Live and let love

Questa versione dell'inno russo alle Olimpiadi di Sochi non potrà essere cantata. 




Ma è l'unica per la quale mi sarei alzata in piedi.


p.s. se poi volete sorridere (e pensare al bob in un nuovo modo, a riprova che la malizia è negli occhi di chi guarda), guardate questo video.





2 commenti:

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero