Pensavo fosse amore... e invece era un mascara

Siccome l'avete visto nei finiti del mese e - libere di non crederci ma è la pura verità- mi sono sentita cattiva ad averlo liquidato come l'ho liquidato in quel post, ecco a voi una recensione con tutti i crismi dell' Extra 3D Lash della Rimmel London

(Salutiamo con gioia e felicità il ritorno delle recensioni vere e proprie su questo blog? Ma sì. Solo, non abituatevi. Non sarà mai più la normalità)


Questo mascara è stato un acquisto frutto di impulso puro e semplice. Ero in Lituania ed era esposto alla cassa. Mentre aspettavo che fosse il mio turno è entrato nel mio carello. So che anche casa vostra è piena di oggetti incantati come questo, non negate....

Di base, aveva ottime premesse: lo scovolino in silicone è tra i miei preferiti in assoluto ed è capace di tirare fuori il meglio dalle mie ciglia. Il prodotto poi è denso e di un bel nero intenso, senza grumi e senza essere troppo pesante.  Ripeto: c'erano tutte le premesse perché lo amassi, lo vedete anche voi dalla foto. 

Peccato però che su di me tutte le promesse siano andate almeno in parte disattese. In tutta onestà non posso dire che non abbia fatto il suo lavoro o che mi abbia creato alcun problema e/o fastidio. Ma non posso nemmeno raccontarvi di quanto visibilmente le mia ciglia abbiano goduto di questo effetto 3D,ecco. 

Il risultato era naturale. Molto naturale. Troppo naturale. E io invece amo le ciglia effetto drama queen lunghissime foltissime e esagerate. Per una che mette poco dopo il sentirsi dire "che bel rossetto che hai" il "ma sono ciglia finte?" tra i complimenti preferiti decisamente deludente. 

Ecco perché vi ho detto che mi lasciata "fredda". Lui di suo non è un cattivo prodotto e se magari partite da ciglia più fortunate e strutturate delle mie potrebbe anche essere un ottimo compagno quotidiano. Ma per me, che aspiro all'occhio di cerbiatto partendo da uno di triglia, non è abbastanza. 


Lo ricomprerei: no

Lo consiglierei: no

Lo regalerei: no

4 commenti:

  1. Macché triglia!!! A me succede a volte con i prodotti essence, mi seducono e, qualche volta, mi deludono. Ma vuoi mettere la soddisfazione se centri un successo per pochi euro? Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti io difendo sempre i prodotti low-cost proprio per questo: se ti piacciono, sono un trionfo e se ti deludono, ci hai perso pochissimo ;)

      Elimina
  2. Sullo scovolino non ho molte certezze, ma una sì: non sopporto quelli troppo grossi perché mi sembra di cavarmi un occhio, ho un rapporto migliore con quelli ad archetto, quelli in silicone mi mancano, vedrò di colmare la lacuna...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provane uno. Per me sono davvero un elemento che fa la differenza;)

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero