Tag: Hot Summer is the new black!

Avete ragione. Questo mese il blog avrebbe potuto chiamarsi tranquillamente "Tag arretrati a cui rispondere ne abbiamo?" e a buon titolo. Ma se mi conoscete sapete che, anche se luuuuuuunghissima sui tempi, rispondo sempre. 

Questa settimana è la volta del tag creato da Trendynail e Il mio beauty che con il loro #hotsummeristhenewblacktag hanno voluto parlare di cosmetici antiafa. Tutto sommato postarlo ora mi consente di essere più che certa dei prodotti scelti: è a loro che ho fatto ricorso nei giorni tremendi. E' insomma un bilancio cosmetico di questa estate 2015. 

Le categorie individuate sono 5: i cosmetici da dedicare al viso, quelli per il corpo, i profumi che sanno d'estate, il makeup a prova di afa e i rimandati a settembre ma a malincuore

La pura verità è che io ho pochissimi prodotti da inserire nelle prime 4 categorie (anzi, per alcune nemmeno uno) e moltissimi per l'ultima: ve l'ho detto fino alla sfinimento che quest'anno ho estremamente ridotto nel periodo estivo e se devo pensare non solo ai prodotti che ho usato in questo periodo ma a quelli a cui mi sono rivolta quando il rischio di liquefazione era più che concreto sono anche meno. 

La foto di seguito ne è l'ennesima prova. 







Come detto, questi non sono i soli prodotti che uso d'estate ma sono quelli da atmosfera torrida, a cui faccio ricorso per trovare un minimo di sollievo. Per cui sì, avete visto bene: quando fa davvero caldo, quando l'afa si fa quasi insopportabile io non mi trucco. Niente, nemmeno un po' di mascara (per evitare l'effetto panda).

L'unico prodotto cosmetico a cui non rinuncio è un balsamo labbra: il duo di burro cacaco  Dizao in Clemantis e il Coola* sono più che sufficienti per garantirmi protezione, idratazione e, con il Dizao, un po' di colore. Per il resto tutto il mio makeup, nei giorni in cui il caldo è alto, è rimandato a settembre.

Quello a cui però non rinuncio è alla protezione: il gel Heliocare 360*  SPF 50 è leggerissimo e ha svolto perfettamente la sua funzione. Nessun alone biancastro e nessuna scottattura e/o arrossamento spiacevole. Promosso su tutta la linea.  Sempre per il viso uno spray rinfrescante: ho utilizzato la Maya Water Facial Mist*, che ho tenuto in frigo ed ho usato anche per il corpo. E' uno dei press sample del mio ultimo Cosmoprof e sì, è un peccato che da noi non si trovi. 

Per il volto, una crema [ Comfort Zone ]* -stranamente non trovo il prodotto sul sito italiano: della linea Natural Remedies l'ho utilizzata una prima volta per un piccolissimo sfogo sul volto e mi ha conquistata a tal punto che l'ho utilizzata come vera e propria crema viso per tutta l'estate. Ne riparleremo, perchè merita un post tutto suo. In ogni caso, è definitivamente uno di quei prodotti che non mancherà mai nel mio stash. 

Nella foto vedete como profumo una delle acque profumate della linea Nectar of Nature. Prese a poche euro l'una al supermercato, ho alternato le tre diverse profumazioni a seconda del momento della giornata privilegiando sempre quella al Tè verde- che infatti è finita presto e in foto non c'è per questo motivo- per un sollievo immediato. Il profumo svanisce rapidamente, ma io mi ci immergo ogni volta:)

Infine, un grande classico riesumato dagli anno '80: il Docciabronze Menta Glaciale della Bilboa. Onestamente, credevo fosse fuori produzione. Quando invece l'ho scovato in una profumeria del paesino dove vado in vacanza ne ho fatto scorta e grandissimo uso. Con una media di 3 docce giornaliere- con picchi di 5- è stato un alleato freschissimo e rinvigorente.

E poi s¡, il mio ventaglio da borsa: abitudine che avevo già da prima della mia vita spagnola ma che da allora si è decisamente radicata. Ne ho di vari colori e grandezze ma questo in foto è il  mio preferito: è piccolo, leggero e si abbina con tutto.   

E voi? A cosa avete fatto ricorso?? Riducete tanto come me? Vi date alla pazza gioia di colori e illuminanti? Raccontatemi! 



*I prodotti segnati nel post con l'asterisco mi sono stati inviati da PR o da azienda a scopo valutativo.

12 commenti:

  1. Anch'io sono stata salvata dal caldo dai ventagli quest'estate. Chissà perché non ci avevo pensato prima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io li uso da almeno dieci anni. Sono un vezzo/abitudine a cui non rinuncerei mai :)

      Elimina
  2. L'acqua termale Maya ce l'ho ancora anche io... Devo prima finire quella Avene perchè è un prodotto che mi dimentico di usare...
    Tirata di orecchie per Hermosa: sono stata in Giappone e non mi dici che ti piacciono i ventagli??? Sai che meraviglie c'erano lì?? :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne ho uno portato dalla Cina da un collega di mio marito. Ma è così bello e importante che non oso usarlo !

      Elimina
  3. Temo di poter essere annoverata tra le struccate in vacanza con la sola eccezione del chubby stick per le labbra di Clinique, sul lavoro ho continuato a usare un po' di colore su occhi e labbra, ma non la base. Per il resto Aqua termale La Roche Posay, deodoranti vari ma validi, come se piovesse, Dove bagnoschiuma al cetriolo e thé verde (chissà dove ne ho letto meraviglie!?!?) e crema Lancome pure focus anche se ho la pelle secchina (é stato l'unico modo per continuare a idratare). È, che lo dico a fare, protezione 50 (dell'Oreal sublime Sun)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhhhh... ti è piaciuto il Dove?? (io sono stata pessima, nemmeno a lavoro ho usato make up)

      Elimina
    2. Basta dire che me lo sono portato in un boccettino anche in viaggio? Io che ho la pelle che si irrita per poco ho retto all'impatto delle docce massive senza troppi problemi. Bacioni

      Elimina
    3. <3 felicissima ti sia piaciuto!

      Elimina
  4. Il docciabronze bilboaaaa..mi hai fatto tornare indietro negli anni XD
    Sai che il ventaglio l'ho aggiunto per la prima volta questa estate anche io in borsa?
    Grazie di avere risposto al tag <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero che quel Doccia Bronze è un tuffo nel passato???

      (grazie a te)

      Elimina
  5. che prodotti interessanti, pochi ma buoni, in primis il gel Heliocare e l'acqua Maya *_*
    anche io come te sono un'appassionata di ventagli, anche se il mio compagno più che di spagnola in quelle situazioni mi dà di pugliese xD
    grazie di aver partecipato al tag :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il gel è stato uno splendido compagno al mare come in città sai? Grazie a te per averlo creato, è stata una bella occasione di rilfessione per me :*

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero