Più spruzzini per tutte!!

Ci sono delle piccole cose che, fino a quando non le hai provate, non sai ben apprezzare. E ti dici che tutto sommato, che differenza vuoi che facciano. Oggi vi parlo di una di queste, e, come da titolo, della mia nuova assoluta convinzione che vada diffuso il verbo quanto più possibile...





I laboratori Sydella fanno del buon INCI e dell'affidibilità e sicurezza degli ingredienti usati un loro assoluto punto di forza. Questa lozione purificante non fa eccezione, con il suo 100% di origine naturale. Contiene idrolati* di Lavanda, Menta e Santoreggia ed Olio Essenziale di Melantolo amaro, oltre che  Glicerina, Lecitina e Tocoferolo. Insomma, un mix di freschezza purificante e antisettica. 

* la parte idrosolubile che si ottiene dalla distillazione degli oli essenziali   

E' stato il mio primo idrolato- non credo sarà l'ultimo- ed è stato il mio primo tonico con l'erogatore spray: una differenza che potrebbe sembrare minima, ma non lo è. 

Spruzzare il prodotto è estremamente più piacevole, oltre che comodo per molti motivi: esagerare con le dosi diventa molto più difficile, evitate l'uso di un dischetto per l'applicazione (meno inquinamento e consumi) e il prodotto non entra mai a contatto con aria e batteri vari.  Credo che bisognerebbe imporre per legge questo formato per certi prodotti. 

Ma la forma non basta, ci vuole anche la sostanza. E in questo caso il contenuto è stato all'altezza del contenitore: ho trovato estremamente piacevole questo tonico, che a volte ho usato nell'arco delle giornata anche solo per rinfrescare il volto mentre ero a casa. La mia pelle lo assorbe rapidamente, evitando quello spiacevole effetto patina e mi resta solo una piacevole sensazione di freschezza nell'immediato menter sulla lunga non posso non dire di aver notato dei buoni vantaggi in termini di purezza e opacità. 

Va detto che per via del suo INCI è bene agitarlo un po' prima dell'uso, per rimescolare bene gli ingredienti. Ma dato che è spray, sì torno di nuovo sul tema, un minimo di agitazione già solo per spruzzarlo è garantita. 

E' ufficiale: più spruzzini per tutte!!!
   


Lo ricomprerei: sì

Lo consiglierei: sì (evitate se non amate la lavanda)

Lo regalerei: sì



Disclaimer: Questo prodotto mi è stato inviato da PR o da azienda a scopo valutativo. Ringrazio l'azienda per questa opportunità. Nessuna condizione è stata posta per l'invio dei prodotti e la recensione rispecchia il mio reale giudizio.


16 commenti:

  1. Per me lo spruzzino è un no totale! Dopo nove mesi di spruzzini sono tornata ad usare il dischetto -.-" (spruzzo sul dischetto). Confermo che è più facile dosarlo ed evitare gli sprechi ma trovo che il prodotto non so distribuisca in modo omogeneo..in alcuni punti non arriva e in altri ne rimane troppo. La mia esperienza deriva da due prodotti di due marche completamente diverse eh..quindi non è quel particolare spruzzino il mio problema:( se devo togliere l'eccesso poi con un dischetto allora tanto vale usarlo subito: riesco a distribuirlo meglio, faccio una sorta di massaggio che mi porta via le cellule morte e residui di sporco etc..
    La lavanda mi piace molto peró, anche se ho deciso che la prossima acqua floreale sarà all'hammamelis: che profumo avrà?

    RispondiElimina
  2. Sono assolutamente convinta che tutti i tonici (tranne forse quelli esfolianti come quelli di Clinique per ovvi motivi) debbano essere Spray! Appena smetti di passare il tonico con il dischetto ed inizi a spruzzarlo lo apprezzi molto di più, è la svolta assoluta.
    Io ormai travaso tutto, ho una bottiglietta fatta a posta per questo scopo e ci verso quello che voglio spruzzare o il tonico del momento, poi quando finisce la riempio di nuovo, anche per viaggiare è una buona soluzione, sia perché puoi controllare meglio la quantità di prodotto e sia perchè ingombra meno ;)

    :*

    RispondiElimina
  3. Anche io pro-spruzzino!! Ne ho uno comprato da me in cui travaso sempre il tonico ormai. Pero' bisogna dire che Fransis ha ragione: alcuni tonici non vanno d'accordo col dosatore spray. Quello che sto' usando ora, di So'Bio, non riesce a vaporizzarsi e cade quasi a goccioloni e molto concentrato in un punto. Invece con gli idrolati (io ho provato quelli La Saponaria e li amo!) lo spruzzino e' pura perfezione :D! Vengono perfettamente vaporizzati e la sensazione di freschezza e' stupenda :). Ricapitolando: mettere il tonico con lo spray e' stupendo, ma deve essere uno adatto, che non abbia difficolta' a nebulizzarsi. Comunque io credo che il mio futuro vedra' molti piu' idrolati, mi sono piaciuti tanto.

    RispondiElimina
  4. @all. Questi vostri commenti sembrano creati ad arte. Una confutazione, una conferma e una spiegazione delle due differenti posizioni. Vi adoro. :D

    RispondiElimina
  5. Io uso ormai da tempo un tonico di Erbolario e l'ho reso uno sprizzino!! Non mi piace molto utilizzare i dischetti, perciò ormai da un annetto che il tonico lo spruzzo!!
    Questo non lo conoscevo!!

    un baciotto
    Sara
    This is Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo non è ancora molto diffuso da noi...ma trovo che sia davvero un bel brand e sono felice di averlo potuto conoscere :)

      Elimina
  6. Peccato per la Lavanda, che non amo. Ma sembra proprio un buon prodotto. Anche io preferisco questo tipo di erogatore, soprattutto per il tonico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maniente le promesse, per quanto mi riguarda. Comunque non hanno solo questa profumazione eh....;)

      Elimina
  7. Sono una grande fan dei tonici spray, sono comodi e pratici anche da vaporizzare durante il giorno per ravvivare il trucco.
    Mi incuriosisce il fatto che sia purificante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok. Ero l'unica-assieme a Fransis- che allo spruzzino non dava credito?? :D

      Elimina
  8. Io ho travasato il mio tonico in uno spruzzino,lo preferisco sia per dosarlo meglio sul dischetto (si spreca molto meno prodotto) sia a volte per applicarlo direttamente sul viso.
    Trovo che il dischetto possa servore come leggera azione scrubbante,tipo per le micro pellicine che mi si possono formare,quindi non li accantono nonostante usi lo spruzzino :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo sull'evitare sprechi :) Io continuo ad usare i dischetti per struccare gli occhi (e nemmeno sempre): vorrei riuscire ad eliminarli del tutto, ma è più forte di me...

      Elimina
  9. Anche io adoro i tonici con lo spruzzino, peccato che non lo spruzzo direttamente sul viso ma prima su un dischetto struccante e poi passo questo sul viso perchè così mi toglie ogni traccia di makeup residua, quindi immagino che anche se non ci fosse lo spruzzino sarebbe uguale!! :-P
    Sono strana, eh lo so....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehm...un po' strana sei...però noi ti vogliamo bene esattamente così come sei <3

      Elimina
  10. Ho l'impressione che adorerei questo idrolato alla lavanda <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo davvero di sì, se ami il profumo alla Lavanda poi è sicuro :)

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero