Se la vita ti da arance, non farci uno shampoo

Che io ami Lavera per mille mila motivi è ormai una cosa nota. Questo però non vuol dire che io mi sia trovata bene con tutti i loro prodotti... e oggi parliamo di uno di quelli che non ho amato. O capito. Insomma, oggi parliamo del duo Shampoo Volume al The Verde e Arancia e del Cura Capelli Spray della stessa linea  entrambi da me presi su EccoVerde.



Avevo buone aspettative, anche a dispetto del fatto che non ci fosse un balsamo - cosa che mi pare una follia, ma vabbè. 

Il profumo è delizioso, se vi piacciono le note agrumate, e gli INCI sono impeccabili. E con questa striminzita annotazione sono arrivata alla fine delle note positive. 

Ho provato lo shampoo in ogni modo: diluito, puro, con dosi minime. In ogni caso l'ho trovato troppo forte e aggressivo per me. E' come se il suo potere lavante fosse troppo alto e miei capelli fossero seccati dal suo uso. Mi è anche venuto il dubbio che possa essere dovuto alla presenza del Sale Marino così alto nell'INCI, ma non ne sono certa dato che di solito il sale viene usato per addensare- e infatti la texture è paicevole. 

Quello che so è che dopo i miei capelli hanno un disperato desiderio di idratazione che nessuno dei miei balsami sa placere. Per non dire dello spray cura capelli.

Ecco, parliamo dello spray. All'opposto dello Shampoo, che è forse troppo "attivo" c'è lui, che è quasi inesistente come effetto. L'unica cosa che davvero noto è che mi resta un effetto styling, non desiderato e nemmeno tanto carino da vedere (in pratica: i capelli azzecaticci). 

Ciliegina sulla torta - all'arancia, ovvio: non ho notato nessun effetto volume.

Con questo non boccio in assoluto Lavera: ho solo avuto  l'ennesima conferma che non tutto il bio va bene per tutti e che bisogna saper scegliere ed essere consapevoli e che ogni tanto una cantonata puó capitare E se capita con Lavera, che ha prezzi più che umani, una non deve nemmeno rimpiangere il rene che ha impegnato per comprarlo. 

Insomma, se la vita ti da solo limoni fatti una limonata. E se ti dà solo arance, nel mio caso, ho imparato a non farci uno shampoo. 

Li ricomprerei: no

Li consiglerei: 

Li regalerei: no 

36 commenti:

  1. Se c'è una cosa che amo dei prodotti Lavera è il loro profumo, sia la crema per capelli alla rosa che la crema per il viso della linea Basis hanno un buonissimo profumo (quasi identico). Peccato che non sempre la profumazione basti per promuoverli :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La linea Basis Sensitive è un mio grande amore *_*...però sì, senza dubbio: non basta il profumo a promuoverli :(

      Elimina
  2. Ho appena finito uno shampoo Alverde e aperto un altro: per fortuna, o purtroppo, non sono meravigliosi entrambi. Per una volta non comprare mille esemplari tutti uguali non ha giocato a mio favore!
    (urge trovare qualcuno che vada a farsi un giro cosmetico all'estero per me, che in questo periodo non posso!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E dimmi, dimmi: qual è il meraviglioso e quale il tremendo??

      Elimina
    2. Ho amato quello limone e albicocca. Capelli a cute molto grassa puliti per ALMENO due giorni ma soprattutto voluminosi e lucidi! Ora ho aperto quello alla salvia, che mi sta lasciando i capelli puliti (se uno shampoo non va bene dopo 8 ore già me ne accorgo) ma non sono "fighi" come con l'altro. Riproverò col balsamo specifico, visto che ora sono con il balsamo della linea al limone perchè ne basta davvero poco!

      Elimina
  3. Uhhh, pessima combo davvero ç_ç lo spray mi pare se possibile pure peggio dello shampoo, l'effetto appiccicaticcio non è per niente apprezzato ,__,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti lo shampoo in qualche modo lo sto finendo ma dello spray non so come liberarmi....

      Elimina
  4. Non ho ancora provato nulla di lavera. I prezzi sono accattivanti, ma le recensioni sembrano un po' un terno al lotto..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero? Io comuque ti dico vai e sperimenta: troverai di certo qualcosa da amare di un brand così ;)

      Elimina
  5. Si che l'inci verde non garantisce il risultato l'ho scoperto anche io. Però vale la pena sperimentare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. D'accordissimo con te. Sante parole|

      Elimina
  6. Io ho provato la linea alla rosa, balsamo+fluido riparatori... 'sticavoli! Mi seccavano tantissimo i capelli... bleah!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io quella linea non l'ho presa in considerazione perchè non amo i profumi alla rosa...ma ora ho un motivo in più !

      Elimina
  7. Se avessi riempito un carrello Lavera prima di leggere la tua review Hermy ce lo avrei sicuramente infilato in mezzo, era uno degli shampoo Lavera che guardavo con maggior interesse. Ecco, guardavo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh..leggo che per molte con gli shampoo Laverà é un bel mistero...per fortuna ha prezzi che non ti fanno pentire amaramente ;)

      Elimina
  8. Ok, questi no, ma prima o poi qualcosa di Lavera toccherà provarla! ciao, gaia (ps: pacchettino arrivato, grazie!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ancora desidero il basis sensitive ;)

      Elimina
  9. Post da segnalare alle talebane dell'eco-bio ;-)

    RispondiElimina
  10. adoro il titolo e la conclusione!!! io poi adoro le arance (in particolar modo quelle rosse) e il pomeriggio spesso mi concedo una bella spremuta (che merenda triste, sob!!!)... :)

    mi dispiace che tu abbia trovato tutti questi aspetti negativi!! :-/ fortunatamente i prodotti lavera non costano molto!! ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Macché triste, é una merenda ottima! :)

      Elimina
  11. tutti gli shampoo con arancia o limone mi seccano molto i capelli. anche quelli alkemilla
    forse sono adatti ai capelli grassi, non so, ma sui miei capelli normali un po secchi, sicuramente no

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I miei sono grassi...ma questo per me é troppo X)

      Elimina
  12. io con Lavera i sono trovata benissimo con lo shampoo al fiordaliso mentre quello alla mela l'ho trovato pessimo per i miei capelli. Anche nel bio bisogna cercare i prodotti giusti...ultimamente nutrivo grandi speranze in uno shampoo alkemilla, purtroppo mi sporcava tantissimo i capelli invece di lavarli :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello alla mela mi tentava...ma ora onestamente no :( Temo che con il bio sia più evidente quando un prodotto non fa per te, non essendoci silicone a rendere tutto più morbido....

      Elimina
  13. Io volevo provare qualcosa di questa linea economica, ma ne ho letto in giro così male che penso che questi 4 euro me li terrò stretti. I miei capelli (anzi, la cute) sono esigenti e non me la sento di ritrovarmi con un prodotto che quasi sicuramente non potrò usare (e io, mi spiace, ma una cosa che fa male ai 4 capelletti che mi restano non la userei assolutamente). Con me non stà facendo faville nemmeno il Bioearth di cui tanti miracoli ho sentito (anche se è comunque molto buono, ma non come il Saponaria per capelli grassi), quindi su prodotti quasi sempre mal recensiti, passo senza manco pensarci (argomento troppo delicato per me per sperimentare) :P.
    Riguardo il sale, sinceramente lo eviterei. A mia cugina (pure lei con problemi di perdita ecc), è stato proprio il tricologo a dire di controllare sempre bene che non ci sia negli shampoo che compra, e non credo affatto che si riferisse solo a problemi estetici...
    :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il sale però io lo trovo spesso, non solo per addensare, ma proprio come curativo. Mumble rumble

      Elimina
    2. Ah sì..? Mh...bisogna approfondire allora. Se scoprirò qualcosa ti dirò ;).

      Elimina
  14. Ho provato due shampoo Lavera, quello alla calendula e quello alla rosa. Della "linea economica" il primo, leggermente più costoso il secondo.
    Quello alla calendula l'ho profondamente odiato! Mi rendeva i capelli stopposi. Terribile!
    Quello alla rosa è decisamente migliore, molto idratante, e mi lascia un bell'effetto.
    Ma dopo aver "scoperto" gli shampoo LaSaponaria, non c'è storia per nessun altro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :( perché tutte amate la saponaria e io no?

      Elimina
  15. Questa versione all'arancio l'ho provata anche io, insieme a quella alle mandorle..
    Sostanzialmente ho riscontrato i tuoi stessi problemi: abbastanza aggressivi e seccavano sia capelli che cute. Quello alla mandorla un po' meno, però non li ricomprerò.
    Di Lavera quello con cui mi trovo meglio è la versione in tubo alla calendula: lava bene e non è aggressivo su di me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che quello alla calendula non l'avrei tenuto in considerazione? Grazie!

      Elimina
  16. Odio i prodotti per capelli che non funzionano, mi fanno venire l'orticaria.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me irritano di più gli ombretti che non scrivono;)

      Elimina
  17. Sto usando questo duo proprio in questo periodo e devo dire che non mi ci trovo male.. A parte la profumazione che per me sa troppo di caramella per il mal di gola :-) trovo che mi lasci i capelli molto lucidi e noto anche l'effetto volume. Ma forse solo perché i miei capelli sono finissimi, quindi probabilmente a loro basta poco per "risollevarsi"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo possa essere collegato ai capelli fini, i miei sono come quelli dei bimbi per cui sono sottili assai...Però sono felice di leggere che c'è chi non si trova male con loro :)

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero