L'insostenibile leggerezza della BB

Dopo oltre un mese di utilizzo costante, eccomi qui a raccontarvi la mia esperienza con la la nuova BB cream della The Body Shop



Esiste in un solo colore e questo all'inizio mi aveva lasciata perplessa: sebbene sembrasse un colore perfetto per il mio tono, mi chiedevo come potesse adattarsi a tutte. 

La risposta l'ho trovata da subito: la coprenza è leggerissima, come in effetti dichiarato sul sito. Forse, addirittura troppo. Su di me almeno non copre alcuna discromia, non migliora l'aspetto dei pori, non evita l'effetto lucido.  

Pure tuttavia, e vi assicuro che non so bene dirvi come, sa conferire un aspetto piú uniforme e un colorito piú gradevole. Associato a una terra, cipria, blush...insomma a un prodotto in polvere, fa il suo buon lavoro. Peró l'effetto "trucco" è totalmente assente.

Per me è arrivata in un momento perfetto: ero stanca dei fondi coprenti e desideravo qualcosa di leggero, che si applicasse facilmente e mi privasse dell'incubo "stacco con il collo che fa paura".

Tutto questo è assolutamente garantito da questa BB Cream e io l'ho apprezzato: volevo sentirmi la pelle libera di respirare e questa crema me l'ha permesso serenamente. 

L'INCI, che come sempre con i prodotti The Body Shop è pubblicato sul loro sito, non è del tutto impeccabile: nelle ultime posizioni ci sono ingredienti molto discussi come il famigerato Disodium Edta. Sapete che io non sono una talebana dell'INCI per cui la cosa non mi preoccupa molto. Per di piú le BB non sono note per il loro INCI immacolato, anzi. Tutto sommato, io lo trovo comunque più che promuovibile. 

La vera pecca peró, per me, è l'assenza di SPF. Adesso che arriva- finalmente- il caldo avrei continuato ad usarla anche con più piacere: l'abbronzatura mi avrebbe aiutato a diminuire le discromie e questa crema avrebbe garantito una buona idratazione nel corso della giornata. Certo, potrei sempre applicare una crema base con SPF prima di questa, ma mescolare due creme diminuisce la protezione solare...sarebbe un prodotto perfetto per l'estate se avesse anche una protezione. Mi rendo conto che l'INCI ci avrebbe perso, ma non essendo giá impeccabile almeno lo sarebbe stato a ragion veduta...o no?

Mi dispiace molto questa assenza, ed è per questo motivo che troverete tre no alle domande finali (ma se per voi la protezione solare non è fondamentale -male, malissimo- potete trasformarli in tre sì, senza problemi).  


La ricomprerei: no, soprattutto per l'assenza di SPF

La consiglierei: no.

La regalerei:  no.

38 commenti:

  1. Ihih, sono tra quelle per le quali la protezione non è fondamentale. Ti spiego però che semplicemente preferisco evitare di usare filtri dannosi per il corpo stesso, e che la pelle va sì protetta, ma senza eccessi. Certo, se andiamo a parlare di una crema pulita con filtri che non ti fanno accumulare nel corpo sostanze dannose (e ci sono), potrei anche rifletterci, ma per ora non sono a questo livello; piano piano vedrò il da farsi.
    Parlando della BB, è in sè un prodotto che non mi attira :). Adesso poi stò finalmente iniziando ad usare i fondi in polvere (per ora compatta), e la cosa mi stà piacendo. Misà tanto che col tempo diverranno i miei preferiti, anche perchè ho la pelle misto-grassa, quindi li trovo buoni, e mi regalano quell'aspetto uniforme ma di non-trucco che piace a me ^^.
    Comunque se posso permettermi, prova qualche solare eco-bio. Capisco che non sei in fissa, però ne fai largo uso, e a me i filtri fanno proprio paura...te lo dico con amore, ecco :).
    Un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tyta, qualsiasi cosa detta con amore è sempre degna di attenzione. Prometto di pensarci su. Un abbraccio.

      Elimina
  2. Sei stata molto chiara. Bella recensione. Grazie!

    RispondiElimina
  3. Beh, la protezione è importante!
    Bacio :*
    New Post: fammi sapere cosa ne pensi! http://chiarainfimoland.blogspot.it/2013/06/verdesativa.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io tengo molto alla protezione: i danni da esposizione sono tanti e profondi e trovo sia un grandissimo controsenso spendere capitali in creme anti invecchiamento e poi esporsi a un invecchiamento feroce ed accelerato per un po' di abbronzatura...

      Elimina
  4. Prima o poi dovrò cedere anche io, abbandonare il mio adorato fondotinta e alternarlo a una buona BB Cream... Chissà però quando arriverà quel giorno XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Attenta alla crema che scegli...io ancora non ho trovato una BB che mi soddisfi:(

      Elimina
  5. grazie avevo bisogno di una recensione della crema di The body shop.. perchè sono proprio alla ricerca di una BB cream

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mancanza di SPF a parte, questa crema non è male. Però davvero copre pochissimo eh..

      Elimina
  6. Ecco per me una BB senza Spf è inutile, nemmeno la considero.

    RispondiElimina
  7. Io l'avevo provata in negozio e non mi aveva fatto impazzire, mi sembrava troppo color carota.
    Una bb senza protezione, poi, è davvero inusuale...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa su di me è assolutamente invisibile...Tu sei chiara, forse?

      Elimina
  8. Già, peccato che non ci sia l'SPF, però secondo me il peccato maggiore è la questione del colore unico, io l'avrei preferita un pelo più coprente e declinata almeno in due colori.
    baciii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò: i prodotti in due soli colori mi fanno sentire presa un po' in giro. O credi di aver fatto una crema universale e modulabile, oppure sei consapevole delle infinite esigenze che nascono da diversi sottotoni etc etc e ti rassegni a fare un tot di nuances (che io preferisco, anche se poi impazzisco alla ricerca del colore adatto a me...). Ma due? Di solito io mi trovo sempre a non averne nemmeno uno adatto a me: il chiaro è troppo chiaro e lo scuro è troppo scuro :(

      Elimina
  9. Se un giorno dovessi provare una BBcream, sicuramente non mi rivolgerò a quelle occidentali. Non per snobismo, è che la prima volta che lessi di questi prodotti, su un blog americano, descrivevano e mostravano un cosmetico multiuso che permetteva di sostituire idratante, solare e fondotinta (ed eventualmente anche antirughe e compagnia). Qui, al massimo, hanno aggiunto un leggero filtro solare (in Asia raggiungono SPF 40/50, sperando non vengano calcolati in modo differente) ad una crema colorata e hanno scritto "BBcream"...

    Sul filtro solare nei cosmetici sto rivedendo le mie posizioni, inizialmente uguali alle tue: il fattore di protezione dipende strettamente dalla quantità utilizzata, e viene calcolato per un ammontare esagerato di prodotto. Partendo da un SPF medio/basso (10 o 15) ed utilizzando un cosmetico che ha anche funzione decorativa (ergo non posso applicarne troppo né riapplicarlo), che protezione reale ci sarebbe sulla pelle? Ho letto addirittura che, con un'applicazione parsimoniosa, si scende al 10% di quanto dichiarato in etichetta, e che in ogni caso dopo qualche ora certi ingredienti perdono la loro efficacia. Temo che a questo punto siano più i rischi - sensibilizzazione, ma anche la falsa sicurezza che può portare ad esporsi maggiormente - che i benefici.

    Scusa per il papiro, tra l'altro anche in parte fuori tema!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ale, ma la cosa dei filtri è interessantissima e per niente fuori tema! Quindi la vera opzione è quella di aumentare il fattore di protezione, sperando che qualcosa resti? Perchè l'esposizione è, soprattutto in questi periodi, impossibile da evitare.:(

      Elimina
    2. Mah... Da quel che leggo, ci sono varie "scuole di pensiero": chi dice che è meglio scegliere un solare dalla texture comoda (anche se di protezione media) per poterne applicare la quantità giusta, chi invece dice che è meglio scegliere protezioni più alte per fronteggiare questa "diluizione" (e cercare comunque di applicarne il più possibile). In ogni caso, tutti i link che ho letto insistevano sul riapplicare i prodotti... Cosa impossibile, se non in spiaggia.
      Alcune fonti, infine, sconsigliavano di affidarsi a fondotinta e ciprie (qualcuno addirittura includeva le creme idratanti) con SPF perché se ne applica troppo poco.

      Come al solito, è facile confondersi per un consumatore ignorante (non possiamo essere tutti dermatologi o formulatori di solari!)!

      Elimina
    3. Infatti: le teorie sono talmente tante e talmente contrastanti...Io per esempio, nel dubbio, tra le 14 e le 16 a mare non ci vado nemmeno!

      Elimina
  10. scusa la parola ma hanno proprio pestato una cacca non mettendo Spf!:P

    RispondiElimina
  11. E' davvero strana un BB cream senza SPF proprio per come nasce la BB... :-/
    ma lo sai che caldo a parte anche io sto provando cose più leggere dei miei amati fondi coprenti?
    Ho provato Hello Flawless (campione elemosinato da sephora) e sto riprendendo qualche cosa di creme colorate che avevo accantonato...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io preso l'Hello Flawless tempo fa e recensito pure http://www.deornatumulierum.com/2012/05/la-testardaggine-versione-liquida.html. Sarà mica il caso di vedere se in un anno e passa i miei gusti sono cambiati????

      Elimina
  12. ahimè le bb cream "nostrane" non hanno nulla a che vedere con quelle orientali...Grazie per la review! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo! E' come se nel passaggio occidente (nacquero in germanai)-oriente-occidente abbiano perso tantissimo..

      Elimina
  13. Una BB senza SPF mi lascia piuttosto perplessa... peccato, peccatissimo... anche l'effetto super leggero non è che mi faccia fare i salti di gioia... ummm! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'efetto leggero, soprattutto se pensi che magari la userai d'estate, ci sta pure.Ma la mancanza di SPF...

      Elimina
  14. Io con le BB ho un rapporto amore-odio più tendente verso l'odio dato che 1) non coprono moltissimo; 2) dopo un'ora sono lucida che nemmeno la via centrale del paese a Natale... Però appena trovo dei campioni continuo a provarle sperando di trovarne una che mi soddisfi. Per ora mi sto trovando bene con quella dell'Estetil trovata in una delle varie box, ma sembra non trovarsi dalle mie parti... Sono tentata di provare quelle asiatiche ma ho un po' paura sinceramente....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "dopo un'ora sono lucida che nemmeno la via centrale del paese a Natale..."

      Applausi a scena aperta per una delle migliori definizioni mai lette!!!

      Elimina
  15. io sono nuova alle BB cream, ma anche secondo me se non c'è l'SPF è un po' una palla, anche perchè appunto è più bellino metterle quando comincia ad asserci il sole..
    io per ora mi sto trovando bene con quella della garnier, ma anche in questo caso se e solo se in compo con qualcos'altro di polveroso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io presi la prima BB Garnier: ossia, non fui così furba da aspettare l'uscita di quelle per pelli miste. Peccato per me: quella è stata data in adozione cosmetica :(

      Elimina
  16. Ad oggi, l'unica BB che mi sia veramente piaciuta è quella Herborian, però sto per intraprendere il test di quella Idéalia Vichy e ripongo molte speranze su di lei :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspetto gli esiti del tuo test, fiduciosa;)

      Elimina
  17. Anche a mio parere è un vero peccato non abbia una protezione solare.
    Io però trovo insensato il fatto di creare una sola colorazione, su di me anche se la coprenza è bassissima si nota che la colorazione è troppo scura :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A loro giustificazione posso assicurarti che è davvero un velo velo velo velo di colore. Però ti capisco perfettamente.

      Elimina
  18. Io sono una grande fan delle BB cream originali coreane, devo dire che queste "commerciali" mi lasciano sempre un po' perplessa :D benché non ne abbia mai comprata una, leggendo le vostre recensioni mi rendo conto che sono proprio due cose diverse, la mia Missha copre quanto un fondo e spf40...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le BB della grande distribuzione sono molto diverse da quelle originali. Basta pensare che erano nate per proteggere le ciccatrici post operatorie e vedere che oggi sono senza filtri e non coprenti....:(

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero