Il pane e i tulipani ( e le rose, sempre)

Del perchè del tag il pane e le rose, ve l'ho giá detto tante volte (qui, per esempio). Oggi però vi parlo di un film, che amo credere omaggi a suo modo questa espressione già dal suo titolo, ossia Pane e Tulipani.


Dire che questo film è adorabile è dire poco: è la storia di una casalinga, abbandonata per sbaglio sull'autostrada di ritorno da una gita, che finisce a Venezia. Lì riscopre se stessa e una vita diversa: meno sicura, ma più piena e appagante. Quando, alla fine, ritornerà a casa, niente sarà più come prima. Non vi svelo il finale, ma vi assicuro che c'è anche il "grande gesto"....

E' un flm che mi ha influenzato tanto, perfino nel modo di vestire: all'epoca (1999) odiavo le fantasie fiorate e le trovavo difficili da portare... è stato dopo aver visto la bravissima Licia Maglietta che ho inziato ad usarle,  mescolandole senza timori.     


I suoi personaggi, un po' folli e surreali, fanno parte del mio immaginario da allora: il fioraio anarchico, l'investigatore goffo, l'operaia specializzata....




E poi mi è rimasta una Venezia non stereotipata e, soprattutto, la voglia tremenda di andare in una balera e di imparare davvero a suonare la fisarmonica ( ci ho provato eh..ma le mie spalle non erano molto d'accordo..e nemmeno i miei orari con quelli del mio maestro...). 

 



13 commenti:

  1. anche io adoro questo film :) l'ho visto che ero relativamente "piccola", avrò avuto dodici o tredici anni e allora l'ho vissuto come una "favoletta"...poi rivisto da adulta mi ha dato nuovi spunti di riflessione, nuove sensazioni..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' presentato esattamente così, come una favoletta..e, come dici tu, in realtà ha anche altri sensi poi..:)

      Elimina
  2. E' uno di quei film che, nonostante io abbia visto più volte, fa sempre piacere rivedere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi strappa sempre un sorriso, e di questi tempi è un bene prezioso...:) Te lo dico qui, poi ti scrivo in privato: il CD è bellissimo!!!

      Elimina
  3. ma sai che io invece non l'ho mai visto? anche se il titolo mi ha sempre ispirato moltissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ripara appena puoi: merita davvero :)

      Elimina
  4. Visto tanto tempo fa, bellissimo! :-)
    Uno di quei film che resta impresso e ti lascia qualcosa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, concordo. Come detto, a me ha lasciato un mucchio di cose, tutte belle...:)

      Elimina
  5. Questo l'ho visto!!!!! :) Però tanto tempo fa, quindi non me lo ricordo!! Ricordo solo che mi era piaciuto!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visto che non è vero che non conosci niente di cinema??? ;)

      Elimina
  6. Carino il fatto che ti sei ispirata al film per il tuo look,così hai portato con te un pò del suo messaggio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in effetti, credo sia una cosa carina davvero :)

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero