Una settimana con l'apostrofo #1

Martedì scorso, con questo post, vi raccontavo la mia idea di trasformare l'apostrofo rosa in un appuntamento settimanale sul blog, lasciandogli il compito di darvi il buongiorno su Facebook e Twitter. 

Qui li troverete tutti raccolti, assieme a qualche riflessione in più sul "mood" della settimana e sui vari prodotti usati: come succede sempre qui, non c'è nulla di definitivo e già deciso. Confesso di contare molto sui vostri commenti e spunti per costruire meglio quest'appuntamento:)

Ecco a voi, siore e siori, i rossetti della settimana- lunedì incluso:


Ma vediamoli nel dettaglio (sì, è una di quelle frasi che ho sempre voluto dire):
 




Gloss: Helena Rubinstein Full Kiss Bed Red*



Lip Stain: Essence You rock Let me in rose*
Gloss: NYX Sheer Gloss 12 (irreperibile sul sito)*



Rossetto: Illamasqua Lipstick Sangers*


Rossetto: Kiko Smart Lipstick n. 84*


Tutti i prodotti segnati con l'asterisco sono fuori produzione e/o edizioni limitate. In pratica, si può tranquillamente affermare che, a giudicare da questa settimana, molte delle novità cosmetiche arrivate sul mercato non hanno suscitato in me grande interesse o piuttosto (sappiamo bene che la prima ipotesi è, conoscendomi, del terzo tipo...) che tra i prodotti fuori produzione ci sono dei nostri grandi rimpianti e degli ottimi prodotti che avremmo continuato a ricomprare.

Il che non fa altro che confermare che spesso l'unico motivo per cui alcuni prodotti escono fuori produzione sta nel fatto che bisogna comprare sempre di più, sempre il più nuovo, instillandoci la necessità di sostituire tutto subito e sempre senza alcuna vera relazione con la funzionalità del prodotto, le sue vendite etc. Il vecchio deve essere rimosso, bisogna sempre e solo comprare. 

[ok. una tirata così mentre scrivevo un post sui miei rossetti della settimana non mi aspettavo davvero di farla. Ve la lascio così come mi è venuta, senza correggerla. Questo esperimento si fa sempre più interessante] 
   
La mia tendenza alla leggerezza e alla semplificazione continua imperterrita: non ho usato mai più di due prodotti, ottenendo comunque risultati che non mi sono dispiaciuti. Sono sicura che sparirà con l'arrivo dei primi freddi, quando il mio colorito non avrà più traccia di abbronzatura: l'arrivo dell'autunno è da sempre direttamente proporzionale all'aumento del mio make-up mattutino. 

Infine, il  mio preferito: riguardandoli adesso e valutandone anche la durata, è stato il Sangers Illamasqua. E' matt, e questo di solito non me lo farebbe amare, ma il suo colore, la sua durata, la morbidezza delle mie labbra anche ore dopo averlo indossato mi fanno dimenticare la "pecca". E voi, quale preferite?  

15 commenti:

  1. CARINI QUESTI PRODOTTI <3

    VIENI A VEDERE IL NUOVO FASHION CONTEST CHE ABBIAMO ORGANIZZATO <3
    PARTECIPARE è SEMPLICE!!!
    ECCO IL LINK: http://artinvogue.blogspot.it/2013/09/art-in-vogue-fashion-contest.html

    RispondiElimina
  2. A me piace moltissimo il gloss di HR *.* e concordo con la tirata che hai fatto!
    Questo nuovo appuntamento mi piace un sacco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un rosso molto "intenso", di solito lo uso puro, senza base nè altro proprio perchè giá da solo basta;)

      Elimina
  3. Molto carino il modo in cui hai impostato il tutto :).
    Mi è piaciuta la riflessione che hai fatto. E vedi, se tu non l'avessi fatta, io semplicemente non ci avrei pensato. Per come sono fatta, avrei al limite potuto leggere quella ricorrenza come un voler sfruttare prodotti che si hanno. A tutto il seguito sulle edizioni sempre nuove, che spingono sempre ad avere la novità ed accantonare il precedente, non avrei riflettuto, proprio perchè comunque è qualcosa di abbastanza lontano da me (ho pochi prodotti e odio accumulare). E quindi mi è piaciuto leggere quelle cose, perchè hanno posto l'accento su una logica che lì per lì, mentre leggevo, mi sfuggiva completamente dalla testa. E dunque, un nuovo spunto per riflettere su determinate tematiche.
    Sono molto curiosa di vedere come questo appuntamento evolverà in futuro; per adesso parte proprio bene ^^!
    Buon we!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tyta, fortunata tu che sei giá fuori da certi circoli viziosi:) Io ne sto uscendo ora, lentamente...
      (sono curiosissima anche io di vedere questa rubrica come evolverà)

      Elimina
  4. Gli ultimi due sono i più belli secondo me. Ottima riflessione, anche io come Tyta non ci avrei fatto molto caso se non tu non lo avessi sottolineato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti p iace anche l'ultimo? A me ha convinto poco, l'ho trovato una punta troppo aranciato per i miei gusti...

      Elimina
  5. bello l'appuntamento, forse con il confronto rende di più l'idea dell'apostrofo, ma complessivamente :)

    RispondiElimina
  6. ahhh che belli i tuoi sorrisi... ora posso fare il pisolino tranquilla!
    La tirata ci sta, in mezzo ai tuoi sorrisi non è affatto "pesante" come può sembrarti.
    buon sabato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) esagerata!

      La tirata è venuto fuori da sola, mentre scrivevo il post: è servito anche a me per chiarirmi le idee!

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero