Maleficent... che fine hai fatto??

L'unico vero motivo per cui domenica scorsa ho trascinato Mister Hermoso al cinema a vedere Maleficent è  che volevo vedere il make up della Jolie sul maxi schermo. Non avevo molte aspettative sul film che supponevo banalotto e "demagogico". Parliamo del make up, allora.


Diciamo che questa più o meno è la mia stessa reazione (meno l'infinita bellezza della Jolie). Pur avendolo già visto in molte foto e chart e quant'altro, speravo che "in azione" sarebbe stato diverso. Invece no, invece è proprio quello che sembra: una scelta normalizzatrice e banalizzante. 

Eppure all'inzio, nelle prime foto ufficiali circolate, l'idea del make up era diversa. Pur sempre normalizzatrice, ma meno banale, anche in costanza dell'assenza della parte prostetica .


La scelta finale invece è stata quella di lasciare quasi del tutto agli elementi "magici e innaturali" - corna e zigomi finti- un ruolo "disturbante" (su cui pure avrei qualcosa da dire perchè fondamentalmente si ripete ed amplifica l'idea dello "zigomo ossuto è bello"). 

Mentre i colori scelti per la parte di makeup tradizionale, che è eseguito benissimo (e non mi basteranno eoni di applicazioni per ripeterlo tal quale), sono la fiera della normalità : evidentemente anche in un mondo in cui si può volare ed esistono fate madrine e incantesimi la regola del non caricare gli occhi se hai messo un rossetto rosso vale.


Sia chiaro: il trucco è eseguito magistralmente. E' proprio l'idea di  base che non mi ha convinta.

Già questo sarebbe bastato per avermi fatto pentire amaramente. Ma a farmi uscire dalla sala del cinema profondamente infastidita (chiedete a Mister Hermoso: che mi aveva accompagnato senza alcun desiderio e sperava, per lo meno, che mi avrebbe fatto piacere) è stata la trama di questo film. Se per caso non volete alcuno spoiler, non andate avanti.

Ovviamente, è una favoletta. Nessuno si aspettava, meno che meno io, messaggi programmatici rivoluzionari che cambiassero i destini del mondo. Però. 

Però io credevo di andare a vedere la storia di Maleficent raccontata dal suo punto di vista. La storia di una cattiva, quasi LA cattiva del mondo Disney (per me ha una pari in Grimilde), raccontata da lei. Be', tanto per dire: non è lei la voce narrante. 

E cosa mi ritrovo invece? Un personaggio melassoso, sdolcinato. Lo stereotipo della donnina ferita dall'uomo cattivo che poi vorrebbe vendicarsi ma in fondo ha il cuore tenero e non ci riesce. La zitella acida che diventa buona non appena le danno una bimba da curare.  


 

Donne! Siete tristi, piene di rabbia e incattivite?? Diventate madri, il mondo vi sorriderà, avrete un ruolo e sarete pacificate! 

Uscite dalla nebbia dei vostri inutili rancori verso chi vi taglia le ali (in tutti i sensi), smettete di credere che perdono e giustizia non siano la stessa cosa (perchè si può perdonare, ma questo non vuol dire essere anche immediatamente ripagate dai torti subiti) e, soprattutto, non contate in alcun modo sugli uomini: o sono cattivi dal cuore nero (Re Stefano, lui sì che è un vero cattivo in questo film) o sono personaggi secondari e di sfondo (il Corvo, ma anche l'inutilissimo principe Filippo). 

L'unico amore che conta è quello materno. Siate madri, donne, anche senza alcuna figura paterna all'orizzonte, e tutto si risolverà: da streghe brutte e cattive finalmente diventerete personcine per bene. 

Chiaramente, non c'è niente di tutto questo che mi trovi d'accordo e altrettanto chiaramente, come dicevamo all'inzio, è pur sempre solo una favoletta... Ma se proprio volevano un personaggio così banale, moralizzatore e normalizzante- lo so, questa parola si ripete troppe volte in questo post, chiedo venia-  non potevano inventarsene uno nuovo? 

Non potevate lasciare stare in santa pace una cattiva che era cattiva senza fare sconti a nessuno, nemmeno a sè stessa?

24 commenti:

  1. Anche io ci sono rimasta male quando ho visto il trucco definitivo :\ Speravo che somigliasse a quello delle prime foto ufficiali che hai inserito tu, che mi entusiasmava parecchio. Colorito verde a parte, sarebbe stato molto più fedele alla versione cartoon. Boh .-.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Consoliamoci..almeno qualche foto a cui insiprarci ce l'abbiamo:)

      Elimina
  2. Non ho visto il film, ma tocchi un tasto che mi è caro.... Com'è che anche la donna peggiore del cosmo diventa santa non appena le spunta il pancione? E perché la maternità dev'essere per forza il completamento nella vita di una donna? E come mai ancora facciamo passare questi messaggi nel 2014? La smetto con le domande o rischio di scrivere un papiro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Morale cristiana strisciante come in tutti i film di Disney..

      Elimina
    2. Morale cristiana a parte, è un tasto assai dolente, concordo...

      Elimina
  3. *Possibili Spoiler*
    In realtà lei fa un grave errore, nella sua maledizione pronuncia le parole: "sarai amata da chiunque ti sia vicino" e quel chiunque comprende anche se stessa, non aveva pensato che standole vicino (inizialmente solo per controllare che il suo piano non andasse in fumo) è rimasta incantata dalla sua stessa maledizione! Non credo la bontà di malefica sia da attribuirsi alla maternità, anche e sopratutto perché non l'ha adottata e non è figlia sua. L'errore che le è stato fatale è il Farsi trasportare dall'odio che le si è ritorto contro... Questo credo sia il vero messaggio. Che poi alla fine si riveli il "vero amore" fa comprendere quanto sia labile il confine tra odio e amore, tanto che dall'uno si può passare facilmente all'altro... Così l'ho visto io ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è una cattiva interpretazione, ma se così fosse capirei allora anche meno il senso della storia: chi si fa travolgere dall'odio alla fine trova la sua strada e vive felice e contento??? Mumble rumble...

      Elimina
  4. Non ho visto il film ma mi fido. Pero' vogliamo parlare del colore del rossetto???? Ciao. Gaia

    RispondiElimina
  5. Non ho visto il film per cui mi fido. Ma vogliamo parlare del rossetto????? Ciao. Gaia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo doppiamente. E infatti ho preso i pezzi della collezione MAC :)

      Elimina
  6. Hai parlato di un mare di verità sul bigottismo che è da far spavento!!
    Cominciando dal trucco, che come dici, è di un banale unico. In pratica il trucco da sera delle donne che 'osano' il rosso :'D!! Pure una super cattiva non riesce a mettersi del colore sugli occhi, incredibile, abbiamo imparato che il vero orrore sono occhi e labbra colorati! Capito Hermy? Eh.
    Poi abbiamo imparato che il vero cammino femminile è la maternitààà :D! Gioisci Hermosa cara, abbiamo una via! Ci hanno detto come essere felici, non sei contenta?? E io che cercavo info per farmi chiudere le tube, che scellerata! Ma ora SO'. Domani trovo il primo che passa e faccio un bel bambino, olè! Tu datti da fare con Mister Hermoso, mi raccomando ;), che poi andiamo al corso pre parto insieme.
    ...
    No dico, ma si guardano intorno stì qua? Ma lo vedono quante donne non sopportano l'idea di essere madri? Che non vogliono, che si ammalano, che semplicemente se ne fregano del nascituro; che restano cattive se lo sono; che restano buone se decidono che la loro strada è vivere per se stesse, o per persone reali che hanno davanti. Che una donna E' donna di per sè.
    Ma lasciamo stare, che questo è l'argomento per cui nel mio piccolo mi batto praticamente da quando sono nata.
    E quegli zigomi? Cavoli, se sono belli allora ho qualcosa che non va, perchè li trovo tremendi. Per non parlare dell'opportunità persa di fare un film come si deve. Non conoscono lei e non amo la Disney odierna in generale, ma capisco bene quanto potenziale potesse avere la storia di una persona simile, se solo raccontata dal suo punto di vista.
    Ma poi Hermy, le bimbe si sarebbero spaventate e non avrebbero voluto far le mamme :)!!




    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli zigomi sono ovviamente esagerati e posticci. Però io continuo a trovare belli quelli alti (e naturali):

      Sul resto...;)

      Elimina
  7. Io non ho ancora visto il film, ma devo dire la verità che questo post mi ha incuriosita tantissimo.
    Sono rotolata dal ridere quando ho letto questa frase "anche in un mondo in cui si può volare ed esistono fate madrine e incantesimi la regola del non caricare gli occhi se hai messo un rossetto rosso vale" XD
    Comunque io ho trovato inquietanti gli zigomi e sicuramente la seconda foto che hai postato, quella in cui Angelina ha il viso "verde" rispecchia di più la malefica del cartone animato :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :)

      Sì, concordo. La prima versione del make up era più interessante...

      Elimina
  8. malefica soprannominata "la tenerona casamodena" e concordo sull'estrema inutilità di filippo eguagliata solo dalla mamma di aurora, che come nelle migliori delle tradizioni dice una battuta e muore male.
    ma un "accio ali"?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La madre di Aurora!!! Così insignificante che ho dimenticato perfino di citarla!!!

      Elimina
  9. Il film non l'ho visto e non lo vedrò, mi hai dato un motivo in più per non farlo :P
    Credo abbiano giocato molto (e sporco) sul fatto che molte donne saranno andate a guardarlo anche solo per vedere il trucco (tra l'altro Mac non le aveva dedicato una collezione)...La cosa assurda è che nell'immagine iperphotoshoppata col viso verde gli zigomi sono praticamente inesistenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che non ci avevo fatto caso??? Hanno decisamente cambiato direzione!

      Elimina
  10. Onestamente tutta sto entusiasmo per il trucco di maleficent proprio non me lo spiego/spiegavo..sarà che ho visto il trailer al cinema parecchie volte negli scorsi mesi e avevo già deciso che non era niente di che. Un banale trucco con un rossetto rosso. Non solo, io la trovo bruttissima!!! Quegli zigomi truccati/photoshoppati sono inquietanti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Idea banale, vero. Ma è fatto MAGISTRALMENTE bene.

      Elimina
  11. Il trucco è piuttosto banale, mi aspettavo qualcosa di più, ma dopo aver visto il trailer ho subito capito che sarebbe stato semplice e poco d'impatto.
    Il film a me personalmente è piaciuto, la storia è semplice ma l'ho trovata carina e mi ha coinvolta :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io speravo che avessero tenuto qualche bel colpo di scena per il film vero e proprio....:(

      Elimina
  12. Io ho apprezzato Malefica... Ha dato prova di un grandissimo self-control. No perché io all'ennesimo sorriso e gridolino di giubilo di Aurora l'avrei fatta fuori all'istante!
    Detto ciò, il film non mi è dispiaciuto. L'ho preso un po' per quello che era, una favoletta fine a se stessa che ha voluto - perché poi? - rivalutare il personaggio di una delle fiabe Disney più inutili che ci siano (come ho ribadito nel Ritratto di Signora dedicato alle principesse).
    Poi io adoro la Jolie e mi incanto di fronte a certi effetti speciali e scenografie. Sono debole, lo so.
    Per il resto, ovviamente, sono assolutamente d'accordo con te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì..Aurora è davvero fastidiosa XD

      Probabilmente hai ragione tu, e avrei dovuto dare il giusto valore al film. Ma lei è una delle mie cattive preferite di sempre e vederla così "snaturata" mi è davvero spiaciuto....

      Il rossetto della Mac però è delizioso *_*

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero