Quel che (non) resta del mese #22

Ventidue mesi di questa rubrica e non smetterò mai di dire quanto sia contenta di aver inziato a tenerla. Niente come questo appuntamento mensile mi dà la misura dei miei consumi e delle mie cupidigie: perchè non ho ancora mai finito un ombretto o un rossetto, ma questa consapevolezza non mi ha impedito in alcun modo di continuare a comprarne e volerne. E i finiti di questo mese lo dimostrano chiaramente per l'ennesima volta....

   
Esatto: non c'è ombra di make up. Lo so che ve lo dico sempre ma questa cosa non finisce di meravigliarmi.... 

C'è invece un prodotto che mi è durato tantissimo e che medito di ricomprare se, come pare, il brush Cleanser di Zoeva che volevo provare è davvero fuori produzione: sto parlando del boccione MAC di brush cleanser di cui vi avevo raccontato qui. Pulire i pennelli ogni giorno è diventata una mia sana abitudine: questa piccola e rapidissima manutenzione quotidiana mi permette di rinviare la "cerimonia" del  lavaggio senza sensi di colpa e sensa dover rinunciare ad usare i miei pennelli preferiti. Decisamente un mai più senza che, tra l'altro, partecipa al Back to Mac.

Ora che guardo la foto di gruppo mi accorgo di aver terminato alcuni prodotti che associo alla scorsa estate: non solo il duo Authentic Formulas Davines ma anche l' Ombra di Tiglio dell' L'Erbolario. Evidentemente, più fuori il tempo è freddo e cupo più mi rifugio in prodotti che mi riportano alla bella stagione.

Delle capsule Eriis abbiamo parlato recentemente: in realtà ho finito anche lo shampoo e le capsule ma in un  momento di estrema leggerezza ho gettato le confezioni prima di fotografarla: ditemi che non sono la sola a cui capitano queste cose. Ditemi che non siete perfettissime e stra-organizzate. Consolatemi. 

Infine un finito che è già stato ricomprato, ossia la crema ad effetto talco Podovis che è ormai la crema per definizione e che non credo cambierò mai più, e due finiti che avrei volentieri ricomprato se fossero disponibili in Italia, ossia lo struccante bifasico e lo scrub viso dell' Alverde. Nessuno dei due è la prima volta che compare in questa rubrica e conto, grazie a un pezzo di famiglia che vive in Germania e che sfrutterò senza pudore, di averli ancora presenti. 

Tirando le somme: un mese di normale consumo, senza picchi nè sorprese impreviste.

Pensate quindi che abbia fatto uno shopping coerente con quello che ho finito e di cui ho bisogno? Ovviamente no.... (ne riparliamo giovedì).      


21 commenti:

  1. Pensa che io non riesco nemmeno a uscire di casa se non ho prima lavato i pennelli, soprattutto quello da eyeliner e quelli da sfumatura: il primo perché lo uso ogni giorno ed ho bisogno di averlo sempre pulito, i secondi perché impiegano un po' più di tempo ad asciugare. Una buona abitudine per non trovarsi un malloppo da sciacquare! :°
    Se ti consola quasi tutti i prodotti che ho terminato di recente sono finiti dritti dritti nel cestino, alcuni li avevo da così tanto tempo che non vedevo l'ora di liberarmene :D In barba alle regole delle beauty blogger.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non riuscirei,per questioni di tempo, a lavarli ogni mattina. Questi prodotti mi hanno letteralmente salvata. Volevo provare quello Zoeva da tempo, ma quello MAC ci ha messo così tanto a finire che hanno smesso di produrlo... :D

      Elimina
  2. Te lo dico perche' lo so: fare sempre shopping solo di cose che servono e' noioso! Vabe' che io ero patologica eh...perche' compravo sempre e solo in quel modo. Ma e' indubbio che adesso che sto' imparando a concedermi qualcosa, e' molto piu' bello :).
    Quindi per me non ci sono problemi; alla fine compri per sfizio si, ma comunque ci metti testa e stai imparando anche a smaltire. Quel che ti concedi di piu' sono le cose che ami, no? Fai bene! La vita e' una e puoi permettertelo; se il nuovo rossetto rosso ti da gioia, bene cosi' :)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo dico? Lo dico.

      Sono ORGOGLIOSA di questo tuo nuovo aspetto da cicala <3

      Elimina
    2. Grazie Hermy *-* <3
      E' anche merito tuo <3

      Elimina
  3. Finire il make up è davvero impossibile infatti quando compro un prodotto che non mi fa impazzire già penso a quanto tempo ci vorrà per finirlo! Per non parlare che denuncerò chiunque mi regali in futuro una trousse Pupa..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si potrebbe pensare a punizioni speciali (se parli di quelle a forma di animaletto. Le Pupart a me piacciono)

      Elimina
  4. Ma perchè i rossetti finiscono? Io sono convinta che sotto il blister si apra un buco nero che autorigeneri il rossetto:) Mi rendo conto che finisco solo la roba per il viso (neanche quella da bagno. Mi lavo eh, ma uso una saponetta gigante dei Provenzali e nemmeno quella finisce maiXD)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D Ti credo, giuro. SO che ti lavi!

      Elimina
  5. Benedetto sia il Brush Cleanser!!! Anche se per i pennelli da viso proprio non riesco ad usarlo e si accumulano in quel cassetto, che non apro per paura che mi attacchino come tanti arcieri schierati lungo le mura di Minas Tirith -_-"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A parte la standing ovation per la citazione, devo dire che io per il viso non uso il brush cleanser: un po' perchè usando ora il fondo Pupa Like a doll lo applico con le dita, un po'e perchè lì i colori sono davvero molto simili e mi basta manutenerli con il lavaggio quindicinale... :)

      Elimina
  6. sono una brutta persona io che lavo i pennelli con il sapone normale e non con qualcosa di specifico!
    lo scrub alverde lo presi pure io, mi piace, ma con la mia costanza mi durerà fino alla pensione :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' questione di pelle ggggiovane <3

      Elimina
  7. Anche io ho iniziato questa rubrica da poco con l'obiettivo di osservarmi nei miei consumi ;) il brush clenaser Mac mi tenta da tantissimo e devo averlo...visto che sono pigrissima nella pulizia dei pennelli ! Ne ultimo uno kiko che ho e poi è deciso , lo prendo !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me tenere questa rubrica aiuta moltissimo davvero mi auguro sia lo stesso per te :)

      Ho usato anche quello Kiko, ma credo che quello MAC ti paicerà di più!

      Elimina
  8. Io sarei perfettissima e straorganizzata, ma mio marito mi butta via le confezioni (mi sta crescendo il naso....).
    Anche io non ho mai finito un rossetto e io sono più grave perchè avendone pochi sicuramente uso sempre gli stessi!! L'unico ombretto che sono riuscita a finire finora è stato un panna che usavo per illuminare l'arcata sopraccigliare, ma l'ho usato TUTTI e dico TUTTI i santi giorni per quasi un anno.
    Questo mese mi sa che salto il post dei prodotti finiti, non tanto perchè ho finito giusto un paio di prodotti, ma perchè ho poco tempo per scriverlo (naso sempre più lungo...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hhhhmmmm..dai,diamola colpa ai micini. Tuo marito mi è sembrato la bontà in persona ;)

      Elimina
    2. In effetti lo è, ma la sua bontà è paragonabile alla velocità con cui mi fionda nel cestino ogni confezione vuota che staziona in bagno per più di due giorni!! Ho trovato il modo però di evitarlo, facendole sparire prima io, ovviamente dopo la foto... per questo motivo da un po' di tempo ai miei prodotti finiti non faccio foto di gruppo, ma collage!! :-)

      Elimina
    3. Io ho una scatola dedicata, proprio per evitare di lasciarli in giro.... (e comunque a volte getto lo stesso, come stavolta...)

      Elimina
  9. Anch'io ho iniziato a pulire i pennelli ogni giorno (io sto usando l'alcol isopropilico), odio lavarli!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me sa tanto che alla fine prenderò di nuovo il MAC.. Non trovo alternative interessanti in giro per cui aspetto solo le s.s. gratuite.

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero