Il magico incanto alla mandorla (bianca)

Il prodotto di cui parliamo oggi è uno dei più difficili da reperire che io abbia mai usato e/o cercato.

Quest'olio da doccia Perlier alla mandorla bianca è così difficile da trovare che a un certo punto, pur avendolo già usato ed essendo quindi assolutamente certa della sua esistenza ho iniziato a dubitarne e a chiedermi se non l'avessi sognato. In mio soccorso poi è arrivata Laura di Tentazione Makeup che me ne ha reperito due confezioni (grazie, santa spacciatrice cosmetica). 






Da brava addict infatti avevo sparso la voce e chiesto di farne scorta a chi mai avesse visto questo raro miracolo di Shower Oil della Perlier.  La motivazione è ovvia: trovo che sia un prodotto davvero delizioso. 

Mi piace non solo  perchè lascia la pelle morbida ed ha un profumo adorabile, dolce ma non stucchevole. Mi piace perchè è un prodotto originale da doccia. Lo so anche io che quando parliamo di bagnoschiuma e bagnodoccia non è che ci possa aspettare l'innovazione da premio Nobel, sia chiaro, ma l'idea di una texture diversa mi ha attratto fin dalla prima volta e continuo a trovare sia un suo plus innegabile. 

Fino a che non viene a contatto con l'acqua infatti questo olio è in tutto e per tutto... un olio, per l'appunto. Sulla vostra pelle e mentre siete sotto la doccia si trasformerà in un detergente delicato e per nulla aggressivo. Che vi posso dire? Ogni volta che lo uso mi sembra di compiere una piccola magia e mi garantisce un picosecondo di buonumore. Non pregi da poco, di questi tempi. 

Purtroppo, continua ad essere difficilissimo da reperire: ma ora che so che esiste, non smetterò di certo di cercarlo....


Lo ricomprerei: sì (trovandolo...)

Lo consiglierei: sì

Lo regalerei: sì

6 commenti:

  1. Alcuni prodotti Perlier diventano introvabili da un momento all'altro :/ io mi ero innamorata di un loro olio secco per corpo e capelli al cocco ma è scomparso -.-...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che invece io credo di averlo visto??? Qui bisognerebbe costruire una rete di "avvistamenti" :D

      Elimina
  2. Il premio Nobel per il bagnoschiuma...ahahah
    Però è vero, ormai l'innovazione tra questi prodotti non c'è più...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Be'.. è anche vero che insomma, pur sempre di un bagnoschiuma stiamo parlando e magari il campo di opzioni è limitato però non so... io per una polvere modellante, per dire, pagherei qualcosa in più :)

      Elimina
  3. Ne esiste uno simile dell'Occitane, magari per te è più reperibile...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che non lo sapevo?? Temo che il prezzo non sia esattamente similare però... In ogni caso sbircerò:)

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero