Tag #TheSweetJuicyChallenge - My beach/pool essential

Lo so. Arrivo con un ritardo così strepitoso a prendere parte a questa Challenge creata da Consigli di Make Up e What's in my bag che effettivamente posso solo vergognarmene. 

Una parte di me ha pensato anche di fischiettare indifferente e far passare sotto silenzio la mia mancata partecipazione ma la verità è che, anche se con i miei pessimi lunghissimi tempi, avevo comunque voglia di prendervi parte. Spero che le ideatrici del tag mi perdonino e che sia comunque gradevole per voi leggermi (ammesso che non siate andate tutte via in vacanza). 



Questa settimana quindi vi faccio vedere cosa porto con me al mare (no, non vado mai in piscina. Io vivo in una città di mare, con un mare ancora più bello a poche ore di auto: la piscina mi sa di blasfemia ed eretismo). 

(si ringrazia il cappello Ikea per aver fatto da contenitore)


Devo dire che ormai da un po' di anni i prodotti beauty nella mia borsa del mare sono sempre gli stessi: un solare e un burro cacaco con SPF alta (minimo 30, di solito 50) e un olio protettivo per capelli. 

Dovete sapere che io ci vado rigorosamente struccata. Applico i prodotti poco prima di scendere in spiaggia (ci arrivo a piedi, in meno di 5 minuti) e li riapplico dopo i miei lunghi bagni. 

Quest'anno dopo aver dato fondo ad alcuni resti della scorsa estate, ho approfittato di un'offerta Avène e sto dedicandomi a un riciclo intelligente (cioè, secondo me. Adesso magari qualcuna di voi mi dirà perchè sto invece compiendo un errore clamoroso....) ossia l'utlizzo dell'olio Nuxe*, che ha un SPF troppo basso per le mie abitudini ma un profumo che amo senza riserve, come protezione per i capelli. Non è un utilizzo eterodosso, ma trovo che stia funzionando egregiamente.

Come sempre, la protezione che ho preso è per bambini: so che probabilmente è solo una fissazione mia e che un SPF 50 resistente all'acqua sia sempre un 50 resistente all'acqua, che abbia la dicitura sport,beauty o baby sulla confezione ma io trovo che siano più resistenti e durino più a lungo (a fronte di una applicabilità leggermente più laboriosa, ma non è che stiamo parlando di spalmare Fissan indurita eh...). 

Infine le labbra: dedico una protezione particolare a loro perchè tra bagni di ore intere, salsedine, vento e sole sono particolarmente bistrattate. Questo burro cacaco Coola LipLux SPF30 * mi sta pienamente soddisfacendo: è morbidissimo all'applicazione - cosa rara nei prodotti labbra con SPF, non lascia aloni biancastri e ha un ottimo potere idratante. Lo uso anche quando vado a correre e in anche il quel caso mi piace moltissimo.

Infine, il cappello Ikea, che ho previdentemente preso tempo fa e che piace anche a Frufru





Anche quando mi espongo al sole, tengo sempre leggermente in ombra il volto con un cappello a tesa larga. Oltre a essere tremendamente chic mi consente di non tenere gli occhiali da sole mentre leggo, evitandomi quei brutti segni sul volto e di strizzare gli occhi in continuazione. Last but not least, portare un cappello a tesa larga obbliga una bella postura a testa alta e dritta, altrimenti non vedrete nemmeno dove mettete i piedi. In pratica vi aggiusta la postura, vi protegge e vi rende molto glamorous. A meno di 2€. 

Questo è quanto. In vacanza tendo a ridurre e ad essere essenziale (e forse questo 2015 è la volta in cui continuerò anche dopo, chi sa...). 

Dove esagererò sempre, senza limiti e senza pudori è nella quantita dei libri e di gelati....





*I prodotti segnati nel post con l'asterisco mi sono stati inviati da PR o da azienda a scopo valutativo.



7 commenti:

  1. Libri e gelati in quantità anche per me Hermy,tranquilla che sei in compagnia! ;)
    Riguardo il tuo uso alternativo dell'olio Nuxe,secondo me hai fatto bene ad utilizzarlo sui capelli se magari sul corpo ha una protezione troppo bassa per i tuoi standard. Se alla fine il suo lavoro lo fa ugualmente,era un peccato lasciarlo scadere nel mobiletto del bagno :)
    Un abbraccione e buon mare :) <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava tu:)

      L'olio fa il suo lavoro. Certo, dopo una giornata di varie applicazioni i capelli vanno lavati ma questo capita sempre al mare quindi non mi infastidisce;)

      Elimina
  2. ma c'è un gaaattoooo!
    qui è ancora inverno quindi all'spf 50 ci penserò tra qualche mese

    Barbs

    RispondiElimina
    Risposte
    1. (gattaaaaa )

      L'inverno ad Agosto deve essere stranissimo vero??

      Elimina
  3. Ho comprato anche io un lipbalm per le labbra dopo che mi avevi "spaventata" con l'immagine di labbra incartapecorite! Ho preso quello uriage spf 30 ed è ottimo! Morbidissimo, consistenza leggera e trasparente! Sul corpo latte spray sempre uriage spf30 e sul viso ho comprato la anthelius matte di LRP: si vede che è formulata per il viso e per le pelli grasse, è davvero ottima! Ho abbandonato la protezione 50 quest'anno: ho deciso che preferisco applicare la crema più spesso, ma avete una texture più leggera addosso (anche se l'avene spray da 50 non era così pesante..però ecco la differenza c'è comunque)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D "Felice" di averti spaventata!

      Sulle protezioni: la 30 va benissimo ma attenzione non basta applicarla lo stesso per avere lo stesso effetto di una 50. Il tempo di esposizione "sano" resta comunque diverso ;)

      Elimina
  4. Conosco tutti questi prodotti e sono fantastici!
    Lidia

    www.lidiasbag.blogspot.it

    RispondiElimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero