Quel che (non) resta del mese#19

Questo mese di Ottobre mi ha stupito, sotto molti punta di vista. Uno di essi è stato quello del "consumo cosmetico": non avrò finito moltissimo, ma ci sono eccellenti tipologie di prodotti tra i finiti....





Esatto: ho finito un siero per il viso. Non un siero qualsiasi, ma il Vinoperfect Sérum Éclat Anti-taches  della Caudalie, di cui vi ho parlato qui: la prova più evidente che è davvero entrato tra i miei prodotti preferiti di sempre. A breve, brevissimo, tornerà in casa Hermosa, decisamente. 

Poi ci sono ben due scrub corpo: come vi raccontavo qui, lo scrub è per me la coccola autunnale per eccellenza. Non dico fosse logico, ma quasi...Di quello della The Body Shop ne abbiamo chiacchierato qui*, mentre l'altro è frutto di turismo cosmetico (e ne riparleremo presto, promesso). 

Quel tubo di crema della Matt invece, è un decisamente un addio senza rimpianti: avevo deciso di terminarlo usandolo quando vado a correre, ma un giorno di sole in auto l'ha reso inutilizzabile, con i componenti rigidamente separati. Tenendo conto che ce l'avevo da più di un anno*, e che non ne era rimasto molto, l'ho messo nello scatolo dei finiti senza rimpianti. E' una crema onesta, ma non mi ha fatto impazzire particolarmente: una di quelle che rientra nella categoria "il vero risultato è il massaggio", ecco. 

E poi ci sono, come sempre, le salviette struccanti Essence che uso per correggere il make up mentre mi trucco..sì, sbaglio spesso :D. E un sample della base viso dell L'Erbolario: siccome non è l'unico sample di questo stesso tipo che ho ricevuto, mi riservo di dare un giudizio finale tra qualche tempo, ma per ora è del tutto positivo. 

Infine, un piccolo reparto capelli/corpo, che stranamente è più ridotto del solito...Ho terminato una confezione travel dello Shampo Secco Batiste: tra quelli che ho provato non è più il mio preferito (curiose di conoscere il sostituito? Presto arriva il post...) ma resta comunque ottimo e praticissimo da portare in giro. Lo Shampo Biopoint invece era in regalo con un Donna Moderna: senza infamia e senza lode, non lascia alcun rimpianto con la sua dipartita. E ho finito la gelatina da doccia della Lush, Tortami Via, di cui abbiamo parlato un po' di tempo fa. Anche questo, un prodotto che non riprenderò pur non potendogli trovare particolari pecche eccetto il profumo.

E questo è quanto: ostinatamente il make up continua a negare la sua partecipazione ai finiti del mese- anche se credo che una certa cipria con un buco enorme e un certo primer saranno obbligati presto a fare la sua comparsa su questi schermi...... 

La cosa non mi preoccupa più di tanto ma mi fa rendere conto, mese dopo mese, che il mio stash cosmetico basta davvero a garantire makeup (PAO a parte) a 10 future generazioni....


Voi? Quanto e cosa avete finito questo mese??  Non lasciatemi sola in questa seduta di "Anonime Cosmetiche"!


*I prodotti segnati nel post con l'asterisco mi sono stati inviati da PR o da azienda a scopo valutativo.

23 commenti:

  1. Non so come mai ma il mio reparto 'struccanti' è sempre il più gettonato!
    Il make up non parliamone, mentre mi stupisco per i prodotti corpo, vi giuro che mi lavo regolarmente!

    RispondiElimina
  2. :D Giuro che ti credo eh... Gli struccanti in genere sono uno dei prodotti che più finisco: questo mese non ce ne sono solo perchè sono tutti "quasi" finiti...prevedo un Novembre pieno di struccanti finiti;)

    RispondiElimina
  3. Io ho fatto la mia solita top ten dei terminati che questa volta cade proprio a fine mese, come fosse un "terminati di ottobre"
    Passa a trovarmi :-D

    RispondiElimina
  4. secondo me è impossibile finire il make up. Ne sono fermamente convinta! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amo queste tue perle di consapevolezza.

      Elimina
  5. mi rendo conto solo adesso che ho finito lo struccante occhi! stasera andrò di latte detergente..una sciagura. baci ady
    Ubique Chic

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ç_ç...sopravvissuta?? Un bacio a te!

      Elimina
  6. io finisco ogni mese solo burrocacao, e a volte creme per il viso... makeup non ne finirò mai, ho finito una cipria benecos dopo più di un anno e l'ho già ricomprata perché mi piaceva troppissimo! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cipria e mascara sono tra i rari prodotti di makeup che più spesso mi capita di finire...Parliamo sempre di uno ogni eone,eh...

      Elimina
  7. quel siero mi invoglia..in generale quella del siero è la texture che preferisco :)
    come make up finiosco "spesso"le matite,più quelle occhi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me è piaciuto moltissimo, ha soddisfatto tutte le mie esigenze:)

      (io ho matite pinocchio: si allungano durante la notte)

      Elimina
  8. Se unissimo gli stash di tutte noi, verrebbe fuori una Sephorona!!! Io ho smaltito pochino, nel mio bagno è tutto un 'barcollo ma non mollo'!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio...avremmo la Sephora più bella dell'universo!

      Elimina
  9. Lo shampoo la saponaria e l'olio di jojoba sono quasi terminati, manca giusto un'applicazione. Per il resto non ho finito nulla questo mese. Il prossimo temo sarà pieno di terminati:)
    Secondo me la cipria è di una marca che inizia per....b.....XD

    RispondiElimina
  10. Quel siero della Caudalie me lo devo ricordare per la primavera/estate prossime!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda: per l'estate è semplicemente perfetto. Ma io mi ci sono trovata così bene che medito di riprenderlo anche per l'inverno ;)

      Elimina
  11. Quel scrub The Body Shop è una favola *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Insieme ai loro burri corpi sono per me i loro prodotti di punta ;)

      Elimina
  12. Son curiosa di vedere qual'è il tuo shampoo secco preferito perché ne sto cercando uno che non mi lasci "l'effetto forfora"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ad essere onesta, nemmeno il Batiste lo fa. Però ne uso sempre poco e "spazzolo" molto con le mani :)

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero