Se i trucchi non vanno ad Hermosa...

Ed eccomi qui: ho riposato, mangiato, riso, baciato. Ho camminato tantissimo in una città che amo moltissimo assieme a Mister Hermoso, riempendomi gli occhi e il cuore. E poi sono tornata dai miei gatti e a casa (che non sarà mai casa davvero senza Mister Hermoso) con già un biglietto pronto per una nuova partenza- è l'unico modo che ho trovato per non intristirmi troppo- moltissimi nuovi progetti e una incredibile e infinita voglia di ritrovarvi tutte. 

Avete passato buone vacanze? Siete riuscite a ricordavi che la cosa più importante delle feste era godere della compagnia delle persone che amate ed apprezzare quello che di buono si ha (e sbarazzarsi definitivamente del cattivo)? E' esattamente quello che ho provato a fare io. 

Oltre a comprare decisamente un sacco di autoregali per me....


Ebbene sì. Sono tutti autoregali. La maledizione del "ma tanto di trucchi ne hai tanti che non saprei cosa regalarti" ha colpito anche me e nessuno ha osato regalarmi nulla di makeup. Per tutti voi lì fuori, sappiatelo: una carta regalo Sephora è sempre una buona idea. Sempre. Non lasciatevi intimidire dai nostri- reali o supposti- arsenali di cosmetici a disposizione: saremo sempre felici di rimpinguarli, avremo sempre un desiderio da soddisfare. 

Infatti, non a caso, io non ho saputo fermarmi. Prima di Natale, avevo già pensato ai miei autoregali



Quando Urban Decay ha lanciato la sua NakedOnTheRun ho dovuto ringraziare il mio tentennamento precedente sulle varie Basics: questa palette mi è sembrata il perfetto mix di quello che non avevo ancora provato di questo brand, ed è stata subito mia. Siccome era il periodo dello sconto del 20% da Sephora, alla cassa è arrivato anche un kit di prova della Herborist. La deliziosa scatolina del L'Occitane (che contiene tre creme mani travel size) è finita nel carrello mentre compravo i regali per mia madre e mia suocera. 

Potevo dirmi soddisfatta? Ovvio che sì. Ma io sono stata in una terra cosmeticamente evoluta come la Spagna. E c'erano Bourjois ed Essie in sconto del 30%. E il dutyfree, ovvio. Onestamente, mi stupisco io per prima di quanto poco abbia preso....


Sì, ho finalmente il famoso Wicked della Essie. E altri due Rouge Ediotin Velvet (il Frambourjoise e il Rouge ne personne). Una crema mani che profuma di anguria, una palette Clinique che mi ha insegnato a chiedere sempre di aprire i prodotti prima di portarli via, dato che aveva ben due cialde rotte e due prodotti labbra nuovi che mi innamorano ad ogni uso un po' di più: il balsamo della Dizao Organics l'avete visto giusto stamattina all'opera, presto vedrete anche il rossetto della Rituals che- scommetto non l'avreste mai detto-è rosso. 

Sono rientrata in Italia (sper)giurando che non avrei preso altro makeup per un bel po'. Però venerdì scorso sono uscita alla ricerca di un paio di jeans e qualche maglione in saldo. Quando ormai mi sembrava chiaro che non avrei trovato nulla, una consolatoria tappa da Kiko che aveva molti prodotti al 50% mi è parsa opportuna, anche considerando che io avevo anche il 10% ulteriore grazie all'iscrizione al loro programma fedeltà, finalmente arrivato. Giuro, sui Color-Up mi sono trattenuta perchè per un attimo ho davvero pensato di prenderli tutti. E non escludo di tornarci per farlo davvero...

Tra l'altro, appena uscita da Kiko sono andata da Promod ed ho trovato tutto quello che volevo e anche di più: segno che gli acquisti cosmetici portano bene.
 
Ecco. Adesso giuro che non comprerò più make up per un bel po'. Poi non è mica colpa mia se nessuno ha pensato di regalarmene a Natale.

Ci crede qualcuna?? :D

31 commenti:

  1. Belle scelte.. comunque anche io ho fatto come te.. ovvero godere del buono ed eliminare il cattivo/marcio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'unico vero modo per sopravvivere ;)

      Elimina
  2. Anche tu che mi istighi ad andare da kiko!! Mi sto trattenendo..lo giuro..ci sto veramente provando..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti trattenere: quegli ombretti sono ottimi (ne ho presi un paio a prezzo pieno mesi fa) e ora che sono in saldo ancora di più!

      Elimina
    2. ..........quando fai così sei pessima!!!! :D:D
      Sto risparmiando per prendere (inquest'ordine): mac diva, uno dei velvet chanel non ricordo il nome e uno dei nuovi nars.
      Quindi ti giro il mio problema? Comprare questi long lasting (inutili) o accantonare i soldi per avvicinarmi alla scorpacciata di rossetti (in effetti altrettanto inutili)??! A te l'ardua sentenza..:P

      Elimina
  3. ottime scelte!!!
    http://justnaturaltouch.com/

    RispondiElimina
  4. Bentornata, Hermosa, e come sono sfiziosi i tuoi autoregali! È bello leggere nuovamente un tuo post, e la bella energia che trasmetti, condivido il tuo proposito di godere delle persone e delle cose positive che ci circondano, più difficile non badare agli aspetti negativi che ci circondano, sarebbe già bello acquisire consapevolezza e non farsi troppo condizionare. Come dire, ci stiamo lavorando...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentrovata cara e grazie:)

      Io dico che lavorarci su è già un bellissimo risultato, no?

      Elimina
  5. ma sono l'unica a cui i duty free non sembrano per nulla convenienti??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa palette è una edizione solo per duty free. E costa 35€. Se tieni conto che un loro quad ne costa 41 a me pare conveniente...;)

      Elimina
    2. Posso spezzare una lancia a favore di Deirdre :)? Esempio che hai fatto a parte, anche io mi sono sempre guardata smarrita nei duty free cercando di capire dove stasse la convenienza :(. Forse per me e' solo questione di poca esperienza pero'!

      Elimina
    3. Per quel poco che ho visto, non sempre c'é la convenienza, ma, in alcuni casi, consentono di riuscire ad acchiappare qualcosa che non si trova in Italia/ti aiuta a finire gli spicci rimasti in valuta/ti fa dire "questo te l'ho comprato mentre partivo da Parigi/Londra/qualsiasi destinazione a vs piacimento (su, su, ho finito con l'ultima cartuccia di umorismo da quattro soldi:-)))))

      Elimina
    4. Io infatti compro solo se riconosco una vera convenienza e/o quando so che quello è un prodotto altrimenti non reperibile ;)

      Elimina
  6. Io non compravo da kiko da un sacco, ma con gli ultimi prodotti e gli sconti l'ho svaligiato! ciao, gaia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non mi sono trattenuta...ma la verità è che FORSE sono in una fase di minor acquisto compulsivo. Come, dopo un post così? Sì :D

      Elimina
  7. Wicked è lo smalto della vita, dura a lungo e il colore è assolutamente splendido. Una passata, due passate.. chi se ne importa, è stupendo e non mi sono pentita d'averlo acquistato nemmeno per un secondo.
    Non vedo l'ora di scoprire il rossetto Rituals, brand che onestamente conosco soltanto di nome :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio...ma la Essie lo sa che fai dichiarazioni d'amore così tu?

      Il Rituals lo trovi nell'apostrofo di oggi;)

      Elimina
  8. Lo smalto non me l'aspettavo ,l'hai già messo ?! :D
    anch'io da kiko ho dovuto provvedere da sola..ho preso il 24 e il 33,volevo anche il 10..ci torniamo? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per lo smalto (e per tornare da Kiko) se ne parla questo fine settimana.... ;)

      Elimina
  9. Ahahahah ci puoi contare, cara Hermosa: i trucchi sono sempre da rimpinguare! :'D
    Pensa che io quest'anno non ho ricevuto nulla di nulla, pur avendo lasciato un'eloquente lista sul tavolo di cucina poco prima di Natale. Che seccatura >_< Però valuta il lato positivo, e se ti avessero regalato l'orrenda trousse Deborah/Pupa perchè "a te piacciono tanto i trucchi"? Sarebbe stato un'incubo fatto realtà per me!!
    Sono curiosissima di vedere in qualche apostrofo rosa il rossetto Rituals. A Freiburg c'era lo store ma ci sono entrata una manciata di volte e sempre piuttosto di fretta, peccato! :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sara, ovviamente anche tu trovi il Rituals nell'apostrofo di oggi ;)

      Per i regali: a me la lista l'hanno chiesta. Poi però hanno deciso diversamente :D (comunque tutti belli eh)

      Elimina
  10. Anche io mi sono fatta gli auto regali beauty quest'anno! Al supermercato, ma pur sempre regali :) - ho già un nuovo mascara preferito ed è pumped up colossal.. FA!-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Be'...qualcuno ha detto che i prodotti che si trovano lì sono meno belli e/o interessanti? <3 Se ci hai trovato un nuovo amore poi...

      Elimina
  11. che bel bottino!! Le voglio anche io le tinte di B!! però ultimamente i rossetti sono un po offlimits perchè G. tende a sporcarsi spataccandomi le mani in faccia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, su di me queste reggono così bene che oso credere reggerebbero anche a G. ;)

      Elimina
  12. E' stato un post adorabile, te lo giuro :).

    RispondiElimina
  13. Alla fine l'hai presa la Naked-on-the Run!
    La crema mani all'anguria deve essere una delizia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La crema mani mi ha colpita perchè di solito hanno profumazioni dolci ma calde. Questa sa, ovviamente, d'estate ;)

      Elimina
  14. bravissimaaaaaa anche io volevo la naked on the run ma ho risparmiato :(
    di bourjois ho il colore "hot pepper" e dura tantiiiiiissimo ed è bellissimo, un po' chiaro ma bello bello davvero!
    e ho preso il matitone kiko blu, e mi piace tantissimo XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho anche io l'Hot Pepper <3 Di Kiko ormai credo di averli quasi tutto (ho colpito ancora, confesso).

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero