Fighe domani?? Fighe così!!*

Ho scoperto Fighedomani gironzolando sui blog.



In pratica (qui lo trovate spiegato per bene) un gruppo di supporto e aiuto per non cedere davanti al quinto pacchetto di Pringles**.

Vagamente ricorda il mio "Più Hermosa meno patata": solo che è venuta in mente a blogger molto più stilose di me e a farvi da sprone non sarà solo una visionboard su pinterest ma persone vere e proprie, attualmente oltre 1600

...Ok, lo ricorda vaghissimamente.

Sta di fatto che questa comunità funziona davvero: se chiederete aiuto via twitter, lo avrete. Almeno a me #fighedomani è davvero venuta in aiuto.

Ora, l'idea di base mi pareva splendida, e ho aderito tutta contenta.

Poi sulla loro pagina facebook ho letto cose che mi sono piaciute meno (no, io non sogno di entrare in una 40 perchè sarei, semplicemente, MALATA se mi succedesse) e mi è venuto il dubbio che fosse l'ennesimo modo per farmi/ci ossessionare dal peso. Confesso che il dubbio mi è rimasto e un po' me ne sono allontanata.

Se da una parte una voce amica che m'inviti a alzare il culo non impigrirmi sul divano mi sembra un ottima cosa, dall'altra mi lascia perplessa l'idea del cucchiaio bucato da dieta. 

Lo so, l'intento è ironico. Pure, non mi piace
Suppongo che, come tutto, molto dipenda dalle singole persone e che generalizzare sia come sempre pericoloso: ve ne parlo perchè sono curiosa di conoscere la vostra opinione (mi offrite sempre spunti di riflessione interessanti). 

Di mio, mi limito a dirvi quello che ci ho guadagnato: alcuni bei blog da seguire e lo sprone  per riprendere ad allenarmi. Niente di folle o esagerato, la mia solita mezz'oretta di Wii/Zumba con i gatti che mi guardano perplessi. 




* si ringrazia Animascarlatta per l'illuminante nuovo nome:)

**sul cosa e come mangiare vi sto scrivendo un post a parte e sì, si ricollega al post di ieri.

40 commenti:

  1. Mi consigli la wii per il fitness?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì... Ma é la costanza che ci vuole:)

      Elimina
  2. Hermy quel cucchiaio è terribile, ok è ironico e tutto, ma lo trovo terribile lo stesso. Tu sei bellissima così, io sono carina così, facciamo bene a farci una bella passeggiata, 4 salti, un po' di shekeramento, ma io nella taglia 40 ci sono entrata in un momento in cui stavo male, in cui lo stess mi comandava a bacchetta, preferisco mille volte vedermi come sono adesso, sinceramente di questa comunità ho letto diverse cose in giro, ma non mi ha mai convinta più di tanto... finché il cibo resta un piacere (moderato) e non un ossessione, direi che di fighedomani me ne frego bellamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veramente TU sei bellissima:) l'idea dello shakeramento mi piace!!!

      Elimina
  3. Io ho avuto problemi con questo tag (pur essendo sempre una donna pro-dieta, purchè sia sana e ben fatta, perchè il "siamo belle così come siamo" per me è sempre un po' una scusa-consolazione) quando ho letto una delle sue fondatrici paragonare (ironica o meno, non lo voglio sapere) l'umiliazione di farsi fare una foto in costume a quella di praticare del sesso orale.
    Da lì ho smesso di seguire lei e ho schifato la proposta. Un conto è volersi migliorare, un conto è ridicolizzarsi in questo modo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non l'avevo letto. Ma sia chiaro,non trovo umiliante nessuna delle due cose (ovviamente la seconda in privato,eh)!!!!

      Elimina
    2. stavo per dirlo anche io! XD =)

      Elimina
  4. più che fighe domani ci vorrebbe davvero un fighecosì che sproni ad amarsi e a trattarsi bene solo per salute! Quindi dimagrire se davvero è necessario, Baci :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bello il figacosì..Hai ragionissima:)

      Elimina
    2. Dai fondiamo fighecosì!!! =)

      Elimina
    3. Guarda...io per ora cambio il titolo del post:)

      Elimina
  5. Ma nemmeno morta!
    Quel cucchiaino e quel poco che ho letto mi hanno fatto orrore!
    Mi tengo i miei kg in più, grazie.
    Non sono una di quelle che si fa le auto-scuse-consolazioni, io credo veramente a me stessa quando dico che sto bene con la mia ciccetta in più. Faccio camminate, vado a fare trekking in montagna quando posso, mangio bene, amo cucinare e son più che felice di vestire da Fiorella Rubino.
    L'ossessione di dover apparire stile attaccapanni, la lascio a chi ha una mente troppo debole ^^

    RispondiElimina
  6. Il problema peso assilla tutte noi povere fanciulle! :-(
    X essere in forma ci vuole dieta, palestra e trattamenti estetici.... Solo abbinando le tre cose si ha davvero un corpo magro e tonico e senza smagliature, pelle cadente e cellulite localizzata...
    Ma il problema e' "chi ci da i soldi e dove troviamo il tempo"???!!!!

    RispondiElimina
  7. L'idea di base non è male... certo che è un argomento talmente delicato... Non tutti devono perdere solo qualche chiletto perchè non si vedono bene con quello o questo vestito, c'è chi ha problemi seri. E con seri non intendo solo di peso: può esserci anche gente magra che però ha un rapporto col cibo pessimo. E' così soggettivo e forte di diversi problemi, da quelli fisici all'ossessione psicologica per quello che si mangia o non si mangia, che è un attimo passare dallo spronarsi a fare movimento, cosa mai sbagliata, allo spronarsi a mangiare con quell'orrido cucchiaio... ironico si, ma proprio triste!!
    Per cui il gruppo magari aiuta, ma bisogna sempre vedere come lo si considera!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero: il limite con un gruppo pro-ana potrebbe essere sottile. Onestamente non mi pare, peró potrebbe essere rischioso.

      Elimina
  8. io voglio dimagrire e sto cercando di farlo perchè sono sempre stata magra fino a pochi anni orsono, mi piaccio magra e con questi kili addosso non mi ci riconosco.
    Non ho fretta, non ne faccio nè una malattia nè un'ossessione.. però vorrei tornare a non vedermi più come uno scaldabagno e a non sentirmi più una mucca.
    e vorrei tornare tanto a poter indossare nuovamente tutte le belle cose che ho e che sono nelle scatole nell'armadio.

    Riguardo a fighedomani, non mi piace.
    non mi piace il gruppo, non mi piacciono le fondatrici, non mi piace a prescindere chi si proclama "dittatrice del buon gusto" e, dopo aver letto alcuni post,sicuramente ben scritti e ironici, no, non mi piace neanche il suo buongusto.

    non ho ben capito da dove sia uscita la cosa del cucchiaio bucato, ma a prescindere da tutto, non mi piace manco quella.

    ps. oggi sono seria, comunque d'ora in poi se volete potete appellarvi a me come "dittatrice delle cazzate"..direi che mi calza a pennello :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inutile che ci provi: tu sei prezzemola, punto e basta.

      E NON sei MUCCA. Fidati.

      Elimina
    2. Credimi, sono grossa.
      Muuuuuuu a tutti!

      Elimina
  9. Il “movimento” è nato più o meno quando ho iniziato la mia quasidieta. Ero entusiasta, ma non mi sono mai messa a seguire veramente. Perché mi sembrano troppo arrabbiate! Io sono sovrappeso, ma non sono arrabbiata, non invidio chi si mette un cacchio di vestito taglia 40. Io la 40 la portavo alle medie. E dicono cose che sinceramente mi sembrano assurde, esagerate e non so che altro. Sembrano le ragazze che di solito evito perché non mi piacciono. Al liceo e buona parte dell’università ho avuto un pessimo rapporto col cibo. Poi è migliorato in parte, ma i kg in più ci sono lo stesso, ora sto cercando di non fare cazzate. Un po’ sono dimagrita, ma soprattutto sto meglio. (anche se ho sostituito le mangiate compulsive con sedute di makeup provando tutto quello che ho…) a me non piace per niente fighe domani. Mi sembra esagerato in tutto, sempre.

    Deirdre, altro che cazzate, condivido in pieno quello che hai scritto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io credo ( e spero) che molto sia ironico. Detto questo, la frase sulla taglia 40 non era di una delle fondatrici, mi pare. Raggelante comunque, peró.

      Elimina
    2. l'ho sempre detto: deirdre for president :D

      Elimina
  10. Concordo con Deirdre, anche io in passato (molto in passato...) avevo qualche chiletto in meno. Un paio di mesi fa poi avevo proprio toccato l'apice e non mi piacevo più, iniziavo a non entrare nei miei vestiti dell'anno scorso e mi sentivo davvero brutta e a disagio. Poi ho deciso di fare una dieta e adesso finalmente mi sento molto meglio con me stessa, mi sembra di piacere di più a me ed anche gli altri mi vedono meglio.
    Fatta questa premessa, non conoscevo questo gruppo, ma da come ne parli non ci tengo neanche a conoscerlo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pam, io comunque ti consiglio di andare a vedere e "verificare": magari ci leggi cose che a noi sono sfuggite:) Poi peró nel caso diccele eh!!!

      Elimina
    2. Bene, ho seguito il tuo consiglio. Prima ho letto l'articolo e dopo ho fatto un giro sulla pagina Facebook.
      Se la considero seriamente, a me personalmente sembra un'iniziativa totalmente inutile: non dannosa nè incoraggiante, è solo che non ne capisco l'utilità. C'è qualcuno che ha bisogno di sentirsi dire "Brava continua così" da una sconosciuta quando inizia una dieta? Se è così, ce n'è di gente strana al mondo...
      Se invece leggo i commenti in senso ironico... beh, allora mi fanno davvero ridere!!! :-D

      Elimina
  11. @all: Leggendo i vostri commenti mi sono accorta che la mia perplessitá era fondata. Come sempre, grazie mille:)

    RispondiElimina
  12. ok io sto zitta riguardo alle taglie perchè non ho da perdere peso e sono 20 anni che ho quella taglia ma anche a me servirebbe qualcuno che mi spronasse a tenermi in movimento... perchèp l'età avanza e il metabolismo rallenta... non reggerà tutta la vita, bisogna stimolarlo e impigrirsi meno.
    non conosco fighedomani ma da quello che hai raccontato è a metà tra l'ironico e l'istigazione al disturbo alimentare quindi non mi piace.

    Dai Dai fondiamo fighecosì per amarsi rispettarsi aiutarsi e spronarsi a seguire uno stile di vita corretto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realt´io ve ne ho parlato proprio perchè anche voi mi diceste che ne pensate. Io non credo che sia nelle intenzioni di nessuna di loro istigare ai disturbi: i consigli che ho letto delle "fondatrici" erano tutti sensati e logici, niente di eccessivo. Ma pure non mi ha convinta del tutto. Come per il discorso di Nigella pochi giorni fa, e i commenti qui mi hanno aiutato a capirlo:lei era giá figacosì:)

      Comunque sì: figacosì è una splendida idea!

      Elimina
  13. Ma lo facciamo veramente fighecosì? Anche perché sarebbe una cosa più ad ampio raggio, per spronare al piacersi, qualunque sia la cosa che non piace. Io sono minuta, porto e ho sempre portato una 38, ma pur facendo parte del canone di bellezza in voga al momento ci ho messo un sacco a fare pace con tante cose del mio corpo. Se non sono i chili in più c'è sempre qualcosa di diverso a far sentire noi donne a disagio, perché non lavorare su questo? Sull' accettazione, sul piacerci noi, su una sana sticazzi philosophy quando si parla di canoni di bellezza e aspettative, sul capire perché non ci sentiamo mai adeguate per un motivo o per l' altro? Ti dirò, quasi quasi ci faccio un post, che è dall' altro giorno col tuo post di Nigella che rumio pensieri a riguardo...

    RispondiElimina
  14. io dico sempre che son pippe di gente a cui manca qualcosa... la fondatrice di cui parlava Takiko per esempio ha un bel fisico ed è pure alta, solo che si è fissata su un numero... io ho diversi vestiti taglia 40 (inutile dire che nei pantaloni non ci entrerei), eppure non mi sento né arrivata né altro, non mangio neanche di meno... e non mi sognerei mai di riprendere a fare attività fisica come lei, dall'oggi al domani, pretendendo anche che il mio fisico si adatti istantaneamente a quello che voglio fare... insomma ci vuole anche un po' di sano realismo.

    RispondiElimina
  15. io mi reputo abbastanza figa oggi. nonostante quel paio di chili in più e nonostante il fatto che se facessi un po' di moto li perderei più facilmente magari.
    perché a 18 anni mi reputavo fichissima dopo aver perso quei sette chili, ma faticare a reggermi in piedi a metà mattina non era per niente fichissimo.
    il che non significa "viva la ciccia", anche perché non posso permettermelo (prendo un farmaco omeopatico per il colesterolo alto), ma semplicemente limitare le pippe mentali al riguardo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "ma faticare a reggermi in piedi a metà mattina non era per niente fichissimo"

      Verissimo e sacrosanto!

      Elimina
  16. Leggo solo ora il tuo post... Ti dirò, anche a me lascia perplessa la storia di fighedomani, anche con un paio di chili da perdere. Perché, non so, mi pare che si disprezzino tutte un po' troppo, che siano un filo troppo rigide su certe posizioni. Una di loro si dà costantemente della cicciona, dice che fa schifo, che si vergogna di se stessa... Ora, io capisco avere uno stile di vita sano e curare l'alimentazione, ma preferisco un gelatone alla fame (e non ho mai avuto un senso di colpa, secondo me bisognerebbe bandirli dalla faccia della terra). Io approvo il progetto fighecosì!

    RispondiElimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero