Ho picchiato un leone


Ho letto ovunque, o quasi, che i fondi minerali sanno essere tanto coprenti-se non addirittura di più- dei fondotinta classici ma continuavo a non capire come fosse possibile.

Quando quest’anno è venuto il momento di dire addio ai fondi classici, non amando le BB cream e grazie a una delle periodiche offerte della E.L.F, ho preso il loro starter kit, nella tonalità Dark Starter Kit : per curiosità (e questo dovrebbe darvi una volta e per sempre la misura di quanto io sia curiosa) e perché potevo essere clamorosamente in errore.

In fondo, se anche mi fossi trovata male, avrei comunque avuto un paio di pennelli e un blush…



Lo so, probabilmente provare un prodotto verso il quale si è pregiudizialmente scettiche e non scegliere il meglio del meglio può non essere troppo intelligente come scelta. Ma non volevo nemmeno ritrovarmi ad aver speso un capitale per qualcosa che non mi piaceva: mi è sembrato un giusto compromesso per capire se i fondi minerali potessero essere “concettualmente” adatti a me.   


Il kit è composto, ve li elenco in quello che deve essere l’ordine di apparizione sulla vostra pelle, dal Mineral Concealer e dal Mineral Foundation, entrambi con SPF15, e un Mineral Blush. In più ci sono due pennelli (il Total Face Brush e il Bronzing Brush) e una pochette portatrucco. Troverete anche un cartolina con dei consigli base per il vostro trucco: niente di che, ma in uno “starter” kit mi sembra giusto ci sia. 



E’ prodotto in 4 colori diversi: quando ho visto il mio, che era comunque l’unico che potessi scegliere essendo gli altri o troppo chiari e eccessivamente scuri, ho temuto di avere clamorosamente sbagliato. Sono solita prendere tonalità un po’ più chiare del mio incarnato e leggermente più rosate: come dico sempre, non me ne importa niente che si uniformi perfettamente al mio incarnato..lo deve migliorare!! Questo mi sembrava scurissimo e inutilizzabile. Non volevo nemmeno aprirlo e già mi chiedevo quale fosse mai la politica sui resi della E.L.F. quando Profumissima mi ha saggiamente fatto presente che un conto è vederlo nella jar, tutt’altro applicarlo…


Per fortuna, aveva ragione. Il colore si fonde bene con il mio incarnato. Un po’ troppo bene, oserei dire. Nel senso che l’impressione è quella di non avere nulla. Ma non nel senso positivo. No, no. Proprio nel senso: stamattina ho fatto tardi e non sono riuscita a truccarmi.

Ho ovviamente seguito tutte le istruzioni per benino: una crema giorno di base, il concealer, il foundation e poi il blush, tutti lavorati a lungo perché si fondessero etc. etc.

Ma oltre a eliminare, nemmeno tanto a lungo, il naturale lucido non ho visto altri risultati. Ci sono stati giorni in cui ho caricato, stra-caricato e ricaricato ancora il pennello, prima di applicarlo, alla disperata ricerca di un minimo cambiamento, miglioramento. E tenente conto che il total face Brush è un pennello che non mi piace, dalle setole abbastanza rigide e pungenti..... Niente. 

Unica consolazione il blush, che ha un colore che mi piace: tra il pesca e il corallo, trovo mi doni. Per fortuna, perché dei tre prodotti è l’unico che davvero si nota su di me!!

Anche questo pennello è rigido e pungente, ma almeno ne ho apprezzato l’angolazione, che rende facile l’uso del blush ( il rischio gote Heidi è sempre in agguato quando si applica male questo prodotto). 

Ho letto che un buon minerale, se preso tra i polpastrelli, dovrebbe fondersi e diventare cremoso. Ho fatto la prova: cremosissimo non diventa ma nemmeno resta polveroso. E gli INCI, che trovate qui , qui e qui, non mi sembrano malaccio a parte la presenza del Boron Nitride.


E insomma non capivo perché mi piacesse così poco. Fin quando, cercando gli INCI, ho trovato una spiegazione plausibile. Vi riporto la descrizione che trovate sul sito alle pagine dei singoli prodotti (ovviamente NON presente in quella del Kit).

“Il nostro leggerissimo fondotinta minerale….”

Ah, ecco. Magari indicarlo anche alla pagina del kit non sarebbe un cattiva idea, mia cara E.L.F. la distratta…(e se vi sembra sia leggermente polemica verso di loro…sì, ed è per questo motivo).

Non me la sono presa troppo perchè quando ho ordinato il Mineral Kit Starter della E.LF. io lo sapevo già che non mi sarebbe piaciuto. 

Diciamola tutta: io so perfettamente che i fondi minerali non fanno per me. Dice “E ma se non hai mai provato come fai a saperlo?” Risposta “Non ho mai provato nemmeno a picchiare un leone arrabbiato, però lo so già che non mi piacerebbe”. 


Ció nonostante ho provato. 

Insomma, ci sono cose che sono essenzialmente, intrinsecamente opposte a noi. Non ci piacciono, non ci attraggono e lo sappiamo. I fondi minerali sono uno dei miei leoni: non avevo davvero bisogno di picchiarli provarli per sapere che non mi sarebbero piaciuti. Ma siccome sono una temeraria, l’ho fatto lo stesso.

Lo ricomprerei: no

Lo consiglierei: no

Lo regalerei: no


49 commenti:

  1. ok, non picchiare leoni, mi sembra un buon consiglio! :)))) e non picchiare neanche me, ho preso il personal blend foundation spf15 della loro linea minerale e lo sto adorando!!! mmm.. questo commento mi ricorda quello sulla review della BBcream...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi piace picchiare i leoni, figurarsi un'amica;)

      Elimina
  2. Diceva un vecchio detto cinese... “Non ho mai provato nemmeno a picchiare un leone arrabbiato, però lo so già che non mi piacerebbe”. Saggia, saggia donna!

    RispondiElimina
  3. Io ho diversi prodotti della linea minerale di Elf e quello che preferisco è il mineral booster sia sheer che shimmer, una specie di cipria impalpabile che uniforma senza rendere il viso troppo polveroso... Ma forse a te non piacerebbe perchè è molto leggera che sembra quasi non averla!
    Per i pennelli hai ragione, io per pigrizia uso diversi pennelli elf della linea economica (ho un mucchio di pennelli migliori mai usati, perchè mi scoccia aprirli) e pungono da pazzi! Devo decidermi a buttarli!! Anche quelli della linea minerale non sono granchè mentre quelli della linea studio hanno un ottimo rapporto qualità prezzo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ne ho uno della linea normale per gli occhi, da 1,70€ con cui mi trovo benissimo..speravo fosse lo stesso anche con questi:( Il fatto è che dopo il fattaccio di Temptalia mi è un po' passata la voglia di comprare da loro....

      Elimina
    2. Io invece ne ho due per gli occhi sempre della linea normale che erano inclusi nello starter kit minerale con gli ombretti e i miei fanno proprio schifo (ma ripeto, è da 2 anni che li uso!!!! Lo so, sono irrecuperabile...). Quelli della linea studio invece sono molto buoni.
      Che è successo con Temptalia? Me lo sono perso, ora vado a leggere...

      Elimina
  4. Io per il minerale mi affido a nevemakeup, i prezzi sono un pò più alti della elf xò dai le cose sono molto migliori... specialmente i pennelli!!!!! in effetti come comprenza il minerale serve a ben poco... sai ke potresti fare? sempre amò di prova... miscelare il fondo minerale con una crema viso e metterlo... prova, dovrebbe essere più coprente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sapevo di non aver scelto il top come qualità, però non volevo spendere tanto per un prodotto che concettualmente non mi convince... (comunque proverò, grazie per il consiglio)

      Elimina
  5. Io invece col fondo minerale mi ci trovo bene, lo preferisco a quello classico fluido che nel giro di neanche un'ora mi lucida tutto il viso. Questo di Elf non l'ho mai provato, ultimamente uso quello della Bare Minerals, se vuoi fare un altro tentativo te lo consiglio!

    RispondiElimina
  6. io ho scelto il fondo nivea proprio perchè non mi piace avere la pelle coperta! vabbè, io sono strana. uso un po' di correttore per le occhiaie e poi metto il fondo...secondo me anche quello neve però non è che copra!
    però mi piace tanto.
    il mio se ne metto abbastanza in una goccia di crema idratante diventa coprente, però, magari prova.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ognuna i suoi gusti, cara. Proverò a unirlo alla crema, sempre che non faccia pasticci...

      Elimina
  7. Metafora spettacolare! Anche io, da sempre scettica verso il minerale, ne ho provato uno (Sephora, non perfettamente mineral perché contiene piccole quantità di oli naturali) e non sono rimasta soddisfatta. La coprenza non mi ha delusa, ma oltre a colorare non faceva altro: dove la pelle tende a ungersi non opacizza e dove tende a seccarsi evidenzia il tutto. Del resto, gli ingredienti dei mineral sono contenuti anche in moltissimi fondi tradizionali alla voce coloranti e/o filtri solari...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco: forse che sia io che te siamo rimaste deluse perchè piene di pre-giudizi??? Mhhh.....

      Elimina
  8. Io invece uso solo fondo minerale da anni eheh Quello Elf non l'ho mai provato ma uso il Meow da un annetto o poco più e lo adoro, ha 3 diverse formule più o meno coprenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho visto ( anche perchè dai, io gattara potevo non adorare un marchio con quel nome???). Ma ritorniamo a quanto detto: spendere tanto per un prodotto che di base non mi attira????

      Elimina
    2. 1 dollaro a sample. ammazza quanto è tanto ;-p ovvio che se poi capisco il tuo colore e scopri che ti piace spendi di più (ma le loro full sono gigantesche), ma 1 dollaro a sample non è cosa di cui lamentarsi :P

      Elimina
    3. ...Ma io i siti con il rischio dogana li evito...i sample sono esenti ??

      Elimina
    4. praticamente zi, loro aiutano tantisssimo e in Italia arrivano anche boccioni di roba intonsi (tra l'altro io aspetto ma qua non arriva posta da una settimana, cacchio... sento amiche a cui è giunto tutto da un po' per mi chiedo se la mia roba non sia all'ufficio postale a 2 minuti di macchina da qui e non posso averla perché non sono in grado di assicurare un servizio minimo per cui ho PAGATO.

      Elimina
  9. Hermy, se posso permettermi io trovo che il minerale di ELF sia proprio una ciofeca...! XD Secondo me se un giorno ti torna la voglia di provare vai con Elemental Beauty, secondo me ti piacerà, il prezzo non è altissimo e vedrai che la pelle ne guadagna... Io li amo! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il nome me lo segno...tanto lo so che tra un po' di tempo vorrò provare di nuovo :D

      Elimina
    2. Quoto Giada, io non avevo mai provato il minerale fino a che un'amica blogger non mi ha mandato dei sample dei fondi della Elemetal Beauty ed ora mi trovo una meraviglia.
      Quelli di Elf onestamente non mi hanno mai ispirata, però capisco cosa intendi nel sapere che non ti saresti trovata bene, perché io ho questa cosa con le ciglia finte, saranno belle, daranno un bel tocco in più in occasioni particolari ma non le ho mai provate e nemmeno le proverò, perché io e le ciglia finte non andiamo d'accordo a pelle..

      Elimina
  10. Io uso i prodotti minerali da almeno un anno ormai, ho provato diverse marche, ci sono quelle più coprenti e quelle che lo sono meno, ma secondo me i pennelli sono fondamentali per applicare il prodotto al meglio e la coprenza cambia molto a seconda di ciò che si usa per l'applicazione! Questi pennelli di Elf già nelle foto non sembrano essere un granché e quello più grande mi pare più che altro un pennello da cipria, secondo me non è abbastanza folto e compatto per poter dare coprenza!
    Non voglio dirti che chiunque può trovarsi bene con il minerale perchè ovviamente si tratta di una cosa molto soggettiva, però io farei un ultimo tentativo con prodotti qualitativamente migliori alla mano...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco,ai pennelli non avevo pensato....

      Siete in tante a dirmi di dare una seconda possibilità al minerale e credo che lo farò....però magari stavolta vi chiedo PRIMA;)

      Elimina
  11. Io invece con i fondi minerali mi trovo proprio bene! Anche se devo dire che, a onor del vero, questo di Elf non l'ho mai provato!

    RispondiElimina
  12. Io con i fondi minerali non mi ci trovo proprio..Non riesco a stenderli, non vedo uniformità. Eppure dovrebbero essere più adatti a chi ha la pelle con i brufoli, ma la coprenza è davvero scarsa. Se devo comprare un fondo minerale, ma dare l'impressione di non essersi truccata..beh, tanto vale che mi dia una spolveratina di cipria.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto sopra al tuo, un commento positivo...a ognuna il suo, è proprio vero:)

      Elimina
  13. E niente io adoro leggerti. Anche se parlassi di asparagi ti leggerei sempre iper volentieri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E niente,grazie (dal mio brodo di giuggiole)

      Elimina
  14. Quello della Elf non lo conosco ma io è da un paio di anni che uso, e mi ci trovo super bene, quello di Vichy (Aera Teint).
    Però sicuramente la coprenza di un fondo minerale non sarà mai paragonabile a quella di un fondo fluido.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fors eil punto è prorpio questo: io cerco un fondo che migliori la mia pelle, non che si fonda...

      Elimina
  15. Scusami, non ricordo se già avevo commentato un tuo post e mi fossi presentata.. Sono una tua nuova follower, piacere! ^_^

    Io ho un kabuki della ELF.. meno male che l'ho pagato poco, per quanto punge e quanto perde peli e pezzetti di peli.. totalmente bocciato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Akira benvenuta:)

      Io sono relativamente nuova al mondo dei pennelli, fino a poco tempo fa andavo di dita selvaggiamente...però ecco, magari provo qualche altro pennello...

      Elimina
  16. So che detto da me suona strano, però ho idea che potrebbe piacerti il nuovo fondo Neve...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perchè strano?? Sappiamo benissimo che quello che va bene per una può essere pessimo per un'altra;)

      Elimina
  17. Il nuovo fondo neve lo sto testando in questi giorni e dico WOW.
    E sono arrabbiata, perché l'avevo preso sperando di bocciarlo -sì, lo so, non si fanno e non si dicono queste cose, ma tutte noi abbiamo le nostre "prevenzioni"- ed invece copre in maniera assurda, ed impeccabile. E la durata, poi...
    Poi ovvio, anche per me i fluidi (siliconici) restano insuperabili -ah, il mio amato Guerlain...!- ma credo che a questo Neve vada data un'occasione.

    Di cose minerali Elf ho provato solo il mineral booster; carino, ma un po' polveroso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti...io avrei una spedizione gratuita da sfruttare.....

      Elimina
    2. Guarda, io me ne sto innamorando sempre più. Non ci credevo, e mi scoccia ammetterlo -ho fatto la bozza della recensione- ma è davvero un gran fondotinta; costa anche poco ;)

      Elimina
    3. Ecco. Mi toccherà per lo meno inserirlo nella lista dei desiderata:)

      Elimina
  18. Saggia Hermy!
    Poi così ti sei tolta ogni dubbio, e provare un fondo minerale è sempre meglio che iniziare picchiando un leone davvero! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. EHEHEHEHE...;) In realtà con tutti questi consigli ora i dubbi mi stanno tornando ( o sarà solo perchè non voglio escludermi una sezione di shopping???)...

      Elimina
  19. Io sto provando Bare Minerals, la versione matt per pelli miste. Non è molto coprente anzi, a volte mi guardo e mi pare di non aver applicato niente, ma d'altronde gli altri fondi fanno a pugni con la mia pelle, delicata e mista, e nel giro di mezz'ora sembra che abbia corso la maratona! Tra rossori e pelle sudata e unta...bleah!
    Il minerale dura, giusto un ritocchino nella zona T dopo 2/3 ore a seconda del periodo.
    Ecco, se trovassi un minerale un ciccino più coprente....magari proverò quelli nuovi della Neve.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco..poi se lo provi facci sapere eh!

      Elimina
  20. Hai provato ad usarlo da bagnato? La coprenza dovrebbe migliore molto. Inoltri io abbandonerei quei pennelli e lo applicherei con un kabuki molto denso: credimi, la differenza si nota!
    Anch'io ero scettica sui fondi minerali: però mi sono ricreduta provando quello di Sephora e quello di Kiko che hanno coprenza media. La rivelazione è avvenuta con il fondo minerale di buffd (ho anche scritto la review sul blog): copre quanto un fondo liquido, è pazzesco!

    RispondiElimina
  21. tu conosci me che faccio del mineral una bandiera e compri ELF. Che non fa vero minerale, perché con quegli inci non è vero minerale.
    Ti tiro le orecchie sai? U_U

    leggerezza e pesantezza di un fondo minerale sono la stessa cosa che con un fondo liquido: si valutano da tanti fattori, da cosa vuoi/hai da coprire, dalla formula, da quello che la tua pelle percepisce, dall'applicazione che può essere giusta o sbagliata per te.
    Non sarà un brand a dirti "la verità", perché loro presentano le cose secondo quello che spera farà vendere (infatti dicono 100% minerale e poi gli inci li sgamano...), io ho trovato leggeri sulla pelle fondi che altri considerano pesanti e viceversa, a prescindere da quello che me ne diceva la casa minerale. La mia pelle è la mia.

    Alle volte ho la sensazione che i pregiudizi sul minerale vengano proprio dalla scarsa conoscenza del mezzo: si va un po' a fortuna, così ci si innamora se si becca il prodotto o l'applicazione o il periodo giusto, quando invece, come per tutte le cose, un po' di ricerca preliminare darebbe un quadro diverso...

    tra l'altro un fondotinta che si fonde bene con l'incarnato la pelle la migliora. Ma fa pensare al mondo che sia la tua, non che hai degli aiuti esterni ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco. Il tuo silenzio sul tema mi preoccupava!!! Peró devo dire che il tuo ragionamento non fa una piega: come per tutti gli altri prodotti, ognuna deve provare di persona per trovare quello giusto. Quindi, quando ci vorró riprovare, tieniti pronta per i consigli!!

      Elimina
    2. sicuro! mi spiace solo non avere campioncini da spacciarti visto il tono di pelle troppo diverso... però di base il concetto è quello, non dimentichiamoci che pure il minerale è formulato, quindi ogni fondo fa storia a sè sulla nostra pelle che è unica ;D

      Elimina
  22. Hai provato il minerale della Youngblood ? Lo trovi nelle profumerie LaGardenia . Ti assicuro che si tratta di un' altra categoria ...... Prova e poi mi dirai . Marilou

    RispondiElimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero