La principesca scala cromatica di Pupa

Abbiamo tutte avuto in dono una trousse Pupa dalla forma improbabile. Io personalmente ho ricevuto un orsetto, ho comprato una Puposka e ho sempre desiderato la giostra. 

E' opinone diffusa e condivisa che siano trousse per ragazzine, poco scriventi ma divertenti da vedere.  La mia personale esperienza mi dice che è abbastanza vero per il mio orsetto ma già meno con la Puposka, come se nel tempo fossero migliorati.  

E dopo essermi follemente innamorata (amore che dura tuttora, mentre vi scrivo ce l'ho addosso) del loro ombretto Vamp in crema, mi sono detta che probabilmente il miglioramento poteva essere andato avanti. Così a Natale ho casualmente inserito, un una wishlist che sapevo sarebbe stata rigorosamente rispettata, la Pupa Princess Palette, edizione limitate per le feste del 2013.

Il packaging di questa palette è estremamente lineare e sobrio. E' piccola e compatta, può essere tranquillamente portata fuori per un fine settimana anche se non siete campionesse di tetris: no, dico, provate a pensare di portare con voi il coniglio..... Altro punto a suo favore la presenza di un pennello doppio e non degli applicatori a spugnetta (che sono il male, ricordiamolo sempre). 

I colori presenti mi piacciono tutti, anche se a conquistare il mio cuore - già da quando l'avevo vista solo on line- è stato il viola/prugna, il secondo partendo da destra (Pupa, perchè non dai un nome ai tuoi ombretti, eh? eh??). Ero convinta che mi sarebbe stato malissimo, dato che questi colori non mi donano in genere, ma speravo e contavo che il suo essere metalizzato aiutasse. Ovviamente, se avesse scritto.

Gaudio, gioia e tripudio: non solo scrive, ma- per i miei gusti- mi sta bene. Non posso dire che tutti i suoi colori siano altrettanto scriventi ma [attenzione!spoiler!!] dato che non posso dirlo nemmeno della Charming Palette della Chanel [fine spoiler] non mi sento di bocciarla senza pietà per questo. Tutto sommato, tutti i suoi colori raggiungono almeno la sufficienza come voto e alcuni - come il prugna o il nero- la superano abbondantemente.

E' come se la disposizione dei colori riflettesse la loro pigmentazione: si parte da sinistra, con i meno scriventi, e man a mano si sale, fino arrivare all'eccellenza degli ultimi due a destra. 

Quindi sì, trovo che questa palette sia decisamente migliore delle precedenti in mio possesso. Ma, onestamente, per poter dare un parere definitivo dovrei prendere una delle palette della collezione permanente, magari la 4 o la 2... ehhhh, son sacrifici....;)


La ricomprerei: forse

La consiglierei:forse

La regalerei: forse


N.B. se si trovasse ancora in produzione, sarebbero tre sì.



40 commenti:

  1. Puposke e simili sono bandite da anni a casa mia. Credo di averne ricevute un paio moltissimi anni fa. Se proprio dovessi buttare dei soldi in prodotti Pupa, probabilmente mi orienterei su una palettina dal packaging poco ridicolo come questa :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo packaging è assolutamente sobrio, niente a che vedere con clown e stelle e lune...però davvero: io trovo che siano molto migliorati i loro prodotti nel tempo :)

      Elimina
  2. Ne ho ben due di palette pupa al momento, entrambe regalatemi dalla stessa persona..Troppi gloss, troppo appiccicosi ma soprattutto scomodissimi. Li uso anche i lucidalabbra normalmente, ma vuoi mettere quelli nella confezione classica rispetto a questi che prendono polvere e necessitano di un pennellino pulito? e che non si possono riapplicare in giro? LA SCOMODITA'!
    Gli ombretti non così male, alla fine li trovo tutti scriventi almeno a sufficienza e li uso anche (uno a quasi il buco). Due però sono i gravi difetti: la durata è terribile, serve il primer e anche così non sono eccellenti; la polverosità, vari fall out clamorosi..tanto che le poche volte che li metto quando indosso gli occhiali mi ritrovo le lenti piene di sberluccichini (a distanza di ore da quando mi sono truccata..come se vivessero di vita propria u.u)..Comunque la pupa si è data da fare negli ultimi anni, ha dei prodotti validi in linea ormai.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "ha" il buco..sorry per la grave svista O.O

      Elimina
  3. Questa contiene solo prodotti occhi ( sui gloss in cialda sono d'accordo con te, ma non solo con Pupa..SEMPRE) ;)

    RispondiElimina
  4. I pennelli in spugna sono il male mi ha fatto molto ridere XD
    E lo sai che anch'io vorrei i nomi agli ombretti? Mi aiutano a ricordarei colori. Quando poi mettono solo i numeri è la fine: vuoto totale XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà, io sono una frana a ricordare anche i nomi ma lo preferisco comunque ai numeri ;)

      Elimina
  5. siccome spendere miliardi per una Naked palette o altri miliardi per un quad matte di Mac, ho optato per la Pupa 006 nude e matte. win/win situation, pensavo! e invece si, circa. I colori sono belli, inutili perchè neutro ma dovevo anche un po' aspettarmelo che il beijolino rosino e il beijolino panna sarebbero sembrati diversi solo nella mia testa. un po' polverosi ma nulla che un primer non riesca a sistemare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *ho dimenticato di precisare che i miliardi non mi andava di spenderli. XD ecco perchè esiste Pupa.

      Elimina
    2. Barbs, se ti leggono quelli di UD che hanno fatto tre palette tre di Naked sostenendo che ci sono sempre colori diversi dentro gli viene un attacco...o forse l'hanno fatto proprio perchè poi nella nostra testolina ci illudiamo che i colori siano davvero diversi?? :D

      La ragion d'essere che dici tu (versione economica di altri prodotti) io credo che Pupa sia andata man mano perdendola: una sua palette costa circa 20€. Ti ci compri due Sleek, tanto per dire...

      Elimina
    3. tra UD e sleek io scelgo sleek <3
      haters gonna hateeeeee

      Elimina
  6. che siano migliorate col tempo è vero, ma forse avendone ricevute fin troppe (ben 5 di cui 2 già sono state smaltite con TANTAAAAAAAAAAA pazienza) anche se la qualità rientra in uno standard medio da ora in poi non ne voglio più!!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, vabbè..cinque sono davvero troppe :D

      Elimina
  7. A me non hanno mai regalato una palette pupa e neanche me la sono mai comprata io... So di essere anomala in questo, ma non le ho mai volute, da piccola scroccavo i trucchi della mamma (tutta robina da poco: Helena Rubinstein, Dior, Nouba, Bionike, a volte Avon...)
    In compenso ne ho una gigantesca di Nouba che devo ancora usare (regalo di qualche san valentino fa...). Però se sono scriventi, potrebbero essere interessanti queste palettine...
    Non so, Pupa non è un brand che mi ha mai entusiasmato troppo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo sto lentamente rivalutando, a piccoli passi. Questa palette è un crescendo: parte da colori poco pigmentati per arrivare a una splendida esplosione finale che, per fortuna, coincide con i colori che più mi piacciono

      p.s. hai capito i gusti della mamma! Poi dice come ci vengono certe passioni...

      Elimina
  8. Io l'ho pucciata tante volte, ma non ho ceduto. I colori che mi piacevano di più erano i tre più scuri, avrei fatto una pazzia solo per loro. Riguardo Pupa, eccezion fatta per le trousse degli anni '90, io non la boccio in toto, anzi. Ho trovato qualche buona matita tra le Made to Last (si chiamavano così? Mumble mumble!), qualche buon blush e gli ombretti in crema son davvero ottimi. Secondo me è un marchio che sta sfornando cose carine, l'unica pecca sono i prezzi talvolta altini.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli ombretti in crema della Vamp sono AMMORE :)

      Elimina
  9. io sarei curiosa di provare una delle palette pupa però di sicuro non questa principesca..le varie tonalità del rosa & co proprio non me le vedo addosso :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà su di me questi colori non sempre rendono benissimo però che ti devo dire? Io volevo proprio questa, mi ero fissata :D

      Elimina
  10. Sono stata tentata dalle altre palette Pupa con questo packaging,non ho ceduto ,ma se la 6 (colori tutti matt) sarà scrivente ,la prenderò :)
    La collezione Pricess mi è sembrata carinissima,compresa questa palette ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di questa collezione ero quasi tentata di prendere anche gli ombretti in crema. Poi sono stata saggia e non ho ceduto....anche se ogni tanto mi chiedo se non avrei fatto meglio a prenderli :D

      Elimina
  11. A me hanno regalato un mini giochino Pupa (ombretto in crema+gloss, dentro un elefantino), alla venerda età dei 20 anni passati (non ricordo quando esattamente) XD. Da piccola però sbavavo sempre sulle collezioni natalizie. Adesso non mi attira proprio; come sai ho pochi trucchi, e preferisco orientarmi su altre marche.
    Comunque io mi trovo bene coi pennelli in spugna XD! Alle volte, quando mi trucco con una palettina Avon che amo, uso solo quello mini inserito dentro, e ci faccio pure l'eyeliner sfumato usando la parte più piccola (ha due capocette, una normale e una fina). Certo, non sono trucchi elaboratissimi, ma fino a una normale sfumatura ce la fanno bene, e sono buoni pure per far scrivere roba ostinata; non li butto mai, anzi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uhm..prima di aprire il dibattito sui pennelli una domanda: hai mai usato quelli non in spugna? Se sì, quali? Su, su che sono sicura che da qui viene fuori qualcosa di interessante >_<

      Elimina
    2. Uh, certo che uso quelli non in spugna, però nulla di particolare per ora. Quello piatto di Essence, uno doppio penna-angolato di H&M che mi piace tantissimo (morbido, funzionale, ce l'ho da anni ed è perfetto), e vari pennelli artistici (lingua di gatto, a punta fine per l'eyeliner..), e non cito quelli viso ovviamente. Sicuramente sono migliori delle spugnette eh, ma non per questo se vado di fretta (ed uso quindi una sola palettina che ha già il pennellino dentro) o se voglio portare in giro poca roba, mi costringo ad usarli :). Non mi trovo male con le spugnettine, ecco XD, e non le rinnego ahahahah!

      Elimina
    3. Io non uso più spegnette da circa un paio di anni: l'anno scorso di questi tempi ci provai una volta in un fine settimana fuori e fu un pessimo re-incontro. Su di me la differenza di resa è così drammaticamente evidente che non riesco ad usarle. Non che abbia chi sa che pennelli eccezionali (qualche kiko, qualche fake, molti essence) ma li trovo decisamente migliori. Non rinnego niente eh..anzi, sono felice di leggere che per alcune hanno un senso :D

      Elimina
  12. Le palette Pupa ancora non le ho provate, guardando questa direi che gli ultimi 4 a destra (guarda caso, i più scriventi) sono quelli che come colori mi ispirano di più!

    RispondiElimina
  13. io non ho mai avuto una trousse pupa, e credo di averla più o meno sempre voluta, anche solo per la forma stupida (potere del packaging >.< ) quando leggo su facebook di ragazze che si lamentano per quelle mi sono sempre chiesta se con quello che costano fossero così scarse...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ripeto: io credo che nel tempo siano migliorate. Poi, come dicevo su, con la stessa cifra di questa puoi prendere 2 Sleek e allora il discorso cambia...

      Elimina
  14. lavorano tanto sul packaging delle palette e non capisco perchè non inseriscano degli ombretti buoni come i Vamp! E' una cosa che proprio non mi spiego....ne venderebbero il doppio se fossero così...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti, se la qualità degli ombretti fosse quella dei vamp io avrei già preso tutte le loro palette mi sa....Però è vero che questo è un prodotto più economico: a prezzo pieno non ci prendi nemmeno due ombretti Vamp...

      Elimina
  15. L'ho ricevuta in regalo l'anno scorso per il mio compleanno ed è stato proprio un bel regalo! Il mio colore preferito è proprio il tuo stesso viola/prugna Hermy!
    Penso che le palette Pupa più "lineari", come questa o quelle della linea permanente, siano di buona qualità. Sono ancora perplessa invece sulle palette composte, quelle "a forma di", la qualità degli ombretti è secondo me più scadente - migliorata rispetto al passato ma più scadente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo su tutto. Anche, soprattuto, per ino stro amore per il viola *_*

      Elimina
  16. Io la trovo carinissima ma ugualmente me ne sono tenuta alla larga. Pensa che non l'ho neppure spiattellata sulle mie dita in profumeria...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vabbè..questa è una capacità di resistenza che io non ho :D

      Elimina
  17. Ti ho mai detto che in passato collezionavo trousse pupa? ho i mitici orsacchiottti, le puposke, la pecora, il libro e tante altre ma ti dico che le tengo solo perchè mi piacciono tanto i packing, qualcuna l'ho usata ma sol oper provarla poi ilresto le ho ben intatte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai! Devi avere un angolo di trousse delizioso (perchè da vedere secondo me sono carine)!!!

      Elimina
    2. si si sono bellissime,peccato che le tengo chiuse in una scatola perchè non ho un posto per esporle, ma appena posso e faccio il bagno nuovo devo creare un angola apposta

      Elimina
    3. Poi mandami una foto che sono curiosa io, lo sai!!

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero