Prima l'uovo o la gallina??

Non ho ben chiaro se questo Shiseido Automatic Lip Crayon di cui vi parlo sia venuto prima o dopo i Chubby Stick e i tutti i suoi similiari (e siccome sono pessima, non sono riuscita mica a capirlo cercando in rete: ogni notizia sarà benvenuta). Da qui, il titolo geniale....   

Quando l'ho preso, data l'offerta vantaggiosa, non ci pensai più di tanto: sembrava rosso ed era Shiseido. Poteva mai deludermi ??


E infatti, avevo ragione: non mi ha deluso. Anche se poi, secondo il sito, questo sarebbe un rosa (LC3). E tutto sommato, le mie labbra confermano.

Certo, almeno su di me, non ha niente a che vedere con i suoi "parenti poveri": questo è molto più vicino al rossetto classico che a un gloss/lucido anche se di un colore leggero e poco pastoso.

E ha il difetto, se vogliamo chiamarlo così, che tutti i  prodotti in questo formato hanno: a meno che non usiate un pennello per l'applicazione sarà leggermente imprecisa. 

Come già detto, a me la cosa non dispiace: trovo che non sempre il trucco più adatto sia quello perfettissimo. Ci sono occasioni in cui mi piace avere un aspetto naturale e poco costruito. E spesso per ottenere quest'effetto ho bisogno del triplo del tempo che ci avrei impiegato per unmo smokey nero/grigio. 

Ecco, con lui no. Lui non solo mi dà un aspetto poco costruito, ma richiede pochissimo tempo per farlo e ancor meno precisione nell'applicarlo. Qui lo vedete all'opera "puro": avevo fatto tardissimo e lo usai esattamente per questo motivo.  Come sempre, vi ricordo di non basarvi sulle mie foto per il colore: quelle sono state fatte alle 8 di  mattina e di fretta. E, come sempre, io e il mio ph ci mettiamo del nostro nel modificare il colore. Insomma, ripetiamo assieme: se siete curiose, andata a provarlo di persona;)

La durata è normalissima: finchè non mangiate, bevete o baciate starà lì. Poi, dipendendo dall'intensità di quello che farete ( un conto è un bacio sulle guancie altro è se, a seguito di un improvviso colpo di fulmine, vi baciate appassionatamente fino a consumarvi le labbra...) il rossetto resisterà più o meno. Tenendo conto quanto semplice è la riapplicazione e sommando il  vantaggio, per me di non poco conto, della quasi totale assenza di tracce su bicchieri e posate, niente di grave.

...se fosse stato leggermente più lucido e meno perlato (su di me lo è, poco ma lo è), credo che l'avrei amato molto di più.

Lo ricomprerei: tornando indietro, sì. Un secondo, forse no.

Lo consiglierei: sì. Soprattutto se avete qualche sconto/offerta.

Lo regalerei: sì. Shiseido è uno di quei marchi che, quando si parla di regali, mi fa sentire "coperta". 


21 commenti:

  1. è bellino però anche io lo avrei preferito meno perlato!
    ma quale rossetto resiste ai colpi di fulmine??? ahhaha XD

    RispondiElimina
  2. Non ne sono sicura ma credo che i Chubby stick siano stati i primi (ma prendimi con le pinze!). Mi piace molto questa tipologia di prodotto ma proprio per l'imprecisione di stesura preferisco le tinte soft (ho un bellissimo chubby stick viola che però mi fa penare per il contorno labbra) ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo...ma questa tutto sommato è una tinta leggera (se l'hai vista all'opera su di me)..

      Elimina
  3. Molto carino davvero!
    Mi piace il fatto che sia molto scrivente, io ho un Chubby che non lo è per nulla!
    Non so perchè ma ad intuito mi sembra siano nati prima questi, forse perche mi sembra che i chubby Stick siano satti troppo "pompati", boh...è solo un idea mia, supportata da zero prove...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggo pareri discordanti...ma è vero che i Chubby sono i piú noti: tanto è vero che tutte diciamo simil-chubby pe rogni matitone/rossetto che arriva sul mercato (e sono sempre di più)

      Elimina
  4. Shiseido rientra nei marchi del "quando un lavoro avrò"...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo. Mia madre me li comprava quando ero ragazzina perchè, diceva, "dovevo imparare a riconoscere la qualitá". E ora che ho un lavoro..ho ripreso a comprarli;)

      Elimina
  5. ma sai che non ne conoscevo l'esistenza?
    Shiseido è una garanzia anche per me!Ho 2 ombretti in crema vecchissimi che vanno ancora da dio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero. Tutto quello che ho provato di Shiseido mi è piaciuto: mai una delusione:)

      Elimina
  6. Sai che non li ho mai provati ne visti? come colore non è male, un bel rosato...mi piace meno l'effetto perlato, ma sicuramente darò uno sguardo più attento in profu la prossima volta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so da te, ma da me è uno stand spesso sacrificato e mortificato...sarà che si vendono da soli?

      Elimina
  7. Io ho provato pochissime cose Shisheido ma questo prodotto e quello per le sopracciglia che ti piace tanto chiamano il mio nome..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) Tra poco ti faccio il terzo post ad hoc...

      Elimina
  8. Sei un'inesauribile fonte di rossetti per me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) Averne 200 porterà qualche vantaggio (oltre all'esserne incredibilmente felice)!!!

      Elimina
  9. Sai che non sapevo che anche Shiseido proponesse un prodotto del genere!! Buono a sapersi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh bè, diffondere il verbo Shiseido è cosa buona e giusta:)

      Elimina
  10. Credo sia venuto prima il Chubby Stick. E dopo di lui, il diluvio!

    RispondiElimina
  11. l'effetto che fa su di te applicato "puro" è bellissimo, ti dona molto!! non ho mai provato chubby stick o simili, prima o poi rimedierò!! XD

    RispondiElimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero