Peanut butter? Not on my head (or my sandwich)

Era nei finiti di dicembre, oggi vi parlo per bene della maschera per capelli Ojon Dry Recovery, che era all'interno dell'edizione speciale Beauty Box Qvc in occasione della Vogue Night bolognese dello scorso marzo(sì, ho tempi biblici per un post).


Come detto, in Italia potete acquistare questo brand in esclusiva tramite i canali QVC. La prima cosa che non mi è piaciuta è l'assenza dell'INCI sia sul canale QVC  sia sul sito ufficiale Ojon.  So che questa è una mia particolare fissazione, so che moltissimi siti non lo riportano ma continuo a credere che sia un errore e una forma di chiusura comunicativa. Anche se i prodotti poi sono ottimi e/o hanno uno splendido INCI, questa piccola omissione mi infastidisce sempre.

Alla fine l'ho trovato qui (perchè io avevo gettato la confezione, sicura com'ero che l'avrei trovato on line) ma i normali strumenti di analisi dell'INCI che uso- In-gredients e Icea Check, non hanno riconosciuto gli ingredienti...e ho anche il dubbio che siano riportati male. 

A "naso" comunque- e se ci sono esperte in ascolto ditemi pure la vostra- gli ingredienti sono quasi tutti naturali anche se io non sono riuscita in  nessun modo a reperire l'Agave nè il Burro di Karitè. Ve lo trascrivo qui sotto così come l'ho trovato in rete, voi ce li vedete per caso? Quel blueesia mi fa pensare che abbia qualcosa a che vedere, comunque.
"Water, sodium, Cryza sativa rice, bran oil, silk seed extract, ilex, paraquareness leaf extract, elasis quelfera palm, leaf oil, citrus medica limonium peel oil myristra blueesia sarment oil, bixa opellana seed oil, salva sclarea clary oil chrorozylenol citral geranoil, limonene linadol."

Capitolo INCI a parte, questa maschera ha mantenuto le sue promesse: l'ho usata spesso come un "balsamo rinforzato", avendo un tempo di posa minimo e ho sempre ottenuto dei capelli più facili da pettinare e più corposi e lucidi. Anche un po' troppo, nel senso che avevo sempre una leggera sensazione di appesantimento, non importa con quanta cura e quanto a lungo li lavassi. Non posso dire di aver notato miglioramenti nel tempo o cambiamenti nella struttura del capello: il miglioramento, evidente e piacevole, è sempre stato momentaneo. Insomma, allo shampoo successivo andava via, se non usavo nuovamente la maschera.

C'è pero un aspetto su tutti che non mi ha fatto particolarmente amare questa maschera, al di là del prezzo (sui 30€, ma dura a lungo per cui questo non è un vero problema) e dell'INCI misterioso. E' il suo colore e profumo: ha lo stesso color nocciola sbiadito della confezione e un profumo e una consistenza strani. A me faceva sempre venire in mente il burro d'arachidi- che nemmeno mi piace- e no, non lo trovavo invitante. 

La ricomprerei: no

La consiglierei: no

La regalerei: no


Disclaimer: Questo prodotto mi è stato inviato da PR o da azienda a scopo valutativo. Ringrazio l'azienda per questa opportunità. Nessuna condizione è stata posta per l'invio dei prodotti e la recensione rispecchia il mio reale giudizio.

   

10 commenti:

  1. Chissà perché tanto mistero intorno all'INCI. Io non ci capisco molto, quindi non posso esserti d'aiuto. Tolto questo, un prodotto per capelli che non ha un buon profumo, di solito, non è appetibile per me, quindi mi sa che non lo terrei molto in considerazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mistero dell'INCI è un cattivo vizio di un mucchio di siti/brand. Quando però un prodotto puoi reperirlo solo on line diventa davvero una pecca...

      Elimina
  2. Ho usato anche io questa maschera e anche a me l'odore non piaceva, un po' strano in effetti.
    Come prodotto non l'ho trovato così malvagio, a me ha aiutato devo dire e non mi è dispiaciuto, però ho dei capelli lisci e abbastanza normali, questa maschera per me è stata un balsamo che mi ha aiutato a combattere il cloro molesto della piscina e non mi son trovata male, anzi, ho sempre avuto i capelli morbidi, lisci e luminosi, ma forse è vero che alla fine del barattolo, non l'ho trovata un prodotto "mai senza" e non l'ho ricomprata.
    Non so, non mi è dispiaciuta, ma non deve essere scattata la scintilla.
    Baciii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì,nemmeno io posso dire che sia cattiva-cattiva ma appunto..visto il prezzo e le altre sue piccole pecche, preferisco rivolgermi altrove:)

      Elimina
  3. è brutto quando non ci sono miglioramenti nel tempo, hai ragione!!!! :(
    neanche a me piace il burro d'arachidi!!!! :)

    anch'io penso che gli (le ?) inci dovrebbero essere inseriti nei siti... magari qualcuno ha qualche allergia a qualche componente, è importante conoscerli... ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da una maschera raramente mi aspetto davvero miglioramenti stabili nel tempo..sarà che sono una scettica fatta e finita??

      Elimina
  4. Vogliamo parlare di tempi biblici nello scrivere recensioni?? Io ho prodotti del cosmoprof di 2 anni fa ancora da aprire...
    Peccato per questa maschera, non sono esperta di inci e quello che hai riportato tu per me è proprio incomprensibile!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Man a mano si impara a leggere l'INCI, non credere che io sia chi sa che esperta eh...in generale però i nomi in latino sono non di sintesi ;)

      Elimina
  5. A me invece è piaciuta moltissimo sotto ogni aspetto! Sarà che ho i capelli secchissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma meno male! Questa è la solita prova provata che tutto è molto relativo :) Ma pure l'odore ti piaceva??

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero