In esclusiva per voi, la Naked 4!

Ecco. Ora che ho attirato la vostra attenzione facendovi credere che in casa Urban Decay siano così pazzi da credere di potere spremere un limone già spremutissimo fino alla scorza, possiamo parlare del mio confronto tra la mia vera Naked 2 e la mia vera finta Naked 2, presa su Romwe.


Un po' di considerazioni generali. I falsi sono falsi. Questo vuol dire che correte seri rischi di incappare in allergie, prodotti pessimi e -anche- di alimentare un mercato di sfruttamento e illegalità. 

Ma c'è un ma grande quanto una casa (e non una casa qualsiasi, diciamo pure la casa dei Beckham da millemilioni di stanze). I falsi sono falsi, ma sempre più spesso l'unica differenza tra un falso è un originale sta nell'etichetta finale. Capita infatti che l'originale sia prodotto dalla stessa fabbrica del falso e che l'unica differenza sia appunto nell'etichetta. O anche che la differenza di qualità non valga la differenza di prezzo. Aggiungo anche che quando comprate on line il rischio di valutare male e di trovarvi con una volgare patacca è ancora più alto. 

Insomma: comprare falsi è, in assoluto, sbagliato e pericoloso. Se lo fate, anche tramite siti come Romwe o Buyincoins (no, non ve lo linko. Lo faccio perchè altrimenti vorrete tutto!!!), siate consapevoli dei rischi a cui andate incontro. Soprattutto se decidete di prendere cosmetici. 

Dice: e dopo tutta stà morale tu perchè l'hai presa? Risposta: perchè io faccio della contraddizione un mio vanto. E perchè avevo un coupon ed ero curiosa.

E insomma, eccole qui aperte a confronto.
 



Si somigliano? Relativamente poco. La falsa non riuscirebbe in nessun modo a ingannare un occhio che conosce l'originale, ma potrebbe ingannare chi l'originale non l'ha mai vista. E infatti scommetto che anche così, anche tenendo conto della pessima qualità delle mie foto, siete perfettamente in grado di dirmi quale sia l'originale e quale la falsa... o no?? Vabbè, vi posto un dettaglio che aliminerà ogni dubbio.


La falsa ha una buona pigmentazione? Comme ci, comme ça. Alcuni colori scrivono di più, altri di meno. Non sono particolarmente piacevoli all'applicazione ma non hanno nemmeno particolari difetti. Certo, senza un primer non resistono. Ma questo capita a ombretti molto più blasonati per cui non mi sento di fargliene una colpa.

E ora, la domanda da un miliardo di biliardi di dollari: vale la pena prendere la falsa? Ecco. Dipende. 

Se pensate di prenderla in sostituzione dell'originale, o credete che questo sia il caso di quei falsi in cui l'unica differenza è l'etichetta finale, decisamente no. 

Se la considerate alla stregua di un dupe, potrebbe essere interessante. Ma non vedo perchè prendere un falso se potete prendere la Undressed Mua, giusto per dirne una, e avere un ottimo dupe che però sia garantito anche sugli ingredienti presenti (attenzione. Non parlo di INCI verdi. Parlo di ingredienti dannosi. Parto dal presupposto che di quello che è dichiarato sulla confezione di un falso non ci si può fidare).

Se infine siete delle malate come me, che amano collezionare anche certi falsi d'autore (a me le imitazioni dei profumi al mercato hanno sempre fatto impazzire, per dire, e per lo stesso motivo per cui io, che avventatamente sono entrata su Buyincoins, ho preso alcune vere false Too Faced e altre vere false Urban Decay. Ma questo è un altro post, se mai i miei pacchi arriveranno....) allora sì. Ma sempre con grandissima cautela e consapevolezza.


....ehm... ho solo aumentato la confusione sul discorso vero/falso con questo post,vero? *corre a nascondersi dietro la sua muraglia di Naked*    

27 commenti:

  1. Sottolinea il nome dei negozi, tasto destro clicca su cerca. XD
    Io ho la sorellina Mua di questa palette, però anche a me i veri falsi intrigano un pò, fino ad oggi ho comunque resistito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avendo io ceduto, come posso consigliarti in maniera credibile di resistere? :D

      Elimina
  2. concordo,l'acquisto di un falso deve essere consapevole dei rischi&co :)
    Sei nel vortice di buycoins? "allunga la manina per aiutarla " ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *si aggrappa alla manina, riconoscente*

      Elimina
  3. In questo caso ci sono valide alternative di marchi super low cost, non credo che valga la pena di prendere la falsa naked ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo. E' che io sono malata....

      Elimina
  4. Mmmm..hermy..mmm..non comprerei un falso perché avrei paura degli ingredienti..sul collezionare non è il mio caso. Quindi è un tipo di acquisto che non farei..tuttavia è sempre divertente leggere le tue recensioni..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille :) Io lo ripeto: comprare falsi è un pericolo. Sempre.

      Elimina
  5. Yargh, quanti gioiellini carini ha quel sito D: (pure io tasto destro+cerca, subito XD).
    Oddio, prima di leggere il post, guardavo le foto e pensavo: tò, và che roba, U-GU-AAA-LI! Ahahahahah, ok non lo sono XD!
    Comunque sia, anche io non amo le imitazioni, e non prenderei cose di questo tipo ^_^.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brave ragazze, siete molto più sagge di me!

      Elimina
  6. giuro che non ho comprato una collana giratempo, due spille degli elfi di lothlorien e l'unico anello. e che non sono una patita di fantasy.

    RispondiElimina
  7. di falso ho acquistato borse e gioielli ma trucchi no, perchè mi provocano allergia, mi si gonfiano gli occhi e diventano rossi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi che allora fai benissimo a tenertene alla larga!

      Elimina
  8. la falsa Naked non mi ispira come non mi ispira la falsa Louis Vuitton...non sono un'amante del genere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo capisco. Io invece a volte cedo. Ovviamente sempre dichiarando rigorosamente che sono falsi.

      Elimina
  9. Diabolica ;-);-);-)
    Non credo proverei mai questo "falso" però quella mua mi fa molta gola, il più è trovarla disponibile!
    Post simpatico e piacevole come sempre.
    Morgana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Morgana, ma grazie:) In effetti quella palette MUA va a ruba, e credo a giusto merito...

      Elimina
  10. Diabolica ;-);-);-)
    Non credo proverei mai questo "falso" però quella mua mi fa molta gola, il più è trovarla disponibile!
    Post simpatico e piacevole come sempre.
    Morgana

    RispondiElimina
  11. non la prenderei, ma perché non mi fido dei cinesi XD
    cioè compro anche io le parrucche e cose per i cosplay oltre che cazzatine varie dalla cina, però roba che mi spalmo in faccia no (e sono una che usa cosmetici di bassa qualità, kiko, essence) però questa.... mi fa paura...
    però un anno fa ho preso quella della mua che dicono ci somigli!! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho una pelle mooolto poco sensibile, per cui mi concedo alcuni capricci. Poi, è ovvio, questa palette la userò davvero poco...

      Elimina
  12. ah e mi fa paura anche comprare i pennelli dalla cina nonostante sembrino bellissimi.... ho troppo troppo terrore che siano di vero pelo, ma è una mia fissazione >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo, sottolineo credo, che sia più economico il sintetico che il naturale...

      Elimina
  13. quanto mi incuriosiva prendere sti falsi non immagini XD E sincermanete... l'unico motivo che mi ha fermata, è che ho le naked, ho lemua, ho le nude sleek... mi devo fermare XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ma ce le ho anche io...che c'entra scusa :D

      Elimina
  14. tu pensi che urban decay sarebbe pazza se producesse una naked 4, ma vedrai che lo farà sul serio!!! XD

    RispondiElimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero