Life is a cabaret!!

Quando ho saccheggiato lo stand della The Balm, ad agosto scorso, tra le varie cose presi anche questo struccante occhi The Balms Away,  per un validissimo motivo: lo scatolino in latta retró doveva essere mio, anche se non al modico prezzo di 13€.



Ora, che sia un prodotto che le talebane dell'INCI metterebbero al rogo non c'è alcun dubbio, visto che ai primi posti c'è il paraffinum liquidum e poco dopo petrolatum  


Peró, come leggete anche dalle indicazioni d'uso, questo è un prodotto che va rimosso dopo pochi secondi. 

Personalmente, lo sto usando con un certo piacere, soprattutto quando ho un trucco particolarmente difficile da togliere: anzichè strofinare con l'ovatta, infatti, mi basta prendere un po' di questo prodotto con il dito e massaggiare gentilmente. La paraffina scioglierà ogni cosa e, quando passeró una volta e una volta sola l'ovatta verrrá via assieme al trucco. 

Certo, per quei tre secondi precedenti al passaggio del tonico la pelle è leggermente "unta", ma non è che questo mi faccia perdere il sonno:-)

Insomma, è un prodotto valido e dal bel packaging. Ecco, parliamone ancora. 

Come ho detto in apertura, ho preso questo struccante soprattutto per la scatola. Non solo perchè è assolutamente deliziosa, retró e chic (che basterebbe giá, eh..) ma perchè appena l'ho vista ho pensato a tutte quelle scene dei musical o film americani, quando l'attore protagonista si strucca a fine serata davanti allo specchio. 

Avete presente? Quando a inizio monologo lo si vede mettere mano a un barattolino di una crema untuosissima che man a mano lo strucca e rivela il suo vero volto, di pari passo al monologo che ne svela man a mano la sua vera personalitá: soprattutto, mi ha fatto pensare a certe scene di The Cabaret. 

Questo è il vero valore aggiunto di questo prodotto, per me: farmi sentire Liza Minelli ogni volta che lo desidero.




Lo ricomprerei: sì. Sentirsi Liza Minnelli per 13€ è un affare!!

Lo consiglierei: sì (astenersi talebane INCI)

Lo regalerei: sì

*[aggiornamento al 03/02/2014: nel frattempo i miei gusti e le mie scelte sono cambiati. Come dico in questo post  oggi forse non lo ricomprerei. Ma le considerazioni sul prodotto restano per me tutte valide. Semplicemente, preferisco cercare alternative altrettanto efficaci ma più "verdi" ]

10 commenti:

  1. mi ispira un sacco!!! Uno struccante a forma di crema... dev'essere da provare!!!!
    Inutile dire che farò tutto il pomeriggio a canticchiare "Life is a cabaret show" e ad immaginarmi la mia amica fissata con l'inci vestita con un burka!!!! Muchas gracias...

    _MakeUpDolls_

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiarisco qui il perchè del tuo commento al 28 novembre: avevo pubblicato questo post allora, ed era sparito. Mi ero rassegnata a doverlo ri-scrivere, ed oggi è ricomparso...Misteri di Blogger:)

      (la scena della tua amica con burka è fantastica)

      Elimina
  2. Io uso allo stesso modo i rimasugli degli olii da massaggio solidi Lush, essendo essenzialmente burro di karitè struccano divinamente con una sola passata. Avevo guardato anch'io questo struccante perchè pensavo fosse un'emulsione di burri e oli e a me attirano gli struccanti cremosi/solidi ma per quel prezzo un po' di paraffina l'ho lasciato lì. Peccato, sarebbe stato un prodotto innovativo ma hanno preferito andare al risparmio di idee...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione: visto il costo, avrebbero potuto fare una scelta diversa e io probabilmente l'avrei amato anche di piú...

      Elimina
  3. La confezione è a dir poco meravigliosa *__*

    RispondiElimina
  4. bellissimo packaging! lo proverò, anche perché gli struccanti vanno come il pane in casa mia ;)

    Miss piggy di insanebazar.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo dico sempre ma è vero... poi fammi sapere come ti sei trovata:)

      Elimina
  5. io talebana dell'inci non sono ma 13 euro per una scatola di latta con della paraffina... vado dal meccanico e me la dà a meno, diamine... che ladrata o_O
    (se penso alla commessa che di recente ha provato a spiegarmi che The Balm è attenta agli ingredienti e usa solo roba naturale... schifosa ignoranza!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò, mi ero stupita del tuo silenzio:D

      In un certo senso, comunque, concordo con te: il prezzo rispetto alla sola qualità del prodotto è eccessivo e infatti io l'ho preso perfettamente consapevole che volevo la scatola, non tanto il contenuto;)

      Sulle commesse, poi, caliamo non un velo ma una coltre pietosa: a me ultimamente hanno cercato di spacciare il primer Benefit The POREfessional come un prodotto naturale senza siliconi...

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero