Malena, balla con me

Ho riletto già tre volte il libro di cui vi parlo stasera. Io sono una che rilegge solo quando ha molto amato, perchè credo che ci siano troppi bie libri a questo mondo che non ho ancora letto per rileggere qualcosa che non mi aveva convinto alla prima volta. Questo vi da il senso di quanto mi piaccia "Malena es un nombre de tango" di Almudena Grandes


Ho scoperto davvero la Grandes solo una volta arrivata in Spagna. Qui in Italia l'associavo al romanzo erotico per via di come mi era stato presentato Le età di Lulù ed, essendo un genere che non mi interessava, non mi interessava nemmeno lei. 

In Spagna però no, non era così. Il primo suo libro che ho letto è stato El corazón helado, da noi in "Cuore di giacchio": ho scoperto una scrittrice magistrale, bravissima ed affine a me ed ai mie gusti come poche altre fin'ora. Ho quindi recuperato molti dei sui altri libri ( ma no, Le età di Lulù non l'ho ancora letto) e questo è, al momento, il mio preferito.

La storia di Malena, e della sua famiglia, è una storia piena di passioni, di errori enormi, di testarde scelte sbagliate, di uomini deboli e magnifici, di donne forti e potenti o meschine e stupide. E Malena è una donna che sbaglia, che fa scelte che tutti disapprovano solo per potersi guardare allo specchio senza vegogna, senza biasimo. E il finale di questo libro è così bello, così pieno di vita, così giusto e liberatorio che a me basta solo pensarci perchè la mia giornata vada meglio.

So di avervi fatto pensare a un romanzo di Liala con questo post. Credetemi, non è così. Se volete incontrare una donna di quelle con cui vorreste volentieri passare interi pomeriggi a chiacchierare, ecco: vi presento Malena.

12 commenti:

  1. Solo a leggere il tuo post si capisce quanto a te sia effettivamente piaciuto questo libro, che a giudicare dalla trama che hai brevemente spiegato promette bene! :) Un'amica argentina si chiama Malena tra l'altro, me l'hai fatta tornare in mente, che bella cosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D Bello averti fatto pensare a un'amica!

      Elimina
  2. Mmmh ultimamente scrivi recensioni così appassionate che vien voglia di leggere tutto :D!

    RispondiElimina
  3. "Cuore di ghiaccio" è stato il primo libro della Grandes che lessi. Ricordo la sensazione di amaro che mi lasciò alla fine. La notte sognai Raquel, la protagonista. Sono una vorace lettrice, e raramente ormai mi capita di rimanere stupita dalla prosa contemporanea, vuoi per via dei modelli alti che ho, vuoi perchè è difficile essere originali al giorno d'oggi. Questo libro mi ha letteralmente smerdata -passami il termine-. La vera letteratura esiste ancora e aspetta solo di essere letta! La Grandes ha una capacità di ritrarre emozioni e sentimenti ineguagliabile, il suo calore spagnolo si sente e ti avvolge come la mantella della nonna! La adoro, è una delle mie scrittrici preferite! Hermosa, se ti piace il filone, ti consiglio anche Marcela Serrano! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche per me lei è una delle mie preferite. Assieme a Gioconda Belli (che mi sa tanto sarà il nosro prossimo #tiraccontounastoria). Conosco la Serrano: ho molto amato, anche per motivi personali, il suo Albergo per donne tristi ma trovo che con il tempo si sia andata stereotipando e ripetendo. O forse sono cambiata io :D

      Elimina
  4. Veramente Tyta ha ragione, dovrebbero prendere te a scrivere le recensioni dei libri! Tu si che riempiresti le librerie..anche se..la mia domanda da 1milione di dollari è...CHI è IL TUO SPACCIATORE DI LIBRI SPAGNOLI DI FIDUCIA?? dimmelo dimmelo...te lo pido por favor!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fransis, grazie anche a te, troppo buona.

      Por los libros, Santo Amazon! Italia, nisiquiera te hace falte che sea espanol. ;)

      Elimina
  5. deve essere davvero bello questo libro e tu con la tua recensione mi hai incuriosita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando mi dite così mi fate uno dei più bei complimenti al mondo: grazie :)

      Elimina
  6. Hai incuriosito anche me, ti ringrazio e spero di far presto la conoscenza di Malena e della sua creatrice.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene...io poi aspetto il tuo parere!

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero