I'm an official scavenger

Sì. Sono ufficialmente una cercatrice di tesori. Direte voi: ma oggi non ci dovrebbe essere un post sui libri? Lo stesso che avrei detto io, prima di imbattermi nel gruppo Facebook delle CartoPazze la cui descrizione - pace amore e cartoleria- basta già a dirvi quanto piacevole sia. 

E' stato lì, tra un commento su penne e un altro sui divisori da plastificare, che ho scoperto Keri Smith e i suoi libri a metà che mi sono affrettata a prendere su Amazon (con gran culo , il giorno dopo, non si sa perchè, lo stesso kit costava quasi il doppio).





Sì, libri a metà. Perchè se lei vi affida una ricerca, una lista di oggetti da trovare e dei compiti da portare a termine, il resto dovete mettercelo voi: tocca trovare gli oggetti nella vita quotidiana, smettere di guardare le cose con i soliti occhi. Io personalmente ho capito di aver fatto "un passo in più" il giorno in cui mi si è rotto un bicchiere e la prima cosa che ho fatto è stato chiedermi se nella lista degli oggetti da trovare c'erano indicati i pezzi di vetro. 

E' stato pensato per ragazzini tra i 10/15 anni? Probabilmente sì. E infatti non vedo l'ora che mio nipote cresca abbastanza- parliamo di anni eh- per regalargli una sua copia, magari da riempire assieme. 

Nel frattempo, senza alcuna considerazione per la mia età anagrafica, mi godo a pieno questa bellissima caccia al tesoro: mi rilassa, mi diverte, mi fa sorridere. 

E' più di una finestra sulla mia creatività: è una porta, una chiave per entrare in un mondo dove le uniche regole sono non averne troppe, se non quelle che decidi autonomamente di rispettare. 

Io per esempio non riesco a usare oggetti che già avevo per completare la caccia al tesoro: non riesco a prendere un francobollo da una delle mille lettere che arrivano in ufficio e inserirlo come "trovato".... questo significa che ci  metterò molto più di quanto credessi a finire questa avventura e che molto probabilmente ne inzierò una nuova contemporaneamente (medito du Wreck this Journal, per dare giusto sfogo alle mie tensioni..vedremo). 

Mi dispiace? Nemmeno un po', anzi, a dirla tutta: sono felice di pensare che sarò a lungo una cacciatrice di tesori insoliti. E spero di riuscire a continuare ad esserlo anche dopo. 

Però giuro che farò sempre vincere mio nipote, quando lo faremo assieme.

16 commenti:

  1. Mi sa che sarai spunto di regali da fare anche alla mia, di nipote. Solo che dovro' ricordarmene tra parecchio tempo, che adesso a nemmeno 3 settimane e' prematuro :'D!
    Sicuro e' che libri e simili saranno una costante. Penso saro' una zia atipica, che piu' che dare quell'amore 'visivo' fatto di abbracci e spupazzate (non posso farcela, coi bambini no, anche se sono di famiglia), cerchera' di darne intellettualmente. Se riusciro' a darle qualche buono spunto per la vita, e toglierle paure o darle orgoglio per se stessa ed il suo essere donna, credo che avro' svolto il mio dovere molto piu' che cercando gesti di facciata che non riesco a dare.

    RispondiElimina
  2. Oddio, che cosa figa da morire!
    Voglio prenderlo per me e per i miei nipoti, è veramente un'idea deliziosa :) bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiiiiiiiiiiiiiiiii... secondo me vi piacerà un sacco!

      Elimina
  3. Ma è magnifico! Ho una voglia matta di farlo anche io... Dici che rientro nella fascia d'età, anche se di anni ne ho 17? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dico assolutamente di sì :) Comunque te li porti bene i tuoi 17. Te ne davo 15 al massimo <3

      Elimina
  4. Bello! Me lo sono andato a cercare su Amazon, mi piacerebbe prenderlo più in là. A dispetto dell'età credo che questo tipo di libri siano più indicati per gli adulti, o almeno io credo che siano ottimi per variare la noiosa routine quotidiana :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente, sono d'accordissimo :)

      Elimina
  5. E' davvero originale ed interessante, mi hai fatto venire una gran voglia di prenderlo!
    Mi ispira tanto anche questo, forse un po' meno creativo, ma mi sembra così rilassante http://www.amazon.it/Jardin-secret-Carnet-coloriage-antistress/dp/2501081897/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1425569495&sr=8-1&keywords=jardin+secret

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miki,`quel libro è in wishlist ;)

      Elimina
  6. Bellissimi quei libri!! Ho regalato il Wreck this Journal al mio ragazzo per tirare fuori le sue doti creative abbandonate quando ha scelto di diventare web-programmer. povero.
    e non credo abbia completato neanche una delle pagine :S

    Barbs

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D Magari se provate a farlo assieme??

      Elimina
  7. Questi libri mi ispirano un sacco, li comprerei tutti *_*

    RispondiElimina
  8. Non so se amarti o odiarti, giuro. Dovrei scrivere una tesi, ma grazie a te sto sprofondando sempre di più nel tunnel della cartoleria! ç__ç

    RispondiElimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero