Elenco ragionato delle mie passioni cosmetiche future (hair)

Se la lista dei miei desideri cosmetici per lo skincare è ridotta, quella per i capelli è davvero minimal. 

Non ho particolare desiderio di abbandonare una routine che mi piace moltissimo e mi soddisfa e se non fosse per la mia costante innata curiosità di fatto non avrei davvero nulla da desiderare. 




Guardando il lato positivo della cosa questo vuol dire che i prodotti che vi cito mi incuriosiscono davvero tanto. 

Per quanto riguarda shampoo e balsami ci sono due brand: Rahua e OUAI.   




Fermiamoci un momento a realizzare come su di me abbiano appeal capigliature che non potrò MAI avere. Celebriamo il mio essere consapevolmente vittima di certi meccanismi e andiamo avanti felici. 

Sui trattamenti, va detto, ho qualche curiosità in più. L'Overnight Hair Repair della Sachajuan per esempio. 




Mi piace molto il concetto di questo brand svedese che punta semplificare una routine che, ditemi se non è capitato anche a voi di pensarlo, sembra facciano apposta a complicarvi. Poi, francamente: si può resistere alla promessa di capelli da sirena?  

Concetti diversi, ma ugualmente intriganti, quelli alla base del Mauli Rituals Grow strong hair oil e del Sisters & Co Raw Coconut drink for hair. Qui siamo nel bio luxury e, con Mauli, addirittura nell'ayurvedico. 






Ho da tempo imparato che il bio, se si tratta di detersione, non va per nulla d'accordo con i miei capelli mentre se parliamo di cura e protezione è perfetto.

L'unico altro desiderio che aggiungo per questo 2017 è una piastra piccola- da viaggio, per capirsi- con prestazioni da urlo. Ne ho due ad oggi, una presa alla Lidl e l'altra della blasonatissima inglese Amika, e entrambe non solo mi rovinano i capelli ma hanno risultati mediocri. Ma qui la ricerca è ancora in alto mare: se avete suggerimenti, sono come sempre benvenuti.    

Con questo è veramente tutto: di nuovo, una lista che racconta un sacco di me. 


p.s. ci tengo a ripetere pubblicamente che la mia love story con il Garnier Ultra Dolce all'Avena continua indisturbato (....sia mai si offendesse e finisse l'intesa magica).

1 commenti:

  1. Ne sai una più del diavolo. Alcuni di questi brand non li avevo neanche mai sentiti nominare.

    RispondiElimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero