La versione di Hermosa #32

Quando ho letto la prima mail che ho ricevuto da Vita Liberata, al secondo rigo stavo già per cliccare il tasto rispondi per rifiutare. Al leggere le parole auto abbronzante infatti ho avuto un vero e proprio rifiuto. Quei prodottacci tutta chimica, plasticosi e dal pessimo odore che aggrediscono la pelle? Ma anche no, grazie. Per fortuna, sono una donna curiosa. 

E' così che ho scoperto, gironzolando sul sito, che questo brand utilizza ingredienti naturali, certificati organici e Ecocert. Lo stupore di fronte a una realtà così diversa dal mio pre-giudizio è stato pari solo al mio entusiasmo: si può davvero fare? Si può usare un autoabbronzante non tossico, utilizzando ingredienti buoni?? 

Ho cliccato rispondi ma per il motivo opposto: il mio desiderio di provare il loro Trystal Minerals era enorme. 



E così eccola qui, la loro cipria minerale e un autoabbronzante allo stesso tempo che ha vinto uno scatafascio di riconoscimenti. 

L'idea di poter applicare un prodotto del genere mi affascina e mi intimorisce allo stesso tempo: ho paura di trovarmi biscottata in poco tempo ma il video della CEO di questo brand ha saputo tranquillizzarmi. Non tanto e non solo per quello che dice, ma perchè ha un colorito bellissimo, non mattone: quel bel colore di estate e sole. E mi fa ben sperare, ecco. 





Tra un mese, scopriremo assieme se ho fatto bene. Voi nel frattempo raccontatemi le vostre storie: usate questo tipo di prodotti? Vi piacciono? Conoscevate questo brand così nuovo ( da noi si trova in esclusiva da Sephora)? Ok, va bene: smetto l'interrogatorio e vado a spennellarmi. :D




Disclaimer: Questo prodotto mi è stato inviato da PR o da azienda a scopo valutativo. Ringrazio l'azienda per questa opportunità. Nessuna condizione è stata posta per l'invio dei prodotti e la recensione rispecchia il mio reale giudizio.



8 commenti:

  1. Ahah, spennellati pure XD! Aspettiamo il risultato :).
    Io lo aspetto giusto per curiosita' di recensione, perche' non ho mai usato prodotti autoabbrozzanti ne' sono interessata ora ^^. Non l'ho mai capita tutta questa corsa al colorito, lo ammetto :). E a me piace l'abbronzatura, eh. Pero' se arriva perche' posso passare qualche giornata al mare, a divertirmi, a camminare per kilometri come amo fare, bene! Altrimenti no problem. Sono fieramente andata a matrimoni importanti senza nessun tipo di problema, con le mie normali gambe :), ne' pallide, ne' africane, ma che nel pensiero comune sono certa che sarebbero state definite bianche fantasma XD. Eppure sono piaciuta come ero. Non e' che ci si fa troppi problemi sull'argomento :)?
    Comunque, di sicuro, un prodotto del genere con inci pulito fara' piacere a molte scoprirlo :).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Essendo già olivastra non mi sono mai davvero posta il problema. Ma è vero che ora che è una settimana che lo sto usando posso dirti che è piacevole un leggero colorito da "vacanza". Personalmente lo considero un cosmetico, come un fondo: mi aiuta ad avere un colorito più piacevole, senza stravolgermi troppo. Vedremo col tempo la valutazione finale.

      E certo che piaci. Stolto quello a cui tu non piaci!

      Elimina
  2. Autoabbronzanti? Finora li associavo a Jersey Shore o a certe britanniche color arancio/marrone/fosforescente, anche se ho una collega che li usa e non sembra troppo finta. Però non mi entusiasma l'argomento, forse per pregiudizio, forse perché il mio colorito chiaro si intona con i miei occhi azzurri oppure ancora perché mi sento più io così. Però un po' di terra per i contouring la uso, mica ho detto che sono coerente.... Comunque é bello sapere che, per gli amanti del genere, esistono prodotti validi e con ingredienti "puliti", sarà interessante vedere se il risultato dell'applicazione contraddirà presunzioni e giudizi a priori

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevo i tuoi stessi pre-giudizi e accettare l'invio di questi prodotti è stato un modo per provare finalmente in prima persona:)

      Elimina
  3. non avevo idea esistessero questo genere di prodotti, sono molto curiosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHHHHH...Ma allora non ero la sola!!! Mi consola non poco <3

      Elimina
  4. Non ho mai avuto coraggio di usare un autoabbronzante. Non solo non amo quel finto color arancione, ma ho sempre avuto paura di non applicarlo correttamente e di venire fuori a chiazze. Non proverei nemmeno questo però..A me piace un sacco l'abbronzatura, non quella necessariamente eccessiva, mi basta soltanto avere una pelle più luminosa, più effetto sano, avere i rossori e le macchioline meno in risalto. E poi mi sembra sempre che diminuiscano le occhiaie. Però come diceva tyta, se mi capita di abbronzarmi naturalmente perfetto, ma altrimenti pazienza! Non sono fissata. Non ho nemmeno mai fatto una lampada!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'effetto macchia di leopardo terrorizza anche me, non credere. Finora tutto bene comunque:D E non ho mai fatto una lampada nemmeno io. Però l'occasione di scoprire con mano un prodotto nuovo è stata ghiotta. Come detto, sono curiosa;)

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero