La guardia inglese dei rossetti

Al rossetto di oggi sono particolarmente affezionata per molti motivi: l'ho comprato assieme a Tyta ed è il mio primo Nars. Non poca cosa, insomma. 



Quando mi avvicinai allo stand Nars, ero convinta di volere Luxembourg (che poi ho avuto...e se volete provare ad averlo anche voi, partecipate al Giveaway in corso) ma a colpirmi davvero fu invece lui, il Satin Lip Pencil Majella. Che forse non avrei preso in considerazione, senza Tyta al mio fianco.

Non amo particolarmente questo formato di rossetti, perchè li trovo scomodi durante l'applicazione, soprattutto se non sono shimmer ma hanno un colore e una texture piena come in questo caso. Ma avevo fin troppo sentito parlare di questo prodotto per non provarlo, ecco. E la verità è che mi è piaciuto così tanto che il suo piccolo difetto è stato subito dimenticato. 

Non solo è un colore pieno e vibrante, non solo non secca le labbra e resta, come le guardie inglesi, impassibile a ogni provocazione e fedele al suo compito fino a quando non gli si dice di smontare il turno (leggasi: vi struccate) ma proprio la sua modalità di applicazione lo rende tra i i miei rossetti uno dei più modulabili e versatili che io abbia.

Applicato direttamente è pienissimo e deciso, senza alcuna volgarità- sia chiaro. Ma basta usare un pennello per ottenere un colore decisamente più leggero- anche se sempre pieno. Non so come abbiano fatto, ma è come se fosse la quintessenza della perfetta saturazione. E potete stratificarlo quanto vi pare e piace: non diventerà mai un pastrocchio di cera e pieghette (però uno scrub settimanale alle labbra fatelo. E' un prodotto strepitoso, ma senza una buona base miracoli non ne può fare).  

Ho un solo unico dubbio verso questo rossetto ed è circa l'origine del nome: scartando un omaggio al Parco Nazionale, propendo per quello a un vino australiano. Che adesso vorrei assaggiare: se è buono la metà di questo Lip Pencil, sarà indimenticabile.


Lo ricomprerei: sì

Lo consiglierei: sì

Lo regalerei: sì (lo sto già facendo)

20 commenti:

  1. <3
    e dire che e' gia' passato tanto tempo!

    RispondiElimina
  2. Questo è uno dei colori che mi attira *_*

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Penso sia uno dei rossetti migliori che io abbia mai avuto la fortuna di acquistare e concordo sulla differenza abissale tra l'applicazione con pennellino e dallo stick. È uno di quei rossetti che sarei felice di ricevere in regalo, anche se fosse un doppione. Buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci avevo pensato ma ora che l'hai detto anche io sarei felice di averlo in doppione. Il che è un complimento strepitoso, no? Baci :*

      Elimina
  5. Io impazzisco per questi matitoni Nars! Mi trovo da dio anche con quelli Wycon :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho solo Chianti di Wjcon ma ho seri problemi con quel Brand: ogni volta che vado nel negozio niente riesce ad attirarmi....

      Elimina
  6. Non ho mai provato i matitoni Nars,ma si dicono grandi cose al loro riguardo. Se sono validi almeno tanto quanto i rossetti Audacious Lipstick,allora siamo a cavallo! Intanto lo inserisco in wishlist ;) Un abbraccio Hermy <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inserisci, senti a me... e se hai partecipato al giveaway magari te lo regalo io ;)

      Elimina
    2. Le dita continuano a rimanere incrociatissime!! ;) Spero di essere fortunata questo giro,la posta in gioco è alquanto succulenta! Un abbraccio bellezza,buon Giovedì<3

      Elimina
  7. Mai provato nessun rossetto di Nars. Vado a nascondermi in un angolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma nooooo... approfitta per cedere invece!

      Elimina
  8. Stavo facendo mente locale... mi pare di non aver mai provato un prodotto Nars... E' grave?
    Perchè dici che i matitoni sono difficili da applicare? Io li trovo più veloci, mentre ho serie difficoltà con i rossetti in stick classici (tipo quelli della daring game di kiko per intenderci) che mi sbavano sempre!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per il primo punto: no. Ma fossi in te riparerei :D

      Per il secondo: io con le punte stondate trovo sia più difficile disegnare bene le labbra, esattamente al tuo contrario. Meno male che il mondo è vario: sai che noia altrimenti?? Un bacione :*

      Elimina
  9. Eh pensare che li disdegnavi per colpa della forma a matitone!!! Eri quasi un'eretica :")

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E pensare che oggi i matitoni mi piacciono moltissimo in generale e ultimamente li sto usando tantissimo!

      Elimina
  10. Non ho mai provato nessun prodotto della Nars e mi sa che è arrivato il momento di provare qualcosa >.< questo matitone dev'essere davvero stupendo *-* ottima scelta ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Decisamente, non è un brand economico. Ma per un auto-regalo , o anche direttamente un regalo, è più che adatto!

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero