You give shop (online) a bad name....

Durante le festività natalizie da poco finite ho, come ogni anno, esagerato con gli autoregali. Non importa quanto fermi siano i miei buoni propositi novembrini, a fine dicembre mi ritrovo sempre con un numero eccessivo di autoregali. 

Tra gli altri, quest'anno, c'è stato un ordine su Fragrance Direct. Avendo dei geni del marketing hanno lanciato la campaga dei saldi il 23 dicembre: io ero ancora in pieno delirio acquisti e autoregali e ho ceduto ben volentieri. Erano ormai anni che desideravo provare i prodotti Une (la linea bio della Bourjois) e da eoni parlavo di voler provare i prodotti Sisley. Entrambi i brand erano in sconto oltre del 70% e ho ceduto. 




Pur avendo scelto la spedizione express, che costa di più, non mi sono fatta nessuna illusione sul fatto che avrei ricevuto i miei prodotti dopo il 31 e infatti così è stato:  il mio ordine del 23/12 è arrivato a me solo il 7 gennaio. 

E già qui: va bene dopo il 31, ma tenendo conto del fatto che ho pagato un sovraprezzo per una spedizione più veloce non è che io sia davvero soddifatta...

Ma la vera nota dolente è arrivata all'apertura del pacco: cipria a pezzi, polveri ovunque e uno specchio rotto a garantire 7 anni di sfortuna. Anche stavolta, sebbene già con una punta di fastidio in  più, ho comunque ritenuto la cosa comprensibile. Può succedere comprando on line, lo sappiamo bene. Vi risparmio le foto perchè so che queste sono immagini che feriscono la sensibilità di noi tutte.

Ho subito scritto al servizio clienti, allegando foto (di loro non ho avuto pietà) e chiedendo quale procedura seguire per il rimborso e se potessi aprire anche gli altri prodotti apparentemente integri. Dopo 48 ore senza alcuna risposta ho aperto tutto il resto, trovandolo per fortuna integro. E ho scoperto navigando sul loro sito che per avere il rimborso avrei dovuto re-inviare i prodotti danneggiati in UK, con spese di spedizione a mio carico. 

Tenendo conto del costo irrisorio dei due prodotti danneggiati (santi, santissimi sconti) ho deciso di non procedere ulteriormente e di rassegnarmi. 

Ma la cosa peggiore, quella per la quale non comprerò mai più da questo sito, sconti o non sconti, è che ad oggi, dopo 15  giorni dalla mia richiesta non ho ricevuto nessuna risposta dal loro servizio clienti. Nemmeno un rifiuto, nemmeno un "la sua richiesta è folle, come osa credere di avere diritto a un rimborso per un prodotto danneggiato?". Niente, il nulla cosmico

Se è comprensibile aver ricevuto in ritardo il mio ordine, se è possibile che qualcosa si danneggi nel trasporto quello che in nessun modo e per nessuna ragione è perdonabile è l'assenza di assistenza al cliente. 

Per cui sì, avranno anche geni del marketing alle loro dipendenze ma dei pessimi, terribili addetti al servizio clienti.  Ammesso pure che abbiano qualcuno e che quell'indirizzo mail sia effettivamente presidiato da qualcuno.... 

L'unica consulazione che mi resta è che almeno i rossetti non erano danneggiati. Ma è davvero troppa poca cosa per poter ancora mai valutare un acquisto da loro, ecco.         

16 commenti:

  1. Cavoli, che brutto :( Io avevo acquistato da fragrance direct in occasione dei saldi su Becca e mi ci ero trovata bene però questa cosa che non abbiano risposto non va mica bene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io davvero non so: la totale assenza di presa in carico della mia richiesta in altri tempi avrebbe scatenato i miei peggiori istinti e se non li ho tempestati di reclami è stato solo per altre priorità...;)

      Elimina
  2. Eh capisco e solidarizzo profondamente,
    Ma resto comunque in attesa della review dei sopravvissuti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il rossetto... quel rossetto... è ammore, sallo. <3

      Elimina
  3. a me è capitato col sito della MUA, mi inviarono un prodotto al posto di un altro (forse perché terminato) non mi dissero nulla gli scrissi solo per sapere e nulla e vabbè sorvolai, col 2° ordine pure ebbi problemi e non mi hanno mai e dico mai risposto da allora mai più..croce nera -.-

    mallory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io credo che non rispondere sia la peggior risposta che si può dire, soprattutto se è post acquisto. La sensazione è che avuti i tuoi soldi gli interessi nulla di te....

      Elimina
  4. che esperienza terribile! hai fatto bene a fare un post così!!
    butto lì una cosa ma immagino che avrai già fatto: hai provato a vedere se il loro Social Media Coso è meglio del loro CRM Manager? sai com'è...io faccio il tifo che il Social Media coso abbia fatto la SQcuola...ahahahah

    RispondiElimina
  5. Che brutta esperienza :( io non ho mai acquistato da loro.
    In ogni caso, hai pagato con Paypal? Perchè se sì, potresti aprire una controversia proprio tramite paypal, comunichi col negoziante tramite loro (allegando foto) e lui è obbligato a rispondere... altrimenti ti scatta il rimborso.
    A me è successo, e lo staff paypal è sempre stato efficiente e gentilissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo no, ho usato banale carta di credito. Ad oggi inesistente perchè clonata. Tra la'ltro non credo che le condizioni Paypal possano bypassare quelle di acquisto del sito.

      Elimina
  6. Odio quando ignorano le mail -.- è un segno di maleducazione immensa! Poi va tutto a sfavore loro, dato che siamo noi le compratrici...

    RispondiElimina
  7. Che tristezza...sono sempre stata attratta da questo sito ma non ho mai acquistato. Non rispondere, anche negativamente è davvero brutto per un servizio clienti :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo dirti la verità: continuo a trovare le offerte interessanti ma non acquisterei da loro. A me è andata relativamente bene perchè i prodotti danneggiati avevano un costo irrisorio ma altrimenti...

      Elimina
  8. Ciao, sono Valeria e ho appena depennato Fragrance Direct dalla lista dei siti da saccheggiare! Ciao Hermy *

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valeria, che cosa bellissima trovarti qui <3

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero