La versione di Hermosa #7

Che i prodotti dell' L'Erbolario siano recentemente stati riscoperti da me, non è un segreto. Presa dalla frenesia dei tanti nuovi brand che andavo scoprendo, ho colpevolmente ignorato la casa lodigiana dai calendari splendidi per troppo tempo: ma ho imparato la lezione, e oggi non la trascuro più, anzi.

Ecco perchè non mi sono sfuggite le novità che hanno presentato per questo autunno/inverno: la loro nuova linea alla Camelia, quella all'Arancio e le creme Verbaluce (schiarenti e illuminanti). 

Istintivamente, amando molto le profumazioni agrumate, sono subito stata attratta dalla Linea Arancio (anche se mi riprometto presto di andare a curiosare tutto di persona: le commesse del negozio Erbolario dove vado sono sempre gentilissime e molto disponibili. Ne riparleremo presto, ma hanno sicuramente contribuito al mio riavvicinamento a questo brand) 



Una profumazione che promette di avere tutto quello che mi piace: le note di testa sono agrumate con Mandarino, Arancio amaro, Limone e Ylang Ylang, quelle centrali contengono Petit Grain d'Egitto, Prugna, Gelsomino e Timo mentre in quelle finali troviamo  Vaniglia,  Ambra,  Cedro  del marocco e Patchouly. 

E’ proposto in vari formati: il classico flacone in vetro da 50e 100ml e quello da borsetta da 14 ml, con il suo astuccio coordinato. Ma non si fermano qui: ci sono i sacchetti per gli armadi come il profumatore d’ambiente e la candela. Insomma, volendo ci si può far accompagnare da questa fragranza in ogni momento della giornata



E ovviamente ci sono il Bagnoschiuma e la Crema Corpo (oltre al Sapone, chè siamo personcine pulite) 

 
Tutti questi prodotti contengono Mandarino, Arancio Amaro e Alchechengi. 

Ebbene sì, l' Alchechengi non si usa solo per ricoprirlo di cioccolato, che vi credevate? E' ricco di  Tannini e  Vitamine,  tra le altre cose e promette di regalare alla pelle, assieme ai molti altri ingredienti virtuosi di questa linea, una buona idratazione e tonicità. 

Infatti, oltre ad essere tutti privi di Parabeni e PEG derivati ed essere testati per i Metalli Pesanti (i sette cattivi: Nichel, Piombo, Arsenico, Cadmio, Mercurio, Antimonio e Cromo)  per ogni prodotto sono stati usati gli ingredienti più adatti. 

Troviamo così sostanze ad azione protettiva ed emolliente nel Sapone, con l'Olio di Semi di Arancia e l'Idrolizzato proteico di Orzo (dermocompatibile, rende ancora più gentile la detersione- il sapone è privo di  Sodium Laureth Sulfate, proteggendo allo stesso tempo la pelle con gli aminoacidi essenziali). 

A questi ingredienti troviamo uniti, nel Bagno Schiuma, gli Aminoacidi del Grano, un tensioattivo naturale: volete la schiuma e le bolle senza far male all'ambiente e alla pelle? Ecco come. 

E infine, in crescendo di cura e attenzione, nella Crema Corpo troviamo anche Olio di Girasole biologico (l'acido linoleico, è uno dei costituenti della membrana cellulare e nutre, ammorbidisce e protegge) ela  Vitamina E dai semi della Soja (antiossidante). 

Tutta una linea quindi pensata per curare, coccolare e risvegliare i sensi e magari anche l’armonia dello spirito. 

Mi sa tanto che almeno il profumo da borsetta e il bagnoschiuma torneranno a casa con me, prossimamente. E voi, che ne dite? L'avete già sniffata ultimamente??


*notizie e immagini tratte da comunicato stampa.  






6 commenti:

  1. L'ho annusato stamattina e... sa proprio di arancio :D
    Anzi forse più di mandarino.
    Mi piace molto, veramente tanto, ma io l'ho trovato troppo puro: presente quando stai in un posto dove c'è gente e improvvisamente senti odore di arancio e pensi "qualcuno sta mangiando un arancio? Ecco così. Non so se ci andrei in giro sai? Forse me lo immaginavo più caldo, un po speziato, visto che è uscito ora per l'inverno.. mmmh forse prenderò i sacchetti per la biancheria!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhm...a me piace quando entri in una stanza e pensi "chi ha mangiato mandarini?" :D
      Questo fine settimana è previsto giro esplorativo/olfattivo comunque!

      Elimina
  2. Sabato sono andata con Madre in bottega a Lodi per la presentazione delle linee nuove. Ci hanno viziate di dolcetti e tisane e riempite di campioncini! Accordo Arancio, come prevedibile, è quello che ho preferito, ma sono rimasta piacevolmente stupita anche da Camelia. Interessante anche il siero Verbaluce, che non vedo l'ora di testare per bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero che le loro commesse sono deliziose??? A Lodi poi che è la casa madre non oso pensare....

      Elimina
  3. A me potrebbero interessare i sacchetti per gli armadi! Perche' comprare un profumo che non userei, solo per la bellissima confezione, non si puo'.
    Anche le creme schiarenti che citavi all'inizio mi hanno fatto drizzare le antennine.

    RispondiElimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero