Il profumo del paradiso (in vasetto)

A distanza di mesi continuo a propinarvi post di brand/prodotti scoperti al Cosmoprof 2016. In questo caso però credo che la mia scoperta sia davvero solo mia: non perchè io sia così trendsetter ma per l'esatto contrario. 

Mi sa che ero una delle poche a non conoscere La Cremerie brand tutto italiano dai prodotti con ingredienti bio dal 99 al 100% (qui trovate la lista di tutto quello che NON contengono) e dal packaging curato e piacevolissimo.

Immergersi nel loro stand a Bologna fu una vera e propria esperienza sensoriale. Ricordo perfettamente di aver pensato che se i miei sensi erano così tanto gratificati in un ambiente così sovraccarico come il Comosprof, chi sa che effetto meraviglioso avrei potuto godere una volta a casa. 

L'utilizzo della loro crema corpo Cocco, Papaya e Mandorla, natuale al 100%, avrà confermato la mia idea? 
  





Iniziamo dal primo impatto: la confezione è deliziosa. Quella macchina carica di valigie mi fa pensare a viaggi, vacanze, fughe da fine settimana... insomma, a cose bellissime che sanno metterti di buon umore. 

La crema poi è in un vasetto di vetro, simile a quelli di alcuni yogurt très chic, ben avvolto in una velina nera (credo per proteggerlo anche dalla luce diretta: i prodotti bio sono sempre più facilmente deperibili). 
 



Che poi, tra profumazione e confezione vi assicuro che la tentazione di mangiare a cucchiaiate questa crema corpo è fortissima. Guardatela bene e ditemi se ho torto....




Il profumo di questa crema è, semplicemente, il paradiso in vasetto. Credo davvero che il paradiso possa avere questo odore di frutti tropicali e mandorle, non scherzo. La nota del Cocco è leggermente più forte della Papaya e della Mandorla, ma solo appena la applicate. Poi il mix si ricompone e resta un piacevolissimo equilibrio, lontano eoni dalle stucchevoli profumazioni sintetiche.

La texture è piacevolissima: morbida e molto leggera, si assorbe mentre la massaggiate e lascia la pelle davvero idratata e a lungo. Il suo INCI così pulito fa sì che sia una delle poche creme che applico anche sui miei tatuaggi senza remore - e anche che la utilizzi con una certa costanza, consapevole come sono del fatto che essendo bio non potrò tenerla aperta per eoni senza che si rovini.


Non è esattamente un prodotto economico, questo sì: questa crema costa 35€ (ma è il prodotto più caro tra le referenze disponibili, già l'olio, che punto ad acquistare ma in altra profumazione ha un prezzo molto più basso). Ma in questo bel vasetto, oltre alla bella confezione, agli ingredienti di pregio e naturali e alla piacevolezza nell'utilizzo c'è la collaborazione con l'Università di Perugia e una cura che parte dalla semina-in un ecosistema studiato per potenziare gli effetti di ogni specie coltivata, passa per la raccolta- nel miglior periodo dell'anno per ogni singolo ingrediente- e si conclude con la lavorazione con estrazione a freddo- per ottenere il massimo dai principi attivi.

E se non bastasse tutto questo a convincervi, per voi una piccola sorpresa: con il codice hermosalover avrete uno sconto del 15% (valido fino ad agosto). 

Quindi, cosa aspettate? Regalatevi un po' di lusso-come dicono loro Nature is true luxury! 


La ricomprerei: sì

La consiglierei: sì

La regalerei: assolutamente sì, trovo che possano essere un regalo perfetto



Disclaimer: Questo prodotto mi è stato inviato da PR o da azienda a scopo valutativo. Ringrazio l'azienda per questa opportunità. Nessuna condizione è stata posta per l'invio dei prodotti e la recensione rispecchia il mio reale giudizio.




8 commenti:

  1. Che tentazione... contiene i tre ingredienti che mi piacciono di più in quanto a profumazione per i prodotti corpo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io davvero trovo sia una delle profumazioni più buone ed equilibrate che abbia mai annusato...se poi prendi qualcosa fammi sapere eh:)

      Elimina
  2. Conosco il brand di nome da anni e penso che, qualora mi avvicinassi ad un loro stand, potrei sinceramente morire. Di beatitudine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì. Più o meno è stata la mia reazione al Cosmoprof *_*

      Elimina
  3. Io ho ancora molti brand scoperti al Cosmoprof da recensire... ma piano piano arriveranno tutte le review (forse)...
    Non riesco mai a vedere come vorrei lo stand La Cremerie al Cosmoprof perchè è sempre iperaffollato di ragazze e non mi va di sgomitare quindi in genere passo oltre... Però questo profumo potrebbe piacere anche a me!! Il prossimo anno farò un tentativo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era stra-affollato anche quando sono passata io ma come hai fatto a resistere al profumo davvero non lo so :P

      Se poi prendi qualcosa con lo sconto fammi sapere eh (no, non ci guadagno nulla. Sì, credo davvero che meritino)

      Elimina
  4. Io ho provato lo scrub a questa profumazione e ne sono innamorata. Così innamorata da aver paura di usarlo per non terminarlo. Però l'odore è spettacolo come la consistenza. Sarebbe bello avere anche la crema corpo da abbinare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco: anche io centellino i prodotti che amo molto. Però stavolta potresti invece abbondare e rinnovare tutto ;)

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero