16. Sono sempre stata attratta dall'hennè, ma non l'ho mai fatto perchè la mia casa diventerebbe a pois, stile top coat confettis, non so se hai presente :-)
    Qualche anno fa avevo comprato un coupon per farlo da un parrucchiere, ma poi lui si è dimostrato poco serio ed ha spinto per farmi un colore normale (pagando ovviamente 30 euro di differenza). Il motivo era che avevo già i capelli colorati e l'hennè avrebbe potuto reagire con il colore e dare risultati inaspettati: quando iniziò a parlare di capelli verdi, ero così terrorizzata che optai per il colore normale e i 30 euro in più. Ah, per la cronaca, era lo stesso che tiene Davines purtroppo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E vabbè, ma stò parrucchiere è il demonio...:(

      Comunque credimi: se l'ho fatto io e sono sopravvissuta, puoi farlo anche tu!!!

      Elimina
  17. Pur odiando il tempo di posa lunghissimo mi hai quasi fatto venir voglia di provarlo, ho già sperimentato con il rosso ma negli anni spesso sono stata tentata di fare la tinta nera, chissà magari la prossima estate mi faccio nera :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà puoi tenerlo dai 20 minuti in poi..la scelta è tua. Ma la parte noiosa è l'applicazione, per cui....

      Elimina
  18. Wow davvero un bel risultato. Io fino a qualche mese fa ero bionda, ora sono castana...quasi quasi mi faccio nera. Mmm forse non starei bene così scura.
    Bel blog complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sara, è davvero tardissimo per risponderti ma ecco... grazie :)

      Elimina
  19. Anch'io ho provato l'indigo Khadì, ma dopo tre lavaggi si era scaricato del tutto :( Hai adottato qualche accorgimento particolare per far durare il colore? Che shampoo e balsamo usi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lisa:) Io ho un capello extra-maga-giga-sottile per cui ogni trattamento penetra in profondità e dura a lungo..ed è stato così anche per l'Indigo. All'epoca lavai il risultato senza aggiungere prodotti e evitai shampoo e balsamo per un paio di giorni. Poi usai prodotti normali, con la cura di sempre..e mi durò tanto. I tuoi capelli avevano avuto trattamenti precedenti? Quanto tempo hai tenuto in posa? Tieni conto che essendo un prodotto naturale la resa varia tantissimo di testa in testa e addirittura di volta in volta. :)

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero