L'Oreal: di stranezze e Extravaganza

Raramente parlo di un prodotto poco tempo dopo averlo comprato, per ovvi motivi. Questa volta mi sono però decisa a fare un'eccezione per due motivi ben precisi: perchè il rossetto in questione è sì nuovo, ma è pur sempre un Color Riche Rouge L'Oreal, ossia un grande classico, è perchè la collezione è un edizione limitata natalizia. 

Insomma oggi parliamo di L'Oreal e della sua Extravaganza.





E partiamo dalle stranezze. Mentre vi scrivo (fa tanto corrispondente dalla giungla, lo so) non ce n'è nessuna traccia sul sito italiano di questa collezione natalizia. La si trova sul sito francese, vabbè. Ma io di certo non l'ho comprata in Francia. 

[Aggiornamento: attualmente la collezione è presente, dal nome strepitoso Feline]

Ancora: dei due look proposti con questa collezione mi piace molto di più quello con le labbra "forti" (ma và?). E anche di questo, le testimonianze sono rade e sporadiche, ma decisamente mozzafiato.




Misteri su misteri. Ciò detto, per fortuna nei negozi questa collezione - che loro stessi definiscono  Roarr- è arrivata. Per cui io ho potuto vederla dal vivo e innamorarmi seduta stante di uno dei rossetti. 



E come potevo non farlo? Il Color Riche Rouge L'Oreal Tanzaniza Rubis ha tutto quello che chiedo a un rossetto: una buona texture e durata- che conoscevo già, avendo altri rossetti di questa stessa linea e marca, un colore strepitoso e un packaging così talmente "aggressive" da fare l'intero giro e tornare ad essere elegante. 

I Color Riche dell'Oreal per me- e credo per tante- sono un classico. Una loro referenza- circa 20 anni fa- è stata la mia preferita in assoluto per anni: la ricomprai fino a quando non andò fuori produzione, spezzandomi il cuore. Ma il tempo lenisce le ferite e ultimamente- complici le loro belle linee a tema, come quella dedicata ai rossi- ne ho acquistati alcuni ritrovando la stessa qualità e piacevolezza che ricordavo. 

Last but not least, pur lanciando molte edizioni limitate e/o tematiche con packaging dedicati come stavolta, questi rossetti hanno lo stesso prezzo della linea permanente e- sinceramente- è un dettaglio che me li fa apprezzare, visti certi eccessivi ricarichi che si vedono in giro. 

Insomma, se state cercando un prugna/marsala/borgognachiaro (no, le definizioni cromatiche non sono il mio forte, ma potete vederlo qui) dalla buona resa e dal prezzo accessibile- io l'ho pagato circa 10€- date una possibilità a questo rossetto: potrebbe essere quello adatto a voi.    

Stranezze a parte, questa Extravaganza mi è piaciuta molto e non escludo, vittima come sono del packaging e del collezionismo, di acquistare anche lo smalto in Feline Sauvage (che poi, anche il nome: non è stupendo??). 


Lo ricomprerei: sì

Lo consiglierei: sì

Lo regalerei: sì

10 commenti:

  1. Ma che bello! Il packaging maculato poi stuzzica il mio amore per l'estetica, è davvero sfizioso.
    Io ho sempre più difficoltà a trovare in giro le collezioni di L'Oreal, degli ultimi lanci dei rossetti ad esempio non ho trovato assolutamente niente, di niente.
    :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi ha conquistata al primo sguardo! Peccato tu non abbia trovato molto, io qui da me- che non è certamente il centro del mondo- per fortuna li trovo sempre...

      Elimina
  2. Il colore è decisamente nelle mie corde, ma - lo ammetto senza problemi - prenderei questo rossetto anche solo per la stampa leopardo! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il contenitore varrebbe da solo l'acquisto...ma per fortuna il contenuto merita anche lui:)

      Elimina
  3. Sembra davvero bello!!!!! Complimenti ottimo acquisto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehhhh..non avrei dovuto prenderlo, sarei in ban. Ma come si fa a resistere???

      Elimina
  4. Giuro, ho avuto il dubbio tu fossi ironica quasi fino a fine post :'D. Vabe', dettagli.
    Lo smalto che dici mi sembra proprio bello, devo andarlo a vedere. Il rossetto anche, come colore, ma il maculato e' una cosa che per me proprio no, non mi piace e non calzerebbe mai il mio stile. Puo' questo evitare acquisti? Bhe', secondo me si, come puo' indurne ;). Riguardo la linea di rossetti in se', a casa ne ho uno solo, un ricordo in realta'...Devo ammettere che mentalmente parlando, l'oreal non e' una marca che riesce ad appagarmi, se si capisce che intendo, quindi non la guardo mai (e se, quando ho comprato il fondotinta pessimo di cui ti parlavo, che e' loro, avessi continuato cosi', ma quanto meglio sarebbe stato?), pero' che i rossetti son buoni ne sono abbastanza consapevole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fino a qualche anno fa, rifuggivo il maculato/leopardato/zebrato come la peste. Ora lo vivo con grandissimo piacere e divertimento. Insomma: mai dire mai... In ogni caso, certo che può essere uno svantaggio;) Io non uso loro fondi da eoni, ma ti confermo la bontà dei loro rossetti

      Elimina
  5. Mi piace molto ma di rossi ne ho davvero tanti e non li sto nemmeno sfruttando a dovere -.- quindi mi butterei su quello più chiaro :) farò presto un giro a cercarlo xD
    Un bacio :*
    Ps packaging da mozzare il fiato *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona ricerca;) Sai che comunque per me questo non è un rosso -rosso?? :*

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero