Stand with Wendy

Il post di oggi era dedicato a tutt'altro. Poi ho letto quello che è successo in Texas e di come, grazie a Wendy Davis, centinaia di donne avranno ancora garantito il diritto di abortire. 

Grazie al suo intervento, tenuto secondo le regole -bisogna parlare stando in piedi, senza interruzioni di alcun tipo- e durato oltre 10 ore, il disegno di legge anti-aborto è stato votato a legislazione scaduta. Grazie a quei pochi minuti in più è stato quindi possibile invalidarlo. 

Ho pensato che per un giorno, potevo anche lasciare da parte trucchi e parrucchi e stare con Wendy e le sue sneaker rosa.


Per ringraziare lei e i tanti che, ancora una volta, hanno difeso i nostri diritti. Perchè oggi è il Texas ma domani sarà da noi, nei nostri ospedali (se pensate alle tante difficoltà per avere la pillola del giorno dopo, in un certo senso domani è già arrivato). 

Ecco. Niente. Io sto con Wendy. Anche se non aveva i tacchi, ci ha portato un po' più in alto lo stesso.

 
 

21 commenti:

  1. Ma io lo sapevo che ci avresti fatto un post :) :) Grande Wendy.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, sono prevedibile eh?? Non ho saputo resistere! p.s. sappi che il post in previsione, spostato a domani, ti cita ;)

      Elimina
    2. Parli sempre di argomenti che mi toccano molto :) Quindi siamo prevedibili in due in caso xD

      Elimina
  2. Mi piace tanto questo post! La ridicolaggine di lasciare a persone offuscate dalle religioni e uomini la possibilità di legiferare su una cosa come l'aborto è senza limiti.
    Grazie Wendy, per aver portato il Texas nel 2013, anche se con un'escamotage. Kudos!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ha dovuto usare un piccolo trucco. Poi dice che i trucchi non servono...;)

      Elimina
    2. Piu'che altro non l'ha riportato indietro di decenni. Quando poi pensi che lí a breve ci andrai a vivere ti fai tante domande, perché é un posto bellissimo, ma per certe cose le distanze saranno sempre incolmabili temo (e non mi riferisco agli affetti o alla geografia)

      Elimina
  3. Ecco senza voler aprire grandi discussioni, io sono personalmente contraria all'aborto, ma favorevole alla libera scelta di ogni donna, anche se può sembrare un controsenso. Quindi anche io sto in piedi con Wendy.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. <3 Hai perfettamente colto il senso ;)

      Elimina
  4. beh direi che hai fatto benissimo a scrivere questo post!!

    RispondiElimina
  5. E questo post vado a condividerlo subito in pagina!

    RispondiElimina
  6. Io sono contraria all'aborto, ma penso che ognuno debba poter avere la possibilità di scegliere per se. Quindi grazie Wendy!

    RispondiElimina
  7. W Wendy, W la libera scelta? Perché dobbiamo lasciare che altri decidano per noi su una cosa così importante? Abortire per una donna, qualsiasi sia il motivo, è un trauma ma ogni donna ha il diritto di scegliere...figurati che qui in Italia, ho letto che alcuni "grandissimi" (per non essere volgare) medici hanno prescritto pillole del giorno dopo non più in commercio...sarebbero da linciare :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rispondo a te, ma vale per tutte. Io sono favorevole alla libera scelta e credo sia sacrosanto pretendere un sistema sanitario che tutela e non giudica. Il resto, come dici giustamente tu, sta ad ognuna valutarlo. :)

      Elimina
  8. Ho sentito ieri il servizio alla tv, profonda ammirazione per questa donna, 10 ore senza bere, sedersi, o andare fuori tema per difendere i diritti femminili! Sapevo che non ti sarebbe sfuggita la notizia, grazie di aver speso queste parole, anche l'Italia avrebbe bisogno di una Wendy! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ammiro tanto anche io:)

      (posso dire che è splendido che mi conosciate così bene??)

      Elimina
  9. Ecco, sapevo di essermi persa qualcosa di importatnte!!
    Bellissimo post Hermy, anch'io in piedi con lei! Servirebbe ribadire la cosa anche nel nostro paese, dove la legge che garantisce l'aborto è di fatti finta e di difficilissima applicazione reale. Per non parlare dei metodi di prevenzione che qui non giungono, non si applicano (sono una di quelle che pensa al legamento delle tube, che qui è effettuato dopo...aver avuto figli. Grazie.) e ledono la nostra autocoscienza e libertà.
    E in un mondo di uomini e DONNE che vogliono toglierci il possesso del nostro corpo, sono davvero felice che esistano posti come il tuo blog e le persone che lo frequentano :) !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo su tutto. E mi unisco a te nel dire che le persone che frequentano quesot blog sono splendide. Grazie:)

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero