Sembra talco ma non è



Quando vedevo le ciprie bianche, mi chiedevo quale mente malata , emule del Joker a parte, potesse mai volerle.

Questo perchè ero convintissima che non potessero essere davvero trasparenti : dovevano , per forza, sbiancare un po'. E quindi essere ridicole, soprattutto su una carnagione come la mia, bella olivastra.


Hai voglia a leggere commenti entusiasti, non mi convinceva per niente. E non l'avrei mai presa, se non fosse stato per errore.

Quando ho incaricato lo shopping comsetico al signor Hermoso, qui trovate il risultato, chiesi anche di prendermi la  Flower Perfection della Bourjois. Solo che non avevo mica capito che fosse bianca!! E quando l'ho capito era ovviamente troppo tardi per cambiarla. Così mi sono detta: "Ok, trasformiamo un problema in occasione".

Ho tirato fuori dal cassetto il mio Deerbuki della Neve Cosmetics ( regalo graditissimo) e mi sono incipriata.

Frufru, la frivola:)


Per prima cosa, il profumo: questa cipria profuma davvero di fiori: non saprei dirvi se è davvero azalea quella che sento, ma profuma di buono!

E' bianca, senza se e senza ma: non ha sfumature rosee nè gialline nè altro, come ho sperato aprendola . B-I-A-N-C-A.

Solo che, MIRACOLO, non avrete nessun effetto mascherone. Semplicemente, opacizza la pelle e la rende visibilmente piú compatta e vellutata. Ossia, restate pure di stucco, fa esattamente quello che promette!!!!

In piú, ha un SP 15, che di questi tempi non è niente male.

Come giá detto, la applico con il mio Deerbuki: un pennello morbidissimo e bello cicciotto che mi sta piacendo moltissimo.

Trovo questa coppia perfetta per concludere il mio make-up e ormai non passa giorno che non la utilizzi. Meno male che, se tutto va bene, un viaggetto fuori patria arriverá presto e potró farne scorta....

La ricomprerei: sicuramente sì

La consiglierei: sì, segnatevela per un po' di sano turismo cosmetico

La regalerei: sì

15 commenti:

  1. Io uso addirittura l'amido di mais! Questa cipria sembra molto carina, perché questo marchio non si trova in Italia? :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevo già sentito la storia dell' amido di mais!! Mi sa che ci provo a spalmarmelo in faccia :D

      Elimina
  2. Io uso solo ciprie bianche. Anche la Hollywood e la Cannes della Neve non sono male :) . Mi ispira che questa profumi, ma solo in Francia si trova?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E in molte altre nazione europee: Spagna, Polonia, Inghilerra. C'era anche da noi, ma purtroppo l'hanno tolta...

      Elimina
  3. Voglio la Bourjois in italia e voglio questa cipria, sembra fantastica!!

    RispondiElimina
  4. quella di essence non è male.io mi trovo molto bene.

    RispondiElimina
  5. Io invece non mi ci trovo benissimo con quella di Essence,secondo me tende a sbiancare più della classica HOllywood ;-D

    RispondiElimina
  6. che carina!! la hollywood della neve cosmetics è bianca e mi trovo stra bene!!

    RispondiElimina
  7. Conoscevo la fama di quella della Neve..e ora che ci penso, mi sa che ne ho un sample da qualche parte:)

    RispondiElimina
  8. Io preferisco le ciprie bianche di quelle rosate, mi danno più certezze, ah ah!!
    Bella la citazione di Pollon!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh..ho un'etá e si nota dai cartoni animati che cito, temo;)

      Elimina
  9. Io non riesco a usarne di colorate invece, già faccio una fatica porca a trovare un fondo decente, che non ossidi,non viri, non diventi camaleontico, devo anche moltiplicare le variabili con la cipria? No grazie. :)

    Adoro la Cannes anche se vorrei provare anche la dewy e la Hollywood, sempre di neve... chissà!

    RispondiElimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero