Quel che (non) resta del mese #31

Il post sui finiti di questo mese avrebbe potuto tranquillamente avere come titolo "pochi ma buoni": non è certo una foto di maxi gruppo quella che vedete ma c'è più di un prodotto che ho ricomprato e ricomprerò. 

Segno che tutta questa storia del ridurre i consumi, ragionare sugli acquisti prima e dopo averli fatti etc. etc. porta i suoi frutti. 



C'è il balsamo Splend'OR al Cocco, ormai un grande classico assieme al deodorante Dove (la versione GoFresh è la mia preferita in assoluto). E c'è il detergente visto della Naturaline Conad: non posso dire di averlo amato, ma nemmeno mi ha infastidito. Tenendo conto del prezzo ragionevole, della sua buona distribuzione e del suo ottimo INCI anzi, è sicuramente da promuovere. 

E c'è l'Avio, che è uno smacchiante stra-economico da supermercato che uso per pulire i pennelli nel quotidiano: non so dirvi quanto questo prodotto abbia cambiato la mia vita, in meglio. Da quando Laura me l'ha fatto scoprire, non mi è mai capitato di trovarmi con tutti i pennelli sporchi. Ovviamente li lavo ancora nella maniera classica- più delicata- ma davvero per me questo è un prodotto maipiùsenza, ecco. 

Vicino all'Avio, vedete una mia personale sconfitta: alcuni rossetti e una matita labbra. Tutti mooolto vecchi e decisamente scaduti. Rischi da mettere in conto, quando sei una lipstick addict, no? 

Al centro, due prodotti di makeup puro: un blush Glossip il cui odore non mi convinceva più per nulla e il fondo Bourjois Nude Sensation che è invece stato usato fino alla sua ultima goccia e che riprenderò di certo: una volta di più, quando si parla di fondi da drugstore, Bourjois si conferma come in assoluto il mio preferito. 

E questo è quanto: pochi prodotti, ma tutti ben scelti ( o di cui finalmente riesco a liberarmi senza sensi di colpa estremi): come vi ho detto questa per me è la prova che ragionare su questi miei acquisti è davvero utile. E sono quasi certa che sia lo stesso anche per voi,vero? 

Insomma, questi post per me sono un po' il mio Kakebo* cosmetico, ecco. 



*non sapete cos'è un Kakebo?  Presto ne riparleremo assieme :)  



14 commenti:

  1. Da ciò che leggo in giro, penso di essere l'unica ad aver amato quel detergente viso. Lo cerco in ogni Conad della mia zona senza risultato. Ma prima o poi tornerà ad essere mio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, almeno sono contenta che ti sia trovata bene. A saperlo prima ti avrei inviato il mio!

      Elimina
  2. Ok, mi serve. Come uso l'Avio (che dovro' prima trovare)? Ciao. Gaia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, è di una semplicità imbarazzante: ne spruzzi un po' su una salvietta e ci pulisci il pennello. Evapora e pulisce più rapidamente di quanto ci ho messo io a scrivere questo commento;)

      Elimina
  3. Ok, mi serve. Come uso l'Avio (che dovro' prima trovare)? Ciao. Gaia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E niente, siccome mi sono dimentica di dirtelo prima ti rispondo qui: lo trovi nei supermercati nel reparto candeggina/smacchiatori :*

      Elimina
  4. Quando finiro' il detergente Mac, se trovo l'avio lo provo. Secondo te sono uguali?
    E poi quaaaando ci fai le recensioni dei fondi Bourjois (mi pare ne avevi provato anche un altro mat ultimamente) :D?? Che da un anno sono in piena base-mania e vorrei tutti i fondotinta del mondo XD!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma..ma...ma io non avevo risposto a questo commento??? Comunque: il post arriva, questo venerdì ;) Mente per l'avio: proprio uguale non è, essendo sicuramente un po' più aggressivo. Io però ormai lo uso da più di un anno e i miei pennelli non ne hanno assolutamente risentito per cui....

      Elimina
  5. Meglio pochi ma buoni, che nulla ;)
    Lo splend'or è un must have anche per me e i deodoranti Dove sono tra i miei preferiti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amica di balsamo e deodorante!!! (detta così suona male, lo so...)

      Elimina
  6. L'Avio lo consiglio sempre alle ragazze in profumeria come detergente SOS tra una seduta make up e l'altra.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh..ce ne fossero di commesse come te!

      Elimina
  7. Il gel detergente Naturaline l'ho avuto anche io, concordo con quanto dici.

    RispondiElimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero