Niente rose, per Hermosa

Raramente  mi piacciono i prodotti che profumano di rosa. Il che è una maledizione perchè invece, assieme alla vaniglia- che pure mi piace pochissimo, è un profumo  largamente usato. Per fortuna c'è un intenso filone agrumanto a fargli da contrappasso, ma questa è un'altra storia. 

Oggi parliamo invece di uno di quei rarissimi prodotti alla rosa il cui profumo mi è piaciuto, la crema-sapone da doccia Rosa di Smirne della Lush.   


L'ho presa con i saldi al 50%, perchè onestamente 25€ non li avrei mai spesi. Ma l'ho presa con grande entusiasmo perchè davvero quelo pochino che avevo provato in bottega mi era piaciuto molto, per consistenza ma soprattutto per profumo. 

L'INCI è verdolino sbiadito per la presenza dei conservanti: data la mia tristissima esperienza con il loro FUN non posso che esserne contenta. E il  barattolo partecipa al "back to Lush", altro punto positivo (anche se secondo me i barattoli grandi dovrebbero valere doppio...).

Il vero problema di questo prodotto è che, per me, risulta troppo aggressivo: vi sarà capitato almeno una volta di sentirvi la pelle tirare, come privata di protezione, e  allo stesso tempo "indurita" e patinata dopo aver usato un sapone no? Ecco, questo è quello che mi succede con Rosa di Smirne. La mia pelle resta come "unta" al punto che i capelli che perdo durante la doccia (ne perdo sempre un po') mi restano testardamente addosso. Il che sì evita ingorghi spiacevoli nel mio piatto doccia, ma insomma....

Che ne usi poco o  molto non fa differenza: col senno di poi, ho fatto caso che la ragazza della bottega ne aveva usata una quantità microscopica e ho provato a farlo anche io. Niente da fare. 

Qui a casa, fuori dalla giostra sensoriale dei loro profumi e colori e senza provare altre mille cose dopo, la mia pelle continua a non apprezzarlo per nulla, nessuna magica alchimia si produce. 

Mi sono riguardata l'INCI più volte e non so spiegarmi bene il perchè: i primi ingredienti della lista sono tutti molto buoni (Acqua di rose, Glicerina vegetale, Olio di Cocco, Olio di Mandorle e Burro di Cacao) e i pochi non vedi sono, come detto, conservanti. Ho come l'impressione che il mio disagio nell'usare questo prodotto sia legato alla Glicerina, che probabilmente contribuisce molto a quell'impressione di patina scivolosa che ho ogni volta...  Mi spiace moltissimo, perchè il profumo resta uno dei pochi che mai mi abbia invogliato ad usare un prodotto alla rosa ma proprio no, non fa per me. 

Lo ricomprerei: no

Lo consiglierei: nì. Provatelo in bottega, e non in dosi microscopiche. 
                                     E magari aspettate i saldi.

Lo regalerei: no


30 commenti:

  1. a me piace tanto l'odore di rosa :)
    Ciao! Se ti va, passa dal mio blog, ho aperto un giveaway Forever 21! ti aspetto!

    http://cr-nonsolomoda.blogspot.it/2014/02/forever-21-i-miei-acquisti-e-un-regalo.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh Claudia, so di essere minoranza con stà cosa della rosa :)

      Elimina
  2. Io adoro il profumo di rosa, insieme a quello del gelsomino, infatti da Lush UK ho preso Regina di Rose (sia il docciaschiuma che il balsamo) *_* La Rosa di Smirne come intuirai mi ha sempre incuriosita moltissimo, ma per ora l'ho lasciata perdere; ho tante cose per la doccia (lo scrub corpo, il docciaschiuma, il balsamo corpo a risciacquo...) e non me la sento di aggiungerci pure la vellutata, soprattutto visto il prezzo, e adesso sono più restia dopo aver letto la tua review. Mi ha sorpreso il fatto che la pelle tiri dopo averla usata, sul sito la decantano come prodotto idratante e lenitivo. Al massimo ne chiederò un sample, giusto per provare e vedere se ha quest'effetto anche su di me... In quel caso la lascerei perdere senza indugi u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, non posso dire che questo prodotto sia cattivo in assoluto, perchè mentirei. Su di me però questo è l'effetto che ha....Brava a pensare di chiedere un sample: se l'avessi fatto io, avrei evitato l'effetto "paese dei balocchi" che Lush mi fa sempre ;)

      Elimina
    2. W i sample :D Infatti io consiglio a tutte di cominciare con un sample, quando si tratta di prodotti Lush (soprattutto perchè molti hanno un certo costo!); io alcune cose le ho comprate alla cieca, son stata fortunata perchè mi ci trovo bene ma col senno di poi mi do della spericolata XD I campioncini poi sono fondamentali anche per la questione fragranza, io per esempio non avevo ben presente l'odore della lavanda e ho scoperto che al mio naso non sta per niente simpatica u.u E l'ho scoperto grazie ad un sample della Vellutata Dream che ero intenzionata ad acquistare... Pensa se l'avessi comprata O.O Non costa quanto La Rosa di Smirne, ma comunque abbastanza - e non sarei riuscita manco ad aprire il barattolo per via dell'odore =(

      Elimina
    3. Ecco, a me invece la lavanda piace moltissimo (tranne rare eccezioni) :D
      I sample sono davvero utili, e se molte commesse non li usassero come regalie capricciose e munifiche si vedrebbero aumentare davvero le vendite. Così come molti siti on line, dove trovo che sia quasi obbligatorio inviare sample, dato che il negozio fisico dove "sniffare" non c'è (e infatti è il vero grande difetto di EccoVerde questo).

      Elimina
    4. Allora Vellutata Dream ti piacerebbe, ed anche Angeli a Fior di Pelle (entrambi avuti in sample, entrambi regalati all'amica con cui ordino online XD). L'unico prodotto in cui tollero la lavanda è Baciamano, l'ho provato sia in bottega e poi anche in sample (grazie alla generosità di una bottegaia speciale <3) e mi è piaciuto *_* Non vedo l'ora di (ri)averlo tra le mani, fa parte dell'ultimo ordine-malloppo-odissea che ancora è dalla mia amica T_T
      Di EccoVerde lo so ahimè =( Io senza sample sono poco spinta all'acquisto... Prendi la crema alla rosa di So' Bio: provato il sample, innamorata cotta, adesso voglio tutta la linea u.u
      Sono molto grave? XD

      Elimina
    5. Macchè grave, sei normalissima (oppure siamo gravi in molte)!! Io di Lush compro poco, Maisenza a parte, perchè trovo abbia un rapporto qualità/resa su di me/prezzo non eccelso...Su Eccoverde invece posso dire che è l'unica pecca che gli trovo: gironzolo su un mucchio di siti, ma non sono riuscita a trovarne uno che mi convinca più di loro per un po' di shopping: sample a parte hanno forse la più ampia scelta che abbia mai trovato e i migliori prezzi:)

      Elimina
  3. A me non è piaciuto l'odore quando l'ho annusata in negozio e anche se a saldo non l'ho presa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma è stato in quel Lush con la commessa antipatica? Perchè magari è stato quello ad influenzarti;)

      Elimina
    2. Brava proprio lì!! Però non credo sia stato per quello...

      Elimina
    3. Sicura? Una commessa scortese a me rovina il gusto di tutto :(

      Elimina
  4. Il profumo di rosa sta un po' sulle sue, o lo si ama o lo si detesta. Credo che la glicerina sia il problema, anche a me stiracchia le pelle :-/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che credo sia davvero quello il problema? C'è anche un altro prodotto di cui vi parlerò a breva che contiene glicerina e mi fa un effetto simile....

      Elimina
  5. Ne ho letto una recensione entusiasta di Dotted Around ed ero quasi tentata di provare questo prodotto, il profumo è lo stesso identico del gel doccia Regina di Rose che io amo alla follia, ma il prezzo decisamente alto (io non l'ho trovato a saldo nel mio negozio), mi ha frenata. C'è anche da dire che di solito trovo i prodotti idratanti di Lush, creme corpo, mani e cose simili, troppo grasse ed idratanti per me, e un po' "scomode", non mi piace la sensazione che mi lasciano sulla pelle e decisamente ho provato cose migliori da questo punto di vista, tra i primi che mi vengono in mente i burri corpo di TBS.
    Baciii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A dirla tutta, al mio naso i profumi sono leggermente diversi: ho preso anche il gel Regina di Rose e mi piace di più: lo trovo più caldo e speziato come profumo. Insomma...io volevo la crema di Regina di Rose, ma era finita... Se puoi, vai di sample anche tu;)

      Elimina
  6. da Lush sono entrata poche volte, perchè non mi è proprio comodissima. L'aria che profuma e tutti quei colori mi sono sempre piaciuti..però è cara, anzi carissima secondo me. I loro prezzi mi hanno sempre frenato :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo, e infatti questa l'ho presa con il 50%. Se non fosse per il Maisenza, nemmeno io ci andrei mai.

      Elimina
  7. Magari chiederò un sample ma mi attira più regina di rose, parlando di barattoli con cose che sanno di rosa... anche se effettivamente sono due cose diverse!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vorrei dire una stupidaggine, ma era un'edizione limitata per Natale ....

      Elimina
  8. Che peccato non ti sia piaciuto. Forse uno dei prodotti che mi incuriosisce di più di Lush, da grande amante della profumazione di rosa quale io sono invece!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ma il profumo resta meraviglioso eh :)

      Elimina
  9. Certo che sono proprio dei ladri. 25 euro per una roba con la glicerina al secondo posto? Ma davvero?
    Io Lush proprio non la posso vedere...Qualcosa di buono lo avranno pure (so che in molte amate un detergente che non mi sovviene, e ne è dunque la prova), ma sono una ditta ingannevole, gonfiano i prezzi facendo leva su fattori che stanno a cuore a molte persone ma che, non intendendosene ancora, vengono prese per il naso (nella maggioranza dei casi; non dico tu non ne sappia, anzi, e sei a un livello di scelta ben più consapevole, quindi ben venga che compri lì; ma in linea di massima giocano sporco proclamando cose non vere, e molti clienti si fidano. E lo proclamano ben più dei soliti marchi da super, ed in modo più subdolo; già la storia della "bottega" -ma per favore- è un esempio lampante; cercano di innalzarsi a livelli superiori, per rendere più convincente il tutto, e per me è un punto molto negativo), e molte formulazioni restano tutt'altro che buone.
    E vabè, tutto qua, non sono fan e s'è capito XD.
    Credo anch'io che la sensazione che avverti sia per la glicerina comunque.
    E a me piace la rosa, quando è vero profumo di rosa ;) (vedi cremina per le mani La Saponaria).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehm..sì, si nota che non si fan :D

      Procedo con ordine: il detergente che tante di noi amano è il Maisenza. Si può riprodurre in casa dato che è farina di mais e un pizzico di cannella, senza spendere 10€? Sì, ma io sono una pasticciona e preferisco di no. Ciò detto è vero che hanno prezzi molto cari e che costruiscono una fidelizzazione che si basa molto di più sulle idee sociali e etiche che sostengono che sui prodotti veri e propri: in soldoni, potrebbero fare calze, panini o mobili. La simpatia che spesso si guadagnano è per altri motivi.

      Premesso questo ( e potrei andare avanti eh..) attenzione perchè la Glicerina è naturale e, anche se non cosigliata ad alte percentuali, non è così male eh...

      Elimina
    2. Sì, la glicerina è naturale, ma che io sappia (se non vado errata), è una materia prima a basso costo. Per questo dicevo che un prodotto che ce l'ha così alta, quel prezzo l'ha gonfiato un pò troppo :). Per es. molti prodotti Viviverde ce l'hanno al secondo posto, ma costano 3 euro quelli XD!

      Elimina
    3. I prezzi Lush sono indiscutibilmente alti (vedi il detergente che dicevo prima) sempre. A naso, direi che non è solo un problema di ingredienti e ricerca ma anche di voluto posizionamento sul mercato. Viviverde è una linea che mi piace moltissimo. Non fosse che il punto Coop più vicino che ho è oltre a 50km da qui...:(

      Elimina
  10. Potrebbe essere la Glicerina a farti tirare la pelle. Ho utilizzato un paio di prodotti che mi hanno fatto lo stesso effetto ed in tutti era presente.
    Per l'odore, sono d'accordo con te: non sopporto la rosa. Però mi piace la linea de L'Erbolario 3 Rosa, forse per la presenza del pepe ^__^
    Però la vaniglia mi piace!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più ne parliamo, più credo davvero sia la glicerina...snifferò questa linea dell'Erbolario (il pepe può davvero fare la differenza e di solito come profumo mi piace), grazie!

      Elimina
  11. Io sto adorando il gel doccia Regina di rose che era in edizione limitata se non sbaglio e mi pento tantissimo di non avere preso la taglia maxi.
    Questa crema sapone invece mi ha sempre tentata perché al contrario di te, io amo profondamente il profumo di rosa, però mi frena il prezzo..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Confermo: edizione limitata (anch'io l'ho preso). Questa a prezzo pieno è quasi un investimento, tenendo conto che non ha altri effetti (rassodante o che so io...)!

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero