Listography: Your Favorite Songs

Quando ho visto il tema di questa settimana ho avuto forte la tentazione di barare e citarvi gli autori e non le canzoni perchè sarebbe stato infinitamente più facile. Però no, non sarebbe corretto e quindi mi ci sono scervellata il giusto tempo. Sappiate che per molte di queste, la mia reazione all'ascolto è come da foto, solo con i capelli neri...


 
Al terzo posto tutte le canzoni che da trash hanno compiuto tutto il giro e sono diventate chic (credo, ma a me piacevano da quando erano trash eh..). Simbolicamente, vi posto questa, che scatena in me ad ogni ascolto playback enormemente teatrali




Al secondo posto, tutte quelle canzoni che in qualche modo ho ballato spesso. Quelle che quando le sentivi mollavi il bicchiere e andavi. Anche qui, una simbolica per tutte



Al primo posto, la mia marcia nunziale. Il perchè non c'è bisogno che ve lo dica no? 



Ne potrei citare molte altre ma mi fermo qui e, mentre aspetto curiosa di conoscere le vostre preferite,  vi lascio con una canzone che è "fuori categoria": lei non mi piace nemmeno un po', non mi è mai piaciuta. Ma questa sua canzone invece, l'ho sempre amata tanto


 

16 commenti:

  1. In realtà quando poi faccio mente locale non mi viene troppo difficile scegliere tre canzoni.
    Al terzo posto metterei Patience dei Guns'n Roses, perché mi ricorda di quando ero bambina e aspettavo di poter accedere allo stereo (quando non c'erano i primogeniti) per mettere su il disco e cantare in un inglese stentatissimo.
    Al secondo metto Rock & Rai dei CRIFIU, perché ha aperto un bellissimo periodo della mia vita sia dal punto di vista musicale che da quello umano e al primo assolutamente Truly Madly Deeply, perché il cuore mi batte ancora fortissimo quando la sento e mi riporta alla mente la sera di Settembre in cui ho ballato con Tony per la prima volta. Non siamo sposati, ma questa è la nostra marcia nuziale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che belle le tue tre scelte e le storie che ci sono dietro <3

      Elimina
  2. Caspita, non ho dubbi sul podio più alto, ma per la terza si.
    Mh, facciamo che la terza posizione la occupano un bel pò di canzoni (potrei citare "Chissà se in cielo passano gli Who" di Libabue; "To be by your side" di Nick Cave -fa parte della colonna sonora de "Il popolo migratore"; "Caruso" di Dalla; "Phantom of di opera" degli Iron Maiden; ci infilo il "Chiaro di luna" di Beethoven anche se non è propriamente canzone, e taaaante altre, tante, tantissime). Alla seconda troviamo "Somewhere over the rainbow" <3 (ed un pò tutte le canzoni dei Queen); ed alla prima "The show must go on" dei miei adorati Queen. Questa è una canzone che ho sempre amato, e col passar degli anni ho sentito sempre assolutamente vicina; lei è proprio la mia canzone :).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Somewhere over the rainbow è anche una delle mie preferite!! Io però dei Queen preferisco Bohemian Rhapsody: non è grave vero??

      Elimina
  3. Ah maledetta primavera prende tantissimo ^^
    Aggiungerei sulla scia Perdere l'amore (non resisto) e ,come Miki qui sopra,Truly madly deeply..poi i Rem/Oasis..tre sono poche XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che importa seeeeeeeeeeeee :D

      Dei REM cito assolutamente Nightswimming <3

      Elimina
  4. a parimerito due che appena sento le canto. Fisse. Minuetto di Mia Martini e Vacanze romane dei Matia Bazar. Ma anche Peter Pan (questa in particolare mi ricorda le estati da bambina in vacanza coi miei in Puglia) o Contessa di Ruggeri :D

    Poi Paranoid Android dei Radiohead (ma comunque qualunque canzone dei Radiohead) perché mi tornano fissi i ricordo dell'adolescenza. Brutti da una parte, ma stupendi da un'altra.

    e vabbè metto la mia personale marcia nuziale (non siamo sposati, ma a giugno sono 11 anni ed è praticamente come se lo fossimo): Love Song for a vampire di Annie Lennox <3 piango tutte le volte ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dei Radiohead io canto, banalmente, Creep :)

      Che bello scoprire le vostre "marce nunziali"!! <3 <3

      Elimina
    2. creep è bellissima <3

      Elimina
  5. Allora...ci sto pensando da giorni. Appena ho letto il titolo ho pensato "mo' son dolori". Sono arrivata ad una specie di conclusione..anche se boh, adoro così tante artisti, canzoni e soprattutto generi diversi che mi è difficile scegliere.
    Alla posizione numero 1 metto, senza alcuna incertezza, "with or without you" degli U2. Piacciono ai miei, sono cresciuta con le loro canzoni e li adoro..potrei citare tante altre loro canzoni, sia vecchie che nuove, ma no..lei sarà sempre la mia prima scelta.
    Alla 2, con un twist nel genere musicale, metto Tracy Chapman, il cui primo album contiene delle perle di rara bellezza (gli altri album onestamente non li conosco, prima o poi mi informerò). Tra queste scelgo "talkin' 'bout revolution" ma adoro anche le altre.
    E infine la posizione della discordia..vorrei inserire mille canzoni, italiane, straniere, classiche o commerciali. Dato però che devo scegliere, metto "i was here" di Beyoncè. é una dei miei artisti preferiti da quando ho 11 anni..doveva avere un posto sul podio.
    Ora come io possa passare dagli U2 a beyonce, passando per la chapman, i queen, carlos santana, ligabue, le commercialissime Rihanna e Shakira e tanti altri non ne ho veramente idea..chiaramente non ritengo tutti allo stesso livello..però boh, a me la musica piace e basta credo XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ho mai condiviso la differenza tra musica "alta" e "popolare": mi piace tanto andare all'Opera come canticchiare Toxic e trovo che sia un bene che sia così. Guai a chiudersi nel proprio recinto (e questo vale per tutto, non solo per la musica). Il disco della Champman credo di averlo consumato all'epoca , soprattutto Baby Can I hold you.

      Posso dire che aver letto che i tuoi amano gli U2, quando i miei a stento sanno chi siano mi ha fatto sentire vecchia (no, ti prego, non dirmi quanti anni hanno)? :D

      Elimina
    2. Ah beh ovvio, sono felice di amare cose così diverse. Intendevo dire che ci sono testi di spessore e testi, diciamo così, sciocchini..
      Ahahaha ma smettila!!!! La vecchiaia è un'altra cosa..comunque non ti dico nè i loro nè i miei di anni (ma forse i miei li sai già..boh non so se ho mai accennato alla cosa) XD

      Elimina
    3. Vero: ma servoo anche quelli. Sai che noia se tutto fosse sempre uguale....

      No vabbè. Magari vecchia in assoluto non sono. Ma rispetto a te mi sa che sono di un bel po' più grande ;)

      Elimina
  6. come si fa a non cantare maledetta primavera?? come?? è impossibile trattenersi!!! :)

    non sapevo il nome della seconda canzone ma mi ha fatto piacere ascoltarla... era la musica di un gioco sul calcio per la playstation 2... fifa football qualcosa credo... ci giocavo sempre con mio fratello!!! XD io sistemavo i giocatori, creavo le squadre e cose del genere (e il sottofondo di queste operazioni era proprio questa canzone) e poi mio fratello giocava... ah, quanti ricordi!!! ^.^

    e toxic... come dimenticarla?? la cantavo sempre e storpiavo tutte le parole della canzone... però l'inizio lo so eh... "baby I can't you see, I'm falling" (almeno credo!!! XD)... ;)

    a me comunque piacciono le canzoni pop super commerciali... al massimo qualche soul... sono banale, lo so!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maledetta Primavera a parte, non conosco davvero i testi delle altre canzoni che ho citato: mi limito a fare smorfie con la bocca, cercando di essere credibile :D

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero