Come sentirsi Cleopatra, senza incontrare serpenti

Dalla prima volta che So'Bio era arrivata su EccoVerde, la loro linea al Latte d'Asina mi aveva subito attratta. Quando ho ordinato il mio Indigo, il bagnoschiuma è finito nel carrello prima ancora che avessi tempo di pensarci.



Poi c'è stata la querelle con un altro brand dal nome simile (e per niente bio, direi io) che ha fatto sì che per un certo periodo questo brand non fosse più disponibile on line. Pur trovando semplicemente folle che i due brand possano essere confusi tra di loro, ammetto che la mia smodata passione per certi temi può farmi sembrare impossibili cose che ad altri non lo sono, per cui non commento oltre la cosa. Sono stata comunque molto felice quando ho ritrovato la So'Bio normalmente in vendita. Anche perchè possono parlarvene senza indurre bisogni impossibili da soddisfare, nel caso...

So' Bio è un marchio francese, che fa del rispetto dell'ambiente e dell'utilizzo di materie prime certificate il suo punto forte, senza per questo posizionarsi nella fascia alta oddio-sembra-di-essere-in-gioielleria. Andate a curiosare sul loro sito, vedrete che il loro impegno va ben oltre l'etichetta Bio sulla confezione. A me personamente è piaciuto molto scoprire che fanno parte del Club 1%for the planet: in soldoni, e mai modo di dire fu più adatto, si impegnano a versare l'1% dei loro ricavi alla protezione dell'ambiente. Non un prodotto una volta ogni tanto e non una campagna puntuale ed ecccezionale: ogni volta che comprate un loro prodotto, state aiutando l'ambiente in molti modi diversi, tutti interessanti. 

La linea al latte d'Asina, come vi dicevo, mi ha attirato da subito: ho ricordi vaghi di bagni di bellezza in questo latte da parte di Cleopatra, cosa che ho trovato riproposta nella descrizione di questo bagnoschiuma, ed associo immediatamente questo latte a una coccola voluttuosa. 

Da questo bagnoschiuma mi aspettavo un buon profumo piacevole e "pulito" e una detersione delicata ma efficace, ed è esattamente quello che ho avuto. Contiene inoltre burro di Karitè e Aloe Vera e l'ho molto amato. Tra l'altro il flacone è da 300 ml (per 5€) e mi è durato un lasso di tempo considerevole. La mia pelle era morbidissima e molto ben idratata dopo, al punto che spesso ho potuto evitare il momento della crema corpo. Cosa che, per una pigra come me, da sola vale una standing ovation.

Ora che gli hanno cambiato packaging, mi toccherà riprenderlo. E magari provare anche quello al Latte di Cavalla. E quello a Crema di Mandorle e Miele. Vabbè, tanto voglio provarli tutti, ecco. 


Lo ricomprerei: sì

Lo consiglierei: sì

Lo regalerei: sì. Magari creando un kit dedicato.

8 commenti:

  1. m'ero persa il latte di cavalla O_O io uso la bb cream al latte d'asina ed è una coccola <3 se mi capita mi sa che un pensierino al bagnoschiuma ce lo faccio più che volentieri :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece mi ero persa la bb cream...ora la voglio (ma so già che i colori non mi staranno bene, porca pupazza)

      Elimina
  2. Attira un sacco anche me. Della So Bio mi trovo divinamente con lo shampoo al limone.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io dopo alcune esperienze non felici con gli shampo bio "puri" mi sono assestata su un livello medio di ingredienti e prodotti, con cui i miei capelli si trovano benissimo...però darò uno sguardo ai loro shampoo, ora mi hai messo curiosità!

      Elimina
  3. Cavolo, ti ha evitato la crema corpo? allora lo devo provare...o magari è meglio prenderlo in estate quando la pelle è secchissima...(giusto perchè ho circa un milione di bagnoschiuma di finire)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me d'estate la pelle è mooolto meno secca sai?? :D

      Comunque provalo, sì. Magari al prossimo bagnoschiuma finito!

      Elimina
  4. E' in wishlist da tempo, ma con il fatto che considero comprare i bagnoschiuma eco bio un extra, ancora non mi sono decisa a comprarlo. Diciamo che preferirei utilizzarli eco bio ma non lo trovo prettamente necessario, quindi li compro solo se ho qualche soldino più da spendere :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invece io tengo molto a che i prodotti quotidiani siano eco bio: non solo perchè usandoli spesso espongo di più la mia pelle ma perchè riduco anche il mio impatto sull'ambiente. Usare una volta al mese un primer siliconico mi va bene, ma cerco di evitare quanto più posso di scaricare ogni giorno tensioattivi nocivi e ingredienti tossici nelle nostre acque. :)

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero