A tablet a day...

Ho visto il film di cui parliamo oggi per la prima volta poco più di un anno fa. Da allora mi è capito già di rivederlo almeno altre due volte e l'ho fatto sempre con piacere: un po' per il cast di attori ( c'è De Niro- sempre amato- e c'è Cooper- che sto imparando ad apprezzare) ma soprattutto per la storia. 

E' una storia chiaramente di finzione, ma è una di quelle che ogni tuo singolo poro e atomo vorrebbe tanto diventasse realtà. Per quanto  mi riguarda anche più dell'idea del mangiare senza ingrassare. E direi che ho detto tutto. 

Sto parlando di Limitless, film del 2011 diretto da Neil Burger (lo stesso di Divergent)



Pensate a se esistesse una droga, dagli effetti collaterali controllabili e limitabili, che vi mettesse in grado di sviluppare e potenziare tutte le vostre abilità. 

Una droga che vi permetesse di imparare presto e rapidamente, e di non dimenticare mai più. Una piccola pillola che vi permettesse di prevedere -esattamente- quello che succederà.

E pensate a cosa succederebbe se ne trovaste una scorta notevole. E foste convinti di essere gli unici a conoscerla (anche se non è così). Ecco: questo film racconta questa storia, con garbo e spirito. E con un finale che mi piace tantissimo.



E non so voi, ma io per una possibilità di questo genere darei in cambio tutti i miei rossetti (tanto poi  ne inventerei di nuovi, ancora più belli).  

8 commenti:

  1. si effettivamente è un'opzione desiderabile quasi quanto il mangiare senza ingrassare. anche se l'idea di una pillola che mi consenta di cambiare aspetto non sarebbe male. poco spendibile nel mondo lavorativo, a meno che non sia un'attrice. poverini quelli del makeup staff.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehhh....ma con questa pillola potremmo inventarci tutte le altre che citi tu!! :D

      Elimina
  2. A me è piaciuto tantissimo, l'ho visto 3 volte *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono a quota tre anche'io (per ora). E dire che non pensavo nemmeno sarei arrivata alla fine la prima volta!

      Elimina
  3. Il film in sé è carino.
    Ma io preferisco basarmi su quello che so fare da sola!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In teoria la pillola in questione ti permette solo di accedere a tutte le tue facoltà per cui non sarebbe imbrogliare (niente..a me st'idea piace troppo, la difendo a prescindere:D)

      Elimina
  4. Mi sa che ne vabel visto un pezzo..forse solo l'inizio..appena ho tempo lo guardo.

    RispondiElimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero