Lo stretto indispensabile...

Dato che molte di voi mi hanno detto di amare i film Disney, oggi parliamo del Libro della Giungla 



Essendo del 1967, parliamo di film d'animazione di vecchia scuola: quando dietro ad ogni fotogramma c'erano ore e ore di lavoro dei vari animatori. Intendiamoci, non che io creda che oggi "siccome fa tutto il pc" non ci sia lavoro vero (e se avete provato a photoshoppare anche solo una volta una foto, lo sapete bene anche voi) ma c'è qualcosa di epico nell'immaginarsi questa schiera di disegnatori e le immense quantità di matite che devono aver consumato. 

La storia è tratta da un libro di Kipling, molto più cupo e triste e fu Walt Disney che volle che i toni venissero smorzati e il tema divenisse più leggero: una tendenza che i film e le storie Disney hanno conservato a lungo, anche dopo la morte del suo fondatore (questo fu il suo ultimo film). Personalmente trovo che oggi non sia pìù così, e a volte mi chiedo quanto giusto sia. Non so voi, ma io- ed ero quasi 20enne- guardando alcune scende del Gobbo di Notredame proprio tranquilla non ero... 

Ma questo film/cartone animato invece è adorabilemnte leggero e spensierato: la trama è poco più di un preteso per gag e personaggi divertenti e il lieto fine è assicurato.


p.s. capito perchè del titolo di oggi??   

35 commenti:

  1. Aw, anche io adoro il Libro della Giungla.. Soprattutto Baloo e i quattro avvoltoi Beatles inspired XD Mi mette solo un po' di tristezza perchè penso che Walt non lo vide mai completo perchè morì mentre il film era in produzione :'(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che non ci avevo mai pensato? A me piace invece l'idea che abbia lasciato il suo segno (discutibilissimo eh) indelebile:)

      Elimina
    2. Concordo :D Per quanto riguarda il Gobbo di Notre Dame.. Sarà che all'epoca avevo circa 8 anni ma non mi son scombussolata più di tanto XD Anzi, mi piaceva il fatto che avesse una trama meno da fiaba!

      Elimina
    3. ecco, io ne avevo poco meno di venti e mi inquietò!!

      Elimina
  2. Mi hai fatto venire voglia di vederlo con il Dotto. E' forse l'unico film Disney vecchia scuola che non ho mai visto per intero . Anzi no a rifletterci mi mancano anche gli Aristogatti. Li segno entrambi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, ma inizia con gli Aristogatti ^-^

      Elimina
    2. aristogatti 4 ever!!!!! :)

      Elimina
  3. oddio che bei ricordi!!
    ce l'avevo in videocassetta da piccolina <33

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice di averti fatto sorridere;)

      Elimina
  4. I "vecchi"cartoni hanno qualcosa in più..e non sono contro a quelli nuovi,però..;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hanno come un allure tutta diversa, no? (i nuovi piacciono tanto anche a me, eh)

      Elimina
  5. ok, ho visto diversi film disney, ma questo no... e ti devo dire la verità, non mi ispira particolarmente... non so perché in realtà! se lo dovessero trasmettere in tv ci potrei anche fare un pensierino, ma solo se non c'è altro di interessante!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma è carinissimo! Diseny smorzò tutti i toni cupi, ti assicuro che è leggero e piacevole.

      Elimina
    2. forse è l'ambiente della giungla a non ispirarmi... per lo stesso motivo non mi piace il re leone, lì c'è la savana ma il discorso è più o meno quello... però dai, lo guarderò prima o poi e, se tra qualche mese, troverai una notifica (o una mail, non so come funziona per voi blogger) con scritto "qualcuno ha commentato il post lo stretto indispensabile" sappi che sono io!!!! :)

      Elimina
    3. Allora aspetto la mail (senza fretta eh):)

      Elimina
  6. Non è tra i miei preferiti ma adoro la canzone, la so a memoria e spesso la canto con le bimbe "ci bastan poche briciole...lo stretto indispensabile, e i tuoi malanni puoi dimenticar...". Direi che tante persone dovrebbero farne un mantra ;-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Saggia donna e fortunate le tue bimbe!

      Elimina
  7. oddio la disney vecchia scuola... dove non era necessaria una cavolo di principessa per fare una bella storia.... il mio preferito Baghera!!!! però baloo taaaaaaaanto coccoloso.... ci bastannnnnnn poche briciole lo stretto indispensabile *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sante parole. (sulle principesse, su Baghera, sulla canzone..tutto)

      Elimina
  8. Questo non l'ho mai visto ^^ (cioè Hermy, della serie "non commento i tuoi post sui film perchè non sono nel giro", no dico, capito la portata del mio 'non essere nel giro' :''D??).
    Però qualcuno lo vidi...grazie a una mia prof di italiano delle superiori, un mito, che fece un corso extrascolastico mooolto particolare e fighissimo! Ma semmai ne parlerò se spunta uno di quei Disney lì XD!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tyta ma questo è vecchissimo... è pure normale:) Adesso mi hai incuriosito sulla tua prof e il suo corso extra scolastico: mi dai qualche indizio che provo a indovinare???

      Elimina
    2. Posso dire che in tutto c'è insegnamento (e parlo con una donnina che lo sa ;)), e da tutto si può apprendere...
      E dico anche che quelle povere principesse bistrattate, io e lei abbiamo sempre concordato sul rivalutarle molto :p.

      Elimina
  9. Stupendo....i personaggi sono meravigliosi e la colonna sonora direi che la ricordiamo tutti no? Ci bastan...poche briciole, lo stretto indispensabile e i tuoi malanni puoi dimenticar...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io è da quando ho scritto il post che continuo a canticchiarla :D

      Elimina
    2. Ehm...anche io!!! Il mio collega vorrebbe uccidermi XD

      Elimina
  10. bellissimo.. come quasi tutti i cartoni disney.. un po' malinconico forse..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..fa parte della sua bellezza,credo.

      Elimina
  11. Credo di non averlo mai visto e se l'ho visto non me lo ricordo quindi vuol dire che non mi ha colpito più di tanto...

    RispondiElimina
  12. Io sono una grande amante dei film Disney. Hanno attraversato con pacatezza la mia infanzia. In qualche modo l'hanno scandita. Questo però non è mai stato uno dei miei preferiti, anche se la videocassetta ce l'avevo in bella mostra, come tutte le altre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piace l'idea dei film Disney che ti accompagnano come amici, davvero molto bella.

      Elimina
  13. non è uno dei cartoni che ho visto più volte (forse quello visto di più in assoluto è Robin Hood, quello con le volpi!) ma comunque concordo con te, ma in generale con tutti i cartoni animati è andata a finire così.. basta vedere quelli che propinano oggi ai bambini!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Essendo rigorosamente fuori dal giro, io mi sono fermata ai Teletubbies..è grave?

      Elimina
  14. E' la colonna sonora ti entra in testa e non te la scordi più! Questi sono i veri cartoni della Disney, quelli che ti entrano nel cuore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) Dai, a me nel cuore è entrato anche Nemo (vabbè, era Pixar, ma ci siamo intese)

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero