Caro amico ti scrivo...

La puntata di oggi di "A cinema con Hermosa" ha bisogno disperatamente di voi. Perchè il film di cui ho deciso di parlarvi, ossia Dear John,  non ho ancora capito se mi è piaciuto o no e sono davvero curiosa di conoscere la vostra opinione.... 


I protagonisti sono Channing Tatum (che è comunque un bel vedere, a dispetto della sua recitazione a monosillabi e gutturale) e Amanda Seyfried (quella di Mamma Mia!) per cui, diciamolo, è evidente che il target di riferimento è più giovane di me. 

E la storia è una storia poco credibile, ma romanticissima: non ve la anticipo, nel caso non l'aveste visto, ma è una di quelle struggenti e romantiche con il finale bello ma non spudoratamente felice (il che, secondo me, avrebbe stonato). 

La fotografia, le scene sono, soprattutto per la prima parte ma anche la seconda non scherza, stereotipate e prevedibili (attenzione: questo è uno di quei video che racconta moltissimo).
 

Detto tutto questo, dovrei quindi dirvi che il film non mi è piaciuto.  

Ma la verità è che l'ho visto con piacere, e che l'evoluzione della storia, da metà film in poi, mi ha piacevolmente sorpreso. Se tutto fosse finito a tarallucci e vino, o in maniera strappalacrime, probabilmente l'avrei bocciato senza pietà. Ma questa scelta dolce-amara, il giusto equilibrio tra i due estremi trovo sia particolarmente giusta e adatta. 

Scopro mentre vi scrivo che la storia è tratta da un libro di Sparks  che è uno di quegli autori che non ho mai letto e verso il quale sono piena di pregiudizi. Mi toccherà leggere il libro, per scoprire se la bellezza del fim ha supplito alle mancanze del libro o ne ha solo amplificato i pregi. 

Voi, se l'avete visto, che ne pensate??

28 commenti:

  1. Ho amato questo film, nonostante io ODI le cose melense... L'ho visto al cinema con una cara amica quando uscì ed oltre ad essermi piaciuto, conservo anche uno splendido ricordo di quella serata. Questo me lo rende estremamente caro <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) è vero: spesso i nostri giudizi sono influenzati anche da cose così

      Elimina
  2. ecco, io ovviamente non l'ho visto... e non l'avevo neanche mai sentito prima, ti dico la verità... adesso vado a sbirciare il video... :)

    RispondiElimina
  3. Quando ho visto che parlavi di questo film ho subito detto"non-mi-è-piaciuto",lo ribadisco! Ha anche un finale plausibile,però proprio non mi ha preso ma condivido la "stranezza" di averlo visto con piacere eh eh ,meglio così :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora non sono sola!!! AMICA!!! Comunque ho già preso il libro e sono oltre la metà....per ora il film vince.

      Elimina
    2. Allora è proprio la storia che non prende del tutto ^^

      Elimina
    3. Il libro è meno coinvolgente, e la storia più contorta...Mi sa che gli autori del film l'hanno reinterpretato molto bene ;)

      Elimina
  4. io non l'ho visto, ma dopo il video, me lo vado a cercare e poi ti farò sapere. Mi ha messo una curiosità incredibile, penso che in realtà potrebbe piacermi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'ho scaricato oggi, quindi presto ti dirò :-)

      Elimina
    2. eccomi, ieri sono riuscita a vederlo. Ti dirò che non mi è piaciuto e non lo rivedrei, non tanto per la storia che alla fine è carina, ma per la lentezza delle scene. Ti giuro stavo per addormentarmi...

      Elimina
  5. Io purtroppo ne ho visto solo la metà, all'incirca, per cui non posso che averne una visione lacunosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bè, se lo hai lasciato volontariamente questo già vuol dire molto no?

      Elimina
  6. Cavolo non sapevo fosse di Sparks! Di solito i film tratti dai suoi libri mi fan venire i latte alle ginocchia, questo, ammetto che non è tra i miei preferiti, ma non mi è dispiaciuto...Il film è decisamente triste, non lo riguarderei volentieri anche se ho una passione smodata per la Seyfried, con la seguente voglia incontrollabile di truccarla quando la vedo in tv! Lui è proprio figo, ma tanto eh (che commento intelligente! xD Dovresti bannarmi dai commenti aahahah)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, magari nei titoli sarà indicato ma io non me ne sono accorta. Tranquilla per la parte finale del commento: non sei tu, è il tuo ormone a scrivere;)

      Elimina
  7. io non l'ho visto e non ho nemmeno letto il libro...i libri di sparks proprio non sono il mio genere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente nemmeno il mio. Ma se qualcos ami incuriosisce non lascio che il mio pre-giudizio mi impedisca di sperimentare ;)

      Elimina
  8. Io ho visto il film e non mi era dispiaciuto, niente di epico o memorabile eh, però la visione era stata piacevole. Non ho però mai letto il libro per cui chissà potrebbe essere l'ago della bilancia per decidere se questa storia vale la pena o no!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo sul film. Ma sinceramente mi aspettavo non mi piacesse per niente, quindi comunque una sopresa piacevole...Il libro invece per ora mi sta piacendo moooolto meno.

      Elimina
  9. Visto due volte. La prima volta l'ho trovato carino, la seconda un po' una pizza! Insomma non lo metterei nella categoria "che film bellissimo lo rivedrei mille volte"!
    Avevo già letto il libro prima di vedere il film, e ho preferito il libro =)
    Leggere il libro dopo aver visto il film da cui è tratto mi rovina tutta la lettura hahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che a me il libro sta piacendo molto meno del film....

      Elimina
  10. Ho visto il film al cinema e lo ricordo con piacere, forse perché ero a Torino con Tony ed era un pomeriggio piovoso e non sapevamo dove andare. La saletta era piccola e c'eravamo solo noi.
    L'ho rivisto, dopo, e ovviamente non mi ha fatto lo stesso effetto.
    Sarà che mi piace molto la Seyfried e che ho un debole per le storie strappalacrime, ma devo dire che tutto sommato mi è piaciuto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vabbè ma non vale..tu l'hai visto in uno stato di grazia ;)

      Elimina
    2. Mh, probabilmente hai ragione! XD

      Elimina
  11. L'ho visto più di una volta e mi è piaciuto da subito, ho sempre apprezzato i film tratti dai romanzi di Sparks, infatti involontariamente mi sono resa conto nel tempo che li ho visti tutti e che mi sono piaciuti sempre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bè..se li migliorano tanto come hanno fatto anche con questo mi pare normale:)

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero