Girls just want to have REAL fun



[ATTENZIONE: POST LUNGO E POLEMICO
METTETEVI COMODE]

Ho preso il nuovo sapone della Lush lo scorso Natale. Una volta di piú, l'appoccio divertente di questo brand mi ha conquistata. 

E' un sapone morbido, che mi ricorda la plastilina che usavo da bambina. Per di piú, è multiuso: è sapone, bagnoschiuma, shampoo. Potete portarlo in volo con voi senza preoccuparvi dei controlli. Teoricamente, e più avanti capirete meglio perchè...

Ho scelto quello rosso, al mandarino e arancia, dopo averli sniffati tutti. E sono stata ben felice della scelta: piú che un sapone, mi sono portata a casa un po' di allegria.

foto fatta appena comperato


Pur essendo rosso, resta un prodotto Vegano (il Carminio,  colorante naturale rosso, viene ottenuto in modi non esattamente incruenti....). Trovate l'INCI sulla loro pagina, ed è il suo punto forte come sempre in questi prodotti.

Su di me, usato come sapone e bagnoschiuma è buono. Anche il suo conferire all'acqua un leggero colore aranciato, in fondo mi ha divertito. La mia pelle  l'ha apprezzato ed era bella morbida dopo.

L'ho trovato meno ideale come shampoo. Certo, per un lavaggio d'emergenza puó andare bene, ovviamente. Ma non lo userei regolarmente e comunque mai senza un balsamo bello corposo dopo. 

Il profumo mantiene le sue promesse: è piacevole e persistente. Se però avete in programma di usare un vero profumo dopo la vostra doccia, potrebbe essere il caso di non usarlo per non sovrapporli o di dosarlo con molta attenzione. 

Intendiamoci, non è che io vada in giro tutta profumata dopo aver usato il FUN (cosa che personalmente non mi dispiacerebbe): semplicemente ogni tanto si fa sentire.

Fin qui, tutto bene. Arriva però un MA bello grande. 

Come molti dei prodotti Lush freschi ha una precisa data di scadenza: il mio era stato fatto da Alex e scadeva il 15/01/14.


Come vedete, una durata indicata di 14 mesi

Io l'ho conservato fuori dal bagno, per evitare che vapori e umiditá lo danneggiassero, nella sua confezione originale e in uno scatolo di cartone (quello della Glossy, per intendersi). 

Verso fine gennaio, senza averlo mai usato, ha iniziato a dare evidenti segni di cedimento, perdendo consistenza e diventanto sempre piú liquido. Avete presente quelle caramelle che dimenticate in borsa e diventano appicciose?...Evidentemente il confezionamento a caramella non è stato scelto a caso.

Ora lo sto consumando a tappe forzatissime e in dosi super generose per evitare di doverlo gettare. Cosa che visto il suo costo (poco meno di 10€) non mi va assolutamente di fare. 

Era conservato lontano da fonti di calore e luce, per cui non credo sia stata colpa mia. Semplicemente, è durato molto meno di quanto indicato sull'etichetta. E' durato quasi sette volte meno.  

Ora, in assoluto non sarebbe un problema, dato che indica semplicemente l'assenza di conservanti e/o prodotti artificiali. Ma trovo scorretto che l'indicazione sia così diversa dalla realtà dei fatti. 

Ho anche scritto al servizio clienti della Lush, allegando anche delle foto (non ve le posto per decenza): in meno di 24 ore ho ricevuto risposta. Una parte di me sperava ci fosse stato un errore nella stampa della data di scadenza, ma ci contavo poco. Cosa invece credevo scontato era che mi offrissero un rimborso. 

Ora, vi riporto lo scambio di mail tal quale, eliminati i nomi propri, soprattutto perchè sono curiosa di sentire la vostra opinione.

"siamo spiacenti per il disagio. E' la prima volta che si verifica un episodio del genere. FUN è un prodotto molto molto delicato e molto sensibile all'umidità poichè è a base di amido di mais, ma episodi del genere non possono capitare.Ti invitiamo a tornare in bottega con il prodotto all'interno del barattolo, lo scontrino e il lotto di produzione per parlare dell'accaduto con le nostre profumate bottegaie. :) Profumati saluti"

E certo, perchè io, quando arrivo a casa, la primissima cosa che faccio è mettere da parte in buon ordine gli scontrini LUSH, ovvio: così a distanza di mesi li avró ancora....

Ho risposto così: 

"grazie per il riscontro così rapido. Purtroppo non credo di avere ancora lo scontrino ma proverò a cercare comunque e ad andare in Bottega. Resta il fatto che non avrei saputo cos'altro fare per evitare questo disguido..e che difficilmente comprerò mai un altro di questi prodotti. Un saluto "

Solo la mia richiesta fatta al Posta fortuna di questa settimana mi ha trattenuta dal firmare con 

"Liquefatti saluti".

Ora, chiedo a voi: sono l'unica a leggere nella risposta del servizio clienti un leggero disinteresse alla cosa, come se il prodotto che ha fatto una pessima riuscita non fosse loro? 

Al di là della forma, certamente gentile, a me è sembrata la risposta di un servizio clienti di un'altra azienda, non di quella che ha prodotto questo "blob profumato". Per non parlare della formula standard di chiusura: ti sto dicendo che un tuo prodotto ha avuto una pessima riuscita, per motivi non imputabili a me, e tu mi rispondi con "profumati saluti"?? Sul serio???

In Bottega, comunque, non sono andata: se la casa madre ha un comportamento di questo genere, che cosa potrei mai aspettarmi dal negozio singolo? Per di piú, le ragazze della bottega della mia cittá sono sempre gentili, ma io lo scontrino- che ho provato a cercare- non ce l'ho. Senza contare che no, non ho davvero voglia di fare un ennesimo travaso del mio blob rosso....

Una cosa ho imparato: MAI gettare scontrini di prodotti LUSH.  Altrimenti, come potrete dimostrare di aver preso effettivamente da loro un prodotto che si vende in esclusiva nelle "profumate botteghe" o sul sito della LUSH??

Almeno è quello che farò io, ammesso che acquisti nuovamente da Lush: il Mai Senza continua ad incuriosirmi, ma pare che nella bottega della mia città non ci sia, e la mia richiesta sulla loro pagina Facebook è rimasta senza risposta.   
    
Di certo, non comprerò mai più il FUN: se non lo avessi usato subito, cosa che poteva serenamente succedere vista la scadenza indicata e vista la cura con cui l'avevo conservato, mi sarei ritrovata con uno scatolo di cartone pieno di liquido rossastro pagato 10 €. 


Decisamente, non la mia idea di divertimento.....

Lo ricomprerei: no 

Lo consiglerei: no

Lo regalerei: no 

72 commenti:

  1. A me ha sempre fatto schifo LUSH..sia perché sono una marea di ca***ate quello che scrivono e dicono sulle confezioni, sia perché le commesse e i COMMESSI sono talmente insoportabili, finti..fanno qualsiasi cosa pur di venderti la roba..sia perché i prezzi sono un furto e sia..per tante belle cose che non sto a nominare perché sarebbe infinito.

    NON COMPRATE DA LUSH! E si..il servizio cliente fa pena! l'ho esperimentato anche io!

    un bacione cara e mi dispiace ma allo stesso tempo sono contenta che tu non comprerei mai più da loro! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh mamma, ti hanno fatto arrabbiare proprio tanto eh??? Che ti hanno fatto?? Certo, se penso che ho pagato 10€ un blob profumato e lo comparo con l'ordine Ecco Verde che ho appena ricevuto...qualche domanda me la pongo;)

      Elimina
  2. anche io ho avuto problemi con la lush, ho già snocciolato il problema nel mio blog e molte blogger mi hanno anche risposto male.
    Avevo gentilmente chiesto 1 campioncino di un prodotto a loro scelta da allegare al mio giveaway dove di mio pugno prendevo 60 euro di prodotti e gli facevo molta pubblicità.
    Ok io non sono nessuno, il mio blog non è molto seguito ma a loro cosa costava mandarmi un campioncino facendosi ottima pubblicità? (e cmq il grosso del giveaway era pagato di mio pugno e lo facevo per pubblicizzare una linea che amavo)
    Molti mi hanno dato della pazza che non posso pretendere nulla .
    Io non ho preteso, ho chiesto e ho reso noto che avrebbe fatto parte di un concorso nel mio blog con molti altri loro prodotti.
    La risposta arrivata dopo mesi è stata:

    no.

    NULL'ALTRO.
    si, forse sono pazza ma io non prendo più nulla.
    Almeno due speigazioni....
    Però poi la tipa che fa da pr alla ditta me le manda sempre le mail con tutte le novità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vorrei sparara sulla croce rossa, visto il numero di esperienze negative che sono venute fuori...ma un campioncino per un ordine consistente non è previsto a prescindere???

      E sorvoliamo sulla mail di risposta, perchè sarebbe troppo facile....

      Elimina
  3. la prima volta che sono usciti i fun mi sono incuriosita, ma conoscendomi non avrei mai usato una cosa sia per capelli, corpo, viso e vestiti ecc.....
    certo dispiace per l'accaduto, io mi ricordo che alcuno loro prodotti li ho usati anche qualche mese dopo la data di scadenza e non era andato a male.
    per quanto riguarda il servizio clienti, visto che lush lo compri solo da lush potevano dirti, ci dispiace per quello che è successo, vieni in bottega e avrai un campione omaggio, tanto le foto le avevi inviate quindi si vedeva bene come era diventato il prodotto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sul rimborso, è esattamente quello che credevo....Sul FUN, che dire? A me è andata così...:(

      Elimina
  4. Io non ho la Lush vicino casa, non l'ho neanche mai vista. L'ho solo sentita nominare e ho visto i prezzi, che son un furto. Per il resto preferisco farmelo da me il sapone, e così è veramente ecobio :P
    Diciamo che mi è sempre sembrata radical-chic come cosa, e pure fintamente. La tua esperienza ha peggiorato la già non troppa simpatia che provavo per questo brand.
    Raccoglieranno ciò che hanno seminato...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per quelle, e sono tantissime, che non conoscono bene il mondo dell'eco-bio, LUSH e` sinonimo di prodotti affidabili , verdi, rispettosi etc etc. Vaglielo a raccontare che esiste un mondo di aziende migliori e con prezzi competitivi:)

      Elimina
    2. sì sì, fa proprio "status" la lush :P

      Elimina
    3. Purtroppo sì. E lo dico perfettamente consapevole: fino a pochi anni fa, io per prima non conoscevo la realtá immensa del mondo eco-bio e credevo fosse una delle poche opzioni....per fortuna siete arrivate voi e questo blog a farmi scoprire un mondo!

      Elimina
  5. Mi è successa la stessa cosa con un loro rossetto,infatti prima di scrivere nel blog contattai loro. Io l'avevo preso alla fine di luglio ed essendomi operata ad un ginocchio sono riuscita a malapena ad arrivare da Lush figurati se riuscivo a restituirlo. A me il problema si è verificato subito,appena sono andata a casa il prodotto era già difettoso. Subito scrissi al servizio clienti e mi dissero di andare in bottega. Dissi che non potevo perchè il giorno dopo avevo un volo (e per il ginocchio pagai pure tantissimo prendendo alitalia) spiegando che ero impossibilitata perchè camminavo male per il ginocchio e non mi potevo affaticare. Ovviamente non mi hanno risposto e mi sono tenuta il prodotto difettoso che non costa un euro! Grazie per la preziosa recensione,un prodotto in più da non comprare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ....altra conferma...Spero che almeno il rossetto ti sia piaciuto!

      Elimina
  6. è molto tempo che non compro più da lush, che a parte i profumini solidi, non mi attita per nient'altro. grazie per la dritta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che non ho certo contribuito a farti tornare in una delle loro "profumate botteghe":D

      Elimina
  7. è una risposta palesemente preconfezionata: se avessero letto meglio ciò che hai scritto non avrebbero parlato di barattolo nero, visto che il FUN non è certo confezionato in quel modo... ammazza la serietà =__=;

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, preconfezionata...Non è che mi aspettassi un livello di personalizzazione troppo alto, ma almeno un format standard per clienti scontente dovrebbero averlo!!

      Elimina
  8. Ho una lunga lista di prodotti Lush che si sono deteriorati molto prima della scadenza, dalle creme viso al contorno occhi, ad addirittura un siero solido che dopo un mese dall'acquisto ha iniziato a puzzare di grasso per motore (odore identificato dal simpatico marito :-) ). Per contro i pochi prodotti con cui mi sono trovata bene stanno durando ben oltre la data di scadenza dichiarata (ho un crine tempestose scaduto da 6 mesi ed ancora buono! Eppure è pieno di oli e burri e dovrebbe già puzzare...). La cosa strana è che i prodotti sono tutti nello stesso armadietto del bagno, per cui se fosse un problema il posto dove li tengo dovrebbero essere tutti deteriorati, insieme alle altre decine di prodotti di altre marche che invece non hanno mai fatto una piega.
    Riguardo al loro servizio di assistenza, gli scrissi anche io per il siero e me lo cambiarono perché avevo tenuto lo scontrino (fortunatamente quello di collezionare gli scontrini è una mania che spesso torna utile).
    A breve vicino casa mia aprirà una bottega, pensavo di farci un salto, ma starò ben attenta a non comprare fun :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma complimenti al marito riconosci-odori!!!:D A me era successo in passato con un prodotto dei Provenzali di doverlo gettare ma la colpa era stata mia, per averlo tenuto in bagno..per questo stavolta ero stata così attenta..peccato sia servito a poco:(

      Elimina
    2. In genere il marito le spara grosse... Quella volta ha azzeccato però. Io proverei a tornare dove l'hai comprato: magari hai fortuna e trovi la stessa commessa che te l'ha venduto e te lo cambia senza fare troppe storie...

      Elimina
  9. Dimenticavo... Puoi sempre provare in bottega a porgergli i tuoi "liquefatti saluti", magari vanno bene lo stesso al posto dello scontrino! Mi hai fatto morire, io fossi una commessa te lo cambierei se rispondessi così al mio "profumato saluto"! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D Povere commesse, alla fine non è che sia colpa loro eh...

      Elimina
  10. E meno male che doveva durare 14 mesi.
    Chissà cosa succede a coloro che invece non hanno tutta questa cura nell'usarlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elisha qui sotto non sta avendo molti problemi, per fortuna sua..magari è semplicemente un prodotto moooooltooo delicato. Ma allora, perchè una scadenza così lunga? Bah...

      Elimina
  11. Non mi ha mai ispirato questo prodotto, mi spiace molto per la tua esperienza... a nessuno piace buttare soldi!
    Anche io parecchio tempo fa stavo incazzata nera con lush e non ho comprato per un bel po'... alla fine mi è passata perchè adoro i prodotti di bellezza e lush è una sorta di giardino dei piaceri... peccato per certi fiori con le spine! XD
    Ad oggi compro solo in modo molto ragionato: vedo in negozio cosa mi piace ma non lo compro subito, arrivata a casa cerco informazioni nei blog riguardo al prodotto e poi magari lo compro.
    A presto :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cosa buffa è che a me da LUSH capita sempre di volere tutto e poi di non prendere nulla. Per una volta che "cedo"..sbaglio scelta!

      Elimina
  12. Io non ho mai acquistato lush ma ho letto su un blog che parlava esclusivamente di lush che alcune ragazze hanno trovato nei prodotti lumachine e pezzetti vari >.< Mi è passata un po la voglia di far un ordine sinceramente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma povere lumachineeee:( Il disguido io lo critico poco: puó succedere. E' il non porvi rimedio che mi ha irritato. Poi vabbè, sempre di un sapone parliamo..ma pure del loro lavoro!

      Elimina
  13. Mi spiace che i tuo si sia ridotto così :( pensa che volevo recensirlo anche io a breve!
    io ce l'ho da metà dicembre ed è ancora integro (anche lui fatto dal famigerato Alex!) eppure lo tengo in bagno dove di umidità ce n'è parecchia!
    Una cosa è certa, la tua impressione sulla loro risposta la condivido in pieno, poi quel "profumati saluti" suona pure una presa in giro XD

    Elisha87 @ Su un Filo di Eyeliner

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I saluti credo siano stata la cosa che mi ha infastidito di piú...Goditi il tuo FUN, tu che puoi!

      Elimina
    2. lascia stare.. siccome ne avevo preso troppo per la doccia ho voluto provarlo sul viso come detergente.. quando mai!!! maledizione, mi ha irritato la faccia completamente, mi bruciava da matti e ora la sto trattando con i guanti!! mai più ç___ç

      Elimina
    3. :( Io devo dire che pur avendolo consumato in quantità industriali e in ogni modo possibile a usarlo sul viso non ho pensato...anche perchè essendo alterato, al di là della data teorica di scadenza, proprio non avevo voglia di tentare la sorte...e pare che anche senza alterazioni non sia ideale...

      Elimina
    4. eh ma son stata proprio incosciente io, l'ho fatto senza pensarci, perchè bene o male non ho mai avuto problemi a lavare il viso con niente, persino prodotti con inci orribile ._.

      Elimina
  14. Che peccato che tu abbia avuto questa brutta esperienza. Io fortunatamente sono stata fortunata, non ho mai avuto questi problemi con nessuno dei loro prodotti. Solo una volta: ho ordinato on line una confezione natalizia scontata e mi sono arrivati 30 gr in meno di un sapone che, purtroppo, era edizione limitata e ormai sold out. Ho scritto al servizio clienti e mi hanno risposto che con il prossimo ordine per scusarsi, me ne manderanno uno di 100 gr a mia scelta. Il FUN m'incuriosiva, ma a questo punto non so...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ad alcune è andata meglio. Io non te lo consiglirei mai e poi mai. Magari uno dei loro solidi "tradizionali"...Comunque, nel tuo caso l'errore era così evidente che se non rimborsavano te era davvero grave;)

      Elimina
  15. Peeeeessimo servizio clienti!! E poi...10 euro per una roba che va a male un secolo prima della scadenza?? Ma sono matti?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io per un prodotto davvero buono, sono anche disposta a pagare un prezzo alto ( anche se esistono molti prodotti davvero buoni a prezzi piú accessibili). Ma per un blob profumato...anche no, ecco.

      Elimina
  16. E' davvero un episodio spiacevole e la risposta così intrisa di finta gentilezza risulta davvero irritante. Io comunque in bottega ci sarei andata lo stesso. Il prodotto è vostro e mo fate qualcosa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che altro ho voluto evitare che, come dice Lady V qui sotto, dovessi avere un diverbio con le commesse per come ho conservato o meno il FUN. Voi che mi conoscete sapete che quando l'errore è stato mio non ho avuto problemi ad ammetterlo. Ma l'idea di dovermi amareggiare un pomeriggio di shopping ( e la scomoditá di portare a spasso il blob/fun) mi ha fatto desistere...

      Elimina
  17. Il fatto che abbiano scritto che il prodotto risente dell'umidità a me fa pensare che non abbiano piuttosto creduto che tu l'abbia tenuto lontano da fonti di calore, vapore et similia... come a dire, "conti palle perché quello è l'unico motivo al mondo per cui il nostro perfettissimo prodotto potrebbe forse sbandare un po'", bah ^__^'
    Non so, sarò una voce fuori dal coro, ma oltre che per questi simpatici trattamenti, a me in generale Lush non piace granché, trovo sia enormemente sopravvalutata, oppure che dire, sarà che i prodotti provati finora sono stati tutti acqua fresca su di me :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Temo sia probabile che non mi abbiano creduta. Peccato, perchè - come si nota dal blog- io investo non poco in comsesi e similaria...

      E, Lady, non mi sembri per niente una voce fuori dal coro, almeno non qui!

      Elimina
  18. cavolo, ho appena comprato il fun verde....tremo!!! Lo tenevo da parte ma mi sa che lo metterò in auge dalla prossima doccia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finchè non inizia la liquefazione, è un bel prodotto. Di solito quando dò te no, specifico sempre che le opinioni sono relative etc. etc. Ma in questo caso il Fun a me è piaciuto. Solo che oggettivamente non ha mantenuto le promesse....

      Elimina
  19. peccato...eppure la lush cerca di dare esattamente l'impressione opposta di azienda attenta ai particolari, mah! :(

    la richiesta dello scontrino è veramente assurda... -..-

    RispondiElimina
  20. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' chiaro che, per tutte le operazioni di casssa etc etc, avere lo scontrino sarebbe stato ideale. E io conservo gli scontrini di prodotti che giudico "restituibili": una pentola, per esempio. Ma in questo caso è diverso. A maggior ragione perchè il tuo fun regge così bene, è evidente che il mio era "difettato". E per 10€, mi andava offerto un rimborso, fidelizzandomi e trasformando una cattiva esperienza in un buon ricordo. Anni fa comprai un libro alla Feltrinelli. Arrivata a pagina 150, scoprii che c'era un difetto di stampa e le pagine da 150 a 200 erano stampate due volte, senza il finale. Quando lo portai in negozio, senza piú scontrino e con un libro ovviamente vissuto, mi fu cambiato immediatamente, scusandosi per l'accaduto. E il libro era un edizione E/O, che avrei potuto comprare ovunque. Questo è il genere di assistenza clienti di cui parlo io. :)

      Elimina
    2. Scusami, sarei curiosa di sapere quali sono le ragioni tecniche che impediscono la sostituzione di un prodotto difettato, mentre non impediscono alle stesse commesse di far sciogliere una ballistica da 5 euro ogni volta che entra un cliente nuovo solo per fargli vedere che... si scioglie! Basterebbe considerare il prodotto sostituito come uno di quelli utilizzati in negozio (e da quello che ho visto sono parecchi), per cui personalmente non vedo impedimenti tecnici.

      Elimina
    3. Oddio Pamela, ma lo sai che non ci avevo assolutamente pensato???

      Elimina
    4. Per questo sono curiosa di conoscere queste fantomatiche ragioni tecniche, perché anche a me fecero passare come indispensabile lo scontrino e mi obbligarono a cambiare il prodotto con uno identico (subito regalato ovviamente). E pensare che erano circa 13 euro di siero se non mi ricordo male!

      Elimina
    5. Addirittura lo stesso prodotto?? Ma buuuuhhh:(

      Elimina
  21. Ma roba da matti!! Vai in bottega e spera in una reazione più professionale da parte dei commessi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ormai il prodotto è quasi finito, dato che lo sto usando come se non ci fosse domani. Non nelle condizioni ideali,ma vabbè, lo sto usando. Io vorrei conservarmi la possibilitá di prendere qualche loro prodotto ogni tanto, senza dover pagare un capitale per spedizioni on line ed evitare polemiche con le commesse (e sì, perchè le spese di spedizione da Lush sono gratis solo dopo gli 80€..capisco che con i loro prezzi si raggiungono facilmente, ma insomma....). Perchè se qualcuna prova a dirmi che l'ho conservato male io, poi da LUSH non potró mai piú entrarci....

      Elimina
  22. C'è stato un periodo in cui compravo solo ed escusivamente Lush, e compravo cose a carrettate (giuro, non compro da mesi tranne i detergenti viso e le maschere che fanno parte della mia routine e mi chiedo quando finirà la mia scorta di bagnoschiuma e saponi... Tra un altro anno probabilmente) ma poi il continuo aumento dei prezzi, l'eliminazione delle promozioni, il lancio di nuove linee a prezzi folli (30 euro per uno shampoo? Ma siamo matti) e un atteggiamento poco serio e menefreghista dell'azienda (tipo il la storia del "prezzo di lancio" degli EB e la promo sui prodotti solidi che variava da bottega a bottega, e da cliente a cliente) mi hanno totalmente disaffezionata. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è che durante i saldi abbia fatto acquistare al mio ragazzo che abita a Milano un rossetto EB (io sto a un'ora dalla bottega più vicina), e abbia ricevuto un boccettino secco, semivuoto, con un colore diversissimo da quello che dovrebbe essere. Sono convinta che gli abbiano rifilato un testersemisecco, ma purtroppo aveva gettato lo scontrino. Chiedigli se secondo loro mi rivedranno più. E pensare che oltre a spenderci centinaia di euro ne parlavo pure benissimo a chiunque... Ora ne parlo male ovunque!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sally, il tuo percorso con Lush è estremamente simile al mio...Mi dispiace leggere di così tante ragazze che si sono trovate male, perchè questo purtroppo non fa che confermare che il mio non è stato un caso isolato...

      Elimina
  23. questo è proprio brutto. Non solo la risposta, che magari voleva essere simpatica però non lo è. E poi lo scontrino? ma scherziamo? e poi cosa cambiano se sanno che quel lotto non va bene? lo ritirnano come le lampade dell'ikea? sono molto molto molto perplessa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e perché mai? il ritiro del lotto sarebbe cosa buona e giusta, a qualche ditta cosmetica è capitato di doverlo fare.
      A me fa più sorridere la necessità dello scontrino, anche a me han cambiato libri per dire (libri che avrei potuto acquistare ovunque) senza di esso, una ditta monomarca dovrebbe sapere che se hai acquistato qualcosa a marchio suo, solo da lei può arrivare (e dal lotto può anche risalire al fatto che prima di una certa data non l'avrai acquistata, tra l'altro)

      Elimina
    2. Misato ha ragione: se il mio lotto è difettato, dovrebbero ritirarlo dal mercato. Magari quel giorno Alex era distratto, o semplicemente uno degli ingredienti era a sua volta difettoso....Il punto è che con un prodotto così facilmente deperibile è molto facile mettere in dubbio che sia stato conservato correttamente. Nella mail del servizio clienti questo non era detto, almeo esplicitamente...ma il disinteresse con cui la questione è stata trattata lo fa supporre, purtroppo.

      Elimina
  24. Una risposta che lascia a bocca aperta e denota parecchia incompetenza del servizio clienti e mancanza di professionalità. Chiedere di recarsi in negozio provvista di scontrino poi ha del tragicomico. =.=

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi ripeto: un prodotto difettato ci puó pure stare...è , come dici anche tu, la risposta che lascia davvero tanto a desiderare...

      Elimina
  25. Come non quotare Bambi?!
    Lush è un marchio costoso che promette solo cavolate. Ci facciamo abbindolare dai profumini particolari e le confezioni originali, ma è roba che non vale quei prezzi sporpositati.
    Un furto vero e proprio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io on ho problemi a dire che sono una perfetta vittima di marketing e packaging. Peró non fino a questo punto...:)

      Elimina
  26. @all: Nero ha voluto cancellare il suo commento (spiegandomene i motivi con um messaggio privato su facebok). Un po' me ne dispiace, perchè sapete bene che non è mia prassi cancellare nulla e perchè credo che l'utilitá di un blog sia anche quella di conoscere opinioni diverse dalla mia, fin quando espresse in toni civili, cosa che era successa :)

    RispondiElimina
  27. La mail che ti ha mandato la lush sembra molto stile puffi: "vada dalle nostre puff commesse, se ha ancora il puff scontrino, e si faccia cambiare il puff prodotto!"
    Insomma, una bella presa in giro! -.-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D Ma magari fosse stille puffi...qui al massimo si puó parlare di gargmella;)

      Elimina
  28. Brutta storia :/ Sicuramente il servizio clienti non se l'è giocata affatto bene, per qale ragione avresti bisogno dello scontrino? Per verificare che un prodotto di un negozio monomarca che non vende in nessun negozio multimarca sia stato comprato da loro?? Bha..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più ci penso, più la sensazione che la risposta sia stata data in gran fretta e senza minimamente considerare il caso diventa forte....Nel frattempo mi hanno risposto su Facebook dicendomi che il Mai senza è disponibile e indovina cosa? Mi è passato il desiderio di prenderlo....

      Elimina
  29. mi sembra abbastanza ridicola la richiesta dello scontrino,
    io sono partita 7 anni fa con tanto entusiasmo nei confronti di questo marchio ed ho anche un ricordo sentimentale poichè il morbidone al cocco fu il primo regalo che fede mi fece.
    Ma negli anni il fascino si è piano piano spento quando ho cominciato ad avvicinarmi allo spignatto... prezzi davvero esagrati per cose che si possono fare uguali se non meglio a casa senza nemmeno troppi ingredienti? (labbrasivi ma anche maisenza!!!)
    quindi l'ultima cosa che mi tiene legata a loro sono i nuovi prodotti di makeup... ma solo perchè non mi sono applicata nel riprodurre formule e colori e forse non sarei in grado di farlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah credo che il saluto sia una sorta di "formato" che devono usare nelle mail... ma ovviamente in fondo a una mail di risposta a una lamentela suona davvero come presa per il culo...

      Elimina
    2. Il labbrasivo è un esempio a dir poco perfetto: io li ho comprati, perchè allergica o quasi allo spignatto ma sono davvero prodotti che si possono fare in casa da sole, visto che contengono zucchero semolato ed essenze. Infatti se mai li finiró, li rifaró in casa a piccole dosi (così da usarlo davvero fresco). Concordo sul saluto standard e capisco che siano "obbligate" ad usarlo ma insomma: avrebbero pur dovuto pensaer a un format per clienti NON soddisfatte no? Anche perchè alla luce di quanto ho letto qui, non devo essere la sola ad esserlo....

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero