Yes I know my (Organic) way


Più di un mese fa, sono stata alla scoperta dei prodotti della Organic Way (per gli amici Oway): qui trovate il mio primo post  mentre sulla loro pagina Facebook un reportage fotografico in cui faccio spesso- fin troppo- capolino. E' stata una giornata per me estremamente piacevole, da cui sono tornata entusiasta: per settimane sono andata in giro a predicare il verbo del biodinamico (e lo faccio ancora ora, sia chiaro)!

Siamo state accolte da un drink di benvenuto davvero insolito, e per un momento ho pensato si potessero davvero bere...



Ma soprattutto ho avuto modo, grazie all'enorme disponibilitá di tutto lo staff, di portare a casa con me un'idea ben precisa di questa azienda: non abbiamo solo parlato dei trattamenti, ma ho potuto vedere il loro reparto produzione e assistere- e annusare, c'era un profumo incredibile durante il processo- di persona personalmente come si ottiene un olio essenziale tramite il vapore. Ho anche scoperto, contro ogni mia previsione, di avere un capello fondamentalmente sano e senza doppie punte: nelle foto mi vedete godere il massaggio di benvenuto -che viene praticato in tutte le loro Head Spa- e durante l'analisi del capello. No, non mi sono divertita per niente...


Vi dicevo che sono entusiasta dell'idea dell'utilizzo del Biodinamico, per molti motivi: uno, non di poco conto è che a differenza della "jungla eco-bio" fatta di spighe di grano e simboli vari, esiste una sola etichetta per il Biodinamico, che è quella del Demeter. Per di più è presente in oltre 43 paesi, il che rende più semplice la vita di un brand al momento di rifornirsi (e molto più difficile provare a confondere le acque).

E la certificazione Biodinamica non è per nulla semplice da ottenere: un suolo per ottenere questo riconoscimento deve non solo rispettare alcuni standard precisi ma non essere stato utilizzato "tradizionalmente" per molti anni (e comunque va bonificato prima). La loro Ortofficina   è stata quindi anche un recupero di colline abbandonate. 

In generale, tutta la filosofia di questo brand mi ha colpita positivamente. C'è una cura e una ricerca che si notano dappertutto, anche nei minimi particolari. Per esempio: hanno ridotto il packaging all'essenziale, come molti. Scegliendo solo materiali riciclabili: vetro, alluminio e carta: già questa scelta non è di tutti. Ma sono i primi- a mia conoscenza- ad usare carta che non è carta ma che è un derivato dalla lavorazione di scarti vegetali. Chapeau!, signori Rolland, davvero.

Tutto questo però, che è bellissimo, da solo non basterebbe a convincermi: se hai una splendida filosofia, un bel packaging e un solido settore ricerca alle tue spalle ma non funzioni, resti un prodotto inutile.

Ma non è questo il caso: ho avuto modo di provarli e sì, sono belli, buoni, certificati e funzionano.

Oggi vi parlo della loro lacca, la Sculping Mist  che è adatta a fissaggi forti ma che vogliono evitare l'effetto opaco. Io lo so perchè la sto usando. Ma può saperlo chiunque perchè il livello di tenuta e di brillantezza è indicato in ogni loro prodotto di styling- li trovate indicati a destra, alla fine della scheda tecnica. Questo non solo per scegliere quello più adatto alle loro esigenze ma anche perchè possono essere mixati tra loro: volete tenuta forte ma brillantissima? Mescolate e l'otterete.

Loro dicono che la lacca è lavorabile nei primi tre minuti. Io, sarà che sono goffa, trovo che sia meglio farlo subito subito: senza ansie,sì, ma senza nemmeno troppe pause...  

Tra i suoi ingredienti ci sono il Marrubbio, la Quinoa e la Marula ma soprattutto una mia vecchia amica a cui voglio assai bene: l'Amla. Ha un profumo- naturale, non contiene profumi di sintesi- che amo molto e, a dispetto della sua forte tenuta, non appicca i capelli e non sono obbligata a lavarli il giorno dopo.

Ha solo due piccole pecche: per me che vivo al di sotto di Roma, non è facilmente reperibile non avendo Oway uno shopping on line (se cercate una loro Head SpA, contattateli via Facebook o Twitter). E la confezione è pesantuccia, per cui vivo nel terrore di farla scivolare e la tengo rigorosamente sotto chiave perchè i felini di casa non ci pensino loro!


La ricomprerei: sì

La consiglierei: sì

La regalerei: sì


Disclaimer: Questo prodotto mi è stato inviato da PR o da azienda a scopo valutativo. Ringrazio l'azienda per questa opportunità. Nessuna condizione è stata posta per l'invio dei prodotti e la recensione rispecchia il mio reale giudizio.

12 commenti:

  1. Sembra interessante questa linea di prodotti, non avevo mai sentito parlare di biodinamico...
    Come fascia di prezzi su che ordine siamo?? Premesso che la lacca non la uso, parlando di ad esempio uno shampoo??
    Sempre con la speranza (ormai vana...) di avere qualche punto vendita vicino...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo conoscevo per la parte dell'alimentazione, non l'avevo ancora mai incontrato in quello della cosmesi:)

      Sui punti vendita: non disperare e contattali! La fascia di prezzo è alta: siamo attorno ai 30€ (però ho chiesto: i vari punti hanno un buon margine di discrezionalità e possono applicare sconti).

      Elimina
  2. E' davvero interessante... purtroppo in Campania come al solito non credo sia reperibile...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anonima (mi permetto di pensare sia donna!). Purtroppo no, da noi non si trova. Ma già a Roma sì;)

      Elimina
  3. Interessante, soprattutto la filosofia.
    Però...io sono stata attratta da una cosa: le tue belle gambe!
    Prossima volta che ti dici qualcosa di brutto, manderò un barbagianni mio emissario a darti colpetti sulla testa :P! Sei proprio una bella donna Hermyyyy!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma vaaaaaa....è solo la foto particolarmente felice ;)

      La loro filosofia è davvero interessante però:)

      Elimina
  4. Io la sto adorando! <3 ed anche io trovo che il profumo sia meraviglioso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho usata oggi. Mi sniffo in continuazione :D

      Elimina
  5. Grazie per la bella descrizione dettagliata, ho imparato qualcosina ;) Che bella quest'azienda e mooolto interessante la lacca!

    RispondiElimina
  6. Il primo pensiero è stato "che belle gambe"..poi mi sono concentrata sul post, marca sconosciut però mi hai molto incuriosita..poi il massaggio alla testa*o*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Macchè belle gambe..è una foto fortunata:)

      Eh sì, il massaggio alla testa è bello. Si nota dall'espressione estasiata??? :D

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero