Tutto lo stesso giorno

Poche cose mi fanno sentire davvero, ma davvero vecchia come disapprovare i testimonial di una campagna pubblicitaria. Un attimo dopo lo sdegno, subito mi assale il dubbio di essere diventata conformista e benpensate, magari anche un po' moralista. O di non capire la divina vena ironica di certe proposte. 

Per questo ho aspettato un po' prima di pubblicare questo post: volevo essere sicura di quello che pensavo, e del perchè. Ma adesso che il tempo è passato e ho riguardato le foto e sono sempre della stessa opinione, beh...sarò vecchia, ma io sono questa.

Perchè quando ho visto che tra i nuovi testimonial di Yves Saint Laurent c'era Marylin Manson, per di più con una foto in cui la sua faccia da culo inquietante è al suo meglio, sono trasalita. 


E ancora di più mi sono infastidita quando ho letto che Karl Lagerfeld aveva eletto a sua Musa Zahia Dehar. Che sarà pure carina, anzi, molto più di questo, ma la classe no, ecco, la classe è un'altra cosa.
cliccate, per godere appieno dell'intelligente espressione.....

In quello stesso giorno, in un tripudio di orrori e cadute di gusto mi sono imbattuta in questa foto: una Emma Watson che, alla disperata ricerca di appeal e sensualità, non trova di meglio che vestirsi da prostituta (ok, questa in particolare poi sposa Richard Gere, va bene....ma sempre prostituta è). 



Sono la prima a riconoscere che se non fosse arrivata alla fine di quella giornata l'avrei notata meno. Ma mi avrebbe infastidito comunque.

Ora, ditemi: sono io o questi non hanno veramente capito niente ??

41 commenti:

  1. Scelte alquanto discutibili. Non le comprendo neanche io.

    RispondiElimina
  2. Buh, sono vecchia anche io, può darsi che sia a causa dell'età che non capiamo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..la verità è che non so se questa idea mi consola o no...

      Elimina
  3. sono vecchia anche io!!! Vecchissima, che orrori, che cosa vuol dire che i giovani hanno cattivo gusto? Beh spesse volte purtroppo è così!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah...io vorrei credere che è questione di gusti e non di età, ma temo che l'età influenzi i gusti, ergo...

      Elimina
  4. Concordo, sono scelte assai discutibili!
    Quella che mi spiazza di più è Emma Watson: in lei vedo del potenziale (sia come attrice che in generale come personaggio) forse esagera per scrollarsi di dosso l'immagine della brava ragazza che gli ha dato Harry Potter, però il rischio di essere poi volgare è altissimo.
    Gli altri due sono due scelte sbagliate punto, almeno secondo me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, la sua foto vista oggi mi avrebbe infastidito poco e nulla. Ma allora è arrivata in rapida successione dopo le altre due e mi infastidì molto...

      Elimina
  5. vado controcorrente, non sono fan di nessuno di questi personaggi, anzi, ignoravo l'esistenza di Zahia Dehar fino a qualche istante fa. non capisco il vostro disappunto, sinceramente, non è una critica la mia, vorrei solo capire cosa pensate :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per quanto mi riguarda:
      Manson ha fatto dell'ambiguità estrema uno stile preciso. Che mi piace pochissimo. Per non parlare di alcuni suoi testi...
      Zahia era un'escort di lusso. Bello che abbia cambiato vita, meno che mi venga proposta come modello di stile e classe. Anche se poi, a vedere la Watson che evoca scenari simili, forse quella che non ha capito nulla sono io... :D

      Elimina
    2. che sia solo pura provocazione? solo un modo per "far parlare"? la provocazione è un modo molto economico se non gratuito di far pubblicità, non c'ha pensato nessuno? non trovo tanto scandalosa Emma Watson, credo sia un modo di scrollarsi di dosso l'aria da brava ragazza, ci ricordiamo Daniel Radcliffe e il suo spettacolo a teatro in cui appariva nudo? come mai non è stato "criticato"? a me sembra esagerato dare della "poco di buono" ad una ragazza che mostra un poco di sè, ho visto di peggio nelle scuole e in strada. non è una critica nei tuoi confronti, è un discorso generale, in questo clima di violenza sulle donne mi sembra stiamo diventando talebane anche noi. sento troppo spesso criticare donne perchè indossano maglie scollate o tacchi alti.
      bisogna trovare la giusta misura alle cose a mio avviso.

      Elimina
    3. Forse mi sono spiegata male: per la Watson a me lei sta moderatamente simpatica (nel senso, non la seguo ma nemmeno mi sta antipatica) e non la trovo scandalosa, se proprio vogliamo la trovo poco seducente. Ma non mi pare di aver detto in nessun momento che sia una poco di buono. E, ripeto, se la sua foto non fosse stata il finale della giornata probabilmente non l'avrei nemmeno notata.
      Detto questo, concordo: una giusta misura è sempre necessaria.

      Elimina
    4. Un solo piccolo appunto. Daniel Radcliffe stava facendo teatro, per questo probabilmente non è stato criticato, se avesse fatto un servizio fotografico lo scandalo sarebbe stato senz'altro maggiore...

      Elimina
    5. Mah..è vero. Peró io credo che il nudo non sia uno scandola di per sè ma per il suo uso: se rientra nella storia, se serve per uno scopo preciso, anche non nobilissimo, va piú che bene.

      Elimina
  6. Non è una questione di età, ma solo di buon gusto secondo me. E a troppa gente manca questa qualità...

    RispondiElimina
  7. La seconda signorina non la conosco, ma mi è bastata l'immagine che hai postato.
    Per quanto riguarda Emma Watson, sinceramente ciò che mi fa inorridire di più è come l'hanno photoshoppata male, facendole venire un collo enorme. Per il resto mi sembra solo un omaggio ad un famoso personaggio cinematografico che in molti amano.
    Su Manson, be', la trovo una scelta sicuramente originale ma che non mi suscita né approvazione né disappunto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E vabbè, ma se vogliamo parlare del Photoshop poi non finiamo più:)

      Elimina
  8. Sono d'accordissimo per quanto riguarda le prime due, forse Manson rispecchia il cambiamento che a quanto pare vuole adottare YSL (? se così fosse approvo davvero poco!), ma la tipa? No, grazie.
    Sulla foto di Emma Watson non trovo niente di "sbagliato" il richiamo a un personaggio conosciutissimo è molto forte, non passa inosservato a nessuno, e l'interprete di quel personaggio è simbolo di classe ovunque :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sulla tipa mi pare siamo tutte d'accordo:)

      Sulla Watson meno e forse davvero ho esagerato: ma il fatto è che io non penso a Julia Roberts, io penso a una prostituta se vedo l'abito.

      Elimina
  9. mi associo nel non comprendere certe scelte (in primis quella di Marylin Manson, che definire inquietante è persino poco)

    RispondiElimina
  10. Io devo dire che a me Marylin Manson per certi aspetti non dispiace. Prima mi inquietava parecchio e basta ma ho letto e visto delle sue interviste e lo trovo davvero una persona interessante. Poi boh la sua musica non mi piace e sicuramente provoca anche in modo esagerato, quello si. Non mi carica le altre due foto dal telefono quindi finiro il commento quando arriverò a casa xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok rieccomi a commentare!
      Zahia mi sembra una donna molto appariscente e non mi fa impazzire, penso che Karl Lagerfeld faccia spesso uscite per *scandalizzare* tanto per far parlare un po'.
      Come le pubblicità di Louis Vitton, che con lui non centrano un cavolo ma mi sono venute in mente, con le modelle-prostitute. Non vedo il nesso, non vedo il collegamento col marchio ma ne hanno parlato un po' tutti quindi hanno raggiunto il loro scopo immagino.
      La copertina con Emma Watson non mi piace perché trovo triste pensare che per emanciparsi dal suo personaggio debba vestirsi così.
      Bene, spero di aver scritto qualcosa di comprensibile HAHAHAHAHAHA

      Elimina
    2. Drammetta, è tutto comprensibile, traquilla:)

      Elimina
  11. Riguardo la signorina Dehar è come la nostra Ruby Rubacuori, sinceramente non sa neanche dove sia di casa la classe e mi stupisco della sua scelta. Marylin Manson senza la sua maschera da divo, ha una faccia da scemo ( mi scuso con le fans! ) , può essere un testimonial discutibile, ma non mi fa grande effetto.... Sulla Watson, penso sia la citazione di un classico cinematografico, però mi fa un po' tristezza vederla così :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma appunto, la nostra Ruby Rubacuori...a parte che giá mi fa ribrezzo dover dire "nostra" ma la classe dov'è che ce l'avrebbe????

      Elimina
  12. Eh...a me Marylin piace, sia come personaggio che come cantante, però sono talmente abituata a essere guardata male per questa cosa che non ti biasimo :). Guarda, parlo da profana perchè YSL è qualcosa di lontano da me, so solo sia una marca di lusso e nulla della sua storia, ispirazioni ecc. Però trovo la foto postata molto bella, ma sarà appunto perchè a me l'immagine di lui piace, sono fan da molti anni e non mi dilungo sullo spiegare il perchè, non è sede e diverrebbe un commento lunghissimo XD (Drama ha ragione sulle interviste, concordo proprio).
    Sulla seconda ragazza posso dire di non conoscerla, ma se è per questo nemmeno so chi sia il Lagerfeld che citi XD; posso però dire una cosa, e cioè che il fatto che sia stata una escort è qualcosa che non trovo bello criticare. Un conto è venire costrette alla prostituzione e schiavizzate, un conto è che una ragazza libera si scelga una professione di testa sua. Lei usa il suo corpo, che come il suo cervello è parte integrante di sè; ognuno vende quello che ha di migliore, chi la testa, chi il fisico...alle volte non si hanno nè l'uno nè l'altro, o si hanno entrambi. Inoltre ci sono anche persone che amano il sesso e perchè non farne una professione? Non trovo che scegliere la strada della prostituzione, dell'attività nel porno ecc, significhi vendersi o essere intellettualmente bassi. Ora, lei non ho idea di come sia, però ecco, non parlarei male di questa sua scelta di vita. Se abbia classe o meno è diverso, lì siamo in accordo, ma immagino perchè abbiamo un concetto di 'classe' simile.
    Di Emma non ho molto da dire, non mi piace, ma forse anche lei troverà la sua immagine; non è facile districarsi in quel mondo e togliersi di dosso con classe e senza errori etichette che per anni ti accompagnano.
    Comunque non credo sia questione di età, non sai quanto penso io all'antica molto spesso; credo si tratti solo di gusto e pensiero personale :).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hai rubato le parole di bocca. :) A parte tutto, sono sinceramente curiosa di sapere quanti tra- in generale, non solo su questo blog- coloro che trovano inquietante Marilyn Manson abbiano ascoltato la sua musica. Comunque penso che, per quanto riguarda la Watson, sia una trovata pubblicitaria legata al fatto che nel film di Sofia Coppola di prossima uscita interpreta una lap dancer o simili. :)

      Elimina
    2. Tyta, ma sulla sua professione (per quanto io credo che mooolto difficilmente esita davvero chi sceglie un lavoro come quello. Non conosco nessuna che da piccola sognava di fare l'escort e questo mi sembra un dato di partenza inteessante) non ho nulla da ridire. Ho molto da ridire invece se mi viene proposta come modello di stile. Su Manson: io le sue canzoni le ascoltai, per pura curiositá, e non mi piacquero. Anche qui, nessun problema se invece piace a te o ad altri, ma di nuovo: farne un "modello"?? Infine la Watson: l'uscita del film spiega la foto. Ma il mio gusto continua a credere che anche no, ecco.

      Elimina
    3. Scusate l'italiano incerto...mi sono appena svegliata:D

      Elimina
  13. Penso che questo look scelto per Emma Watson sia una mossa pubblicitaria, non fine a se stessa ma collegata al suo prossimo film in uscita, The bling ring, diretto da Sofia Coppola dove interpreta la' cattiva ragazza'.
    A proposito di Marylin Manson si tratta di sicuro di una provocazione del nuovo direttore artistico, del resto la maison non è certo nuova alle controtendenze: chi conosce la storia del marchio Yves Saint Laurent (pardon, Saint Laurent ora) sa quanto lo stilista fosse innovativo e anticonformista.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Almeno la scelta per la Watson diventa comprensibile:)

      Sulla storia del marchio concordo, a pieno. Pure continuo a pensare che si sarebbero potuti scegliere testimonial piú adatti. E' vero che se ne sta parlando, e noi ne siamo un esempio ma io non credo "al bene o male purchè se ne parli" (ma sono una raritá, lo so...)

      Elimina
  14. Figurati non sei tu, mi trovi completamente d'accordo, sono scelte senza dubbio discutibili, ma probabilmente sono fatte apposta per "far parlare" e non passare inosservate, solo provocazioni.

    RispondiElimina
  15. Una cosa non ho capito: ma 'sto Manson è testimonial dei trucchi? No, vero?
    Per quanto riguarda Emma Watson: più atipica di me non c'è nessuno. Ho sempre odiato Harry Potter, sia i libri che i film, e di conseguenza non riesco a soffrire neppure lei! @@
    Io sì che sono una vecchia megera!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, della linea degli abiti:)

      Per me Harry Poter e la sua saga è solo un libro, non ho nè odio nè amore...L'indifferenza, quella è segno di vecchiaia, mia cara;)

      Elimina
  16. la scelta di manson per YSL era un pesce d'aprile!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  17. invece io mi sento vecchia quando non conosco più gli idoli delle ragazzine, o i telefilm per gli/le adolescenti (quando ero io una teenager c'era hanna montana o lizzie mc guire -non penso si scrivano così però-, adesso violetta!!)...

    anche a me marylin manson non piace... ricordo ancora un video in cui aveva gli occhi di due colori diversi, orrore e raccapriccio proprio, soprattutto per una bambina (perchè mi ricordo che ero piccolina)... però qui mi fa un altro effetto, mi sembra triste, non so...

    per quanto riguarda la musa di karl lagerfeld, non condivido la scelta, però almeno ha qualche centimentro in più delle solite modelle anoressiche...

    anche secondo me emma watson vuole togliersi di dosso l'immagine che si è costruita con harry potter, però del resto è un'attrice, deve essere in grado di cambiare ruolo (e comunque il giornale è gq, lì vestita da hermione non sarebbe mai finita in copertina!! XD )...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti consola, io non conosco nemmeno quelli di cui parli tu:D

      *si trascina anziana in un angolo vergognandosi*

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero