Un tocco di rosso

Lip Finity a parte, Max Factor è un marchio che seguo poco e amo anche meno. Tra i miei 18 anni e fino a circa i 25 però lo usavo tantissimo. Non so spiegarmi bene nemmeno io perchè a un certo punto ho smesso e perchè ancora oggi, di fronte allo stand, raramente mi soffermi più di tre minuti tre. Misteri delle mancata fidelizzazione.

Questo rossetto quindi, il Colour Collection Hint of Red, è stato acquistato per pura coincidenza: lo scovai in un outlet cosmetico la scorsa estate e mi colpì al punto di fare la follia di spenderci ben 6€. Vi posto la foto ufficiale e una di gruppo degli acquisti (dell'ombretto shiseido vi ho giá parlato qui).





Lo avete visto spesso all'opera negli apostrofi rosa, ma devo dire che non credo di essere mai davvero riuscita a cogliere nel pieno il suo splendore.

Perchè la cosa più bella di questo rossetto è la sua incredibile luminosità, conferitagli dalle miriadi di microglitter che contiene. E' come se applicassi contemporaneamente un rossetto e un illuminante labbra. Per di più il suo rosso è molto meno forte di quanto si direbbe. Questo, all'inizio, essendo una patita come sono dei rossi, mi deluse leggermente: io mi aspettavo un colore più forte e deciso. 

Dopo un paio di utilizzi però devo dire che ho imparato ad apprezzarlo a pieno, soprattutto grazie alla sua incredibile luminosità, dimenticandone la texture non proprio perfetta: i microglitter si sentono durante l'applicazione. Niente di grave, nè di fastidioso. Semplicemente, si fanno notare non solo alla vista.   

"swatch" su carta velina..fatemi sapere se l'idea vi piace o vi fa orrore:)


Una volta applicato, comunque, quello che resta è un bel colore pieno di luce e i microglitter non si percepiscono piú: credo che si sentano durante l'applicazione perchè lì sono piú concetrati, ovviamente...

La durata è, ahimè, assolutamente normale: se non ci mangiate/fumate, bevete..insomma, se dopo applicato non vivete, durerá intatto, altrimenti, se volete vivere oltre che truccarvi, rassegnatevi a ritoccarlo dopo qualche ora e sicuramente dopo pranzo.

Nel complesso peró, anche tenendo conto di quanto l'ho pagato, lo apprezzo e lo promuovo, soprattutto per il suo tocco glitter (l'ho giá detto per caso??)

Tra l'altro, cercando una sua foto ufficiale in rete, mi sono imbattuta in questo articolo di Ideal Magazine dello scorso novembre, con la classifca dei 10 rossi ideali e questo rossetto si trova all'ottavo posto. 

Andate sul sito, per non perdere diottrie...


....Inconsapevolmente, il mio occhio deve averlo intuito (e ora ho deciso di volere tutti gli altri 5 che non ho!!!).

Lo ricomprerei: sì, ma temo sia fuori produzione 

Lo consiglierei: sì, è un buon rosso per i primi approcci

Lo regalerei: sì, per lo stesso motivo per cui lo consiglio.




40 commenti:

  1. Ma che bel blog! :)
    Ti va di scambiarci le iscrizioni?
    Sono appena diventata follower con il mio profilo privato..a presto :D

    RispondiElimina
  2. Ciao tesoro, il tuo amore per i rossetti deve essere uguale al mio per i blush pescati e mauve LOL
    non sono una fan dei rossetti (infatti vedi che ne mostro pochi e sempre nude) ma ora mi hai fatto venire voglia di provarne uno,a nche se l'iinci non è pulito, possiamo chiudere un occhi ogni tanto :P

    baci tesorino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..mi sa di sì;)

      Io per i rossetti bado poco all'INCI, eccetto quando fanno dichiarate ammissioni di eco-bio e poi magari non lo sono ;)

      Elimina
    2. quelli sono i peggiori! sulle labbra è difficile trovare rossetti bio di buona durata e colori originali.. le cose che ci fai vedere con l'apostrofo difficilmente si potrebbero trovare nel mondo eco bio :P

      Elimina
  3. Che carino lo swatch sulla carta velina...quasi romantico, direi.

    RispondiElimina
  4. Carino!
    Anch'io credo ci sarei rimasta male a constatare che il rosso non è pieno; però, luminoso come lo descrivi, deve rivelarsi un amore sul viso!
    Interessante anche l'articolo sui rossetti; sono in cerca di un rosso che mi stia bene, perchè è il colore d'eccellenza, e vorrei portarlo molto più spesso di come faccio ora (ebbene, ho un solo rosso, con sottotono giallo, che su di me non mi convince).
    Mi spiace proprio che questi mitici rossetti Rimmel siano firmati dalla Moss: è un personaggio che non apprezzo, e non ho intenzione di acquistare qualcosa che porta il suo nome (eh, quando mi impunto son tragica); invece ormai stò convincendomi ad entrare da Mac e dire fiera "ragazzo, mostrami dei rossi come non si son mai visti, e fammi trovare il mio amore!"
    Un bacio!

    RispondiElimina
  5. Infatti, compensa in luminosità quello che non ha in intensità:)
    Sui Kate, credimi: io lei la detesto, assai, ma i rossetti meritano moltissim, qui trovi il mio post: http://deornatumulierum.blogspot.it/2012/12/nuove-ossessioni.html

    Infine, per i rossi: ognuna trova il suo, e dipende da un sacco di fattori. Sperimenta con i signori MAC, e anche da sola, e buona ricerca (è una delle cose più belle)!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visto il link...ora è anche peggio :'(
      Ihih, scherzo, però mannaggia...dovrò rifletterci ancora su (i colori sono da bavetta no stop...).
      "buona ricerca (è una delle cose più belle)!!!! "
      Grazie, un augurio dato dalla regina dei rossi non potrà che portarmi fortuna ;) !!

      Elimina
    2. Ehhhh..lo so! Io avevo resistito ma oggi sono felice di aver ceduto e sono tra i miei preferiti, pensa tu!

      "la regina dei rossi", commossa, ringrazia:D

      Elimina
  6. anche mia sorella ha avuto il suo momento maxfactor, quando ho iniziato a truccarmi lo scorso anno ho trovato ombretti, matite e quant'altro di questo brand che lei non aveva portato via quando è andata via di casa.
    ho riguardato il post sui rossetti di kate e ne ho uno uguale a te! il numero 5. sono molto più soddisfatta della mia scelta ora =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Be'..buon per te no??

      (il n. 5 ce l'ha mezza Italia. L'importante è che piaccia e stia bene a te!)

      Elimina
  7. A me i rossi con i brillantini piacciono molto, gli perdonerei volentieri il colore non pieno... Però ne ho troppi, mannaggia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Consolati...anche a cercarlo, non so se si trova ancora in giro.:)

      Elimina
  8. Io adoro praticamente tutti i rossetti rossi e questo sembra bellissimo, peccato che sia fuori produzione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse 20€ non ce li avrei spesi. Ma i 6 dell'outlet li vale tutti!

      Elimina
  9. Se avessi letto solo: rossetto rosso con brillantini non mi sarebbe piaciuto però da come ne hai parlato me ne sono un po' innamorata...
    Lo swatch su carta velina è fantastico <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco. Allora ho fatto bene a dettagliare:D
      (mi fa piacere ti piaccia: volevo farvelo vedere su un colore neutro di base...)

      Elimina
  10. ma sai che mi è successa la stessa cosa con max factor? credo che l'unico prodotto reduce di quel periodo sia una matita labbra (adorabile) ormai anche quella immagino fuori produzione! misteri del marketing!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che una ventina di anni fa (ventina? Ho detto ventina??? ARGH. Sono vecchia), Max Factor fosse un brand con piú visibilitá, anche perchè c'era meno concorrenza. Resta peró che aveva un capitale in clienti quasi giá fidalizzati che ha perso. Solo qui siamo già in tre:)

      Elimina
    2. verissimo! per esempio adesso da acqua e sapone ha uno stand stretto e alto sbattuto in un angolo che perfino quello di essence è più bello...poi non leggo mai recensioni positive :|

      Elimina
    3. No, ma vabbè..la stand di Essence, se e quando lo trovi, è tra i più piacevoli che ci siano: colorato, allegro, giocoso. Non incute nessun timore reverenziale (penso agli Chanel o Sisley, dove quando ti avvicini ti senti come quando entri in chiesa e automaticamente abbassi la voce...) nè esteticamente nè economicamente. Insomma, SE SOLO SI TROVASSE....:D

      Elimina
  11. che carino!!! bellissimo lo swatch!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me felice!!! Direi che lo swatch è ufficialmente approvato!!!

      Elimina
  12. Io avevo comprato qualcosa della Max Factor.. Un mascara penso.. Non mi era piaciuto per nulla. Fine della mia storia con questo marchio.
    Mi accodo a te nel dire che non mi attira..
    Però questo rosso è veramente bello! =)
    Baciolini!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io in realtá usavo molti loro prodotti, soprttutto i fondi. E in tempi piú recenti ne ho anche provato uno dei loro nuovi. Ma è come se ai miei occhi fosse quasi invisibile lo stand...
      Baci a te!

      Elimina
  13. Anche se i rossetti non sono il mio cosmetico del cuore, devo ammettere che legendo le tue review è impossibile non innamorarsene!!! ^__* solo dalle tue parole viene voglia di prenderlo1!! il colore è davvero bellissimo!! <3 un bacione <3 smmuakkete

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie! Credo che sia perchè li amo così tanto..:D

      Elimina
  14. Complimenti per questa review!!! :)
    Sono una tua nuova follower, passa da me se ti va!
    http://landalice.blogspot.it

    RispondiElimina
  15. anche io non sono una "seguace" di max factor..non so il perchè ma bu...
    il rossetto cmq è molto carino e €6 ci si possono spendere ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed eccola! Altra potenziale cliente persa...(comunque sì, sei euro sono una cifra sostenibile)

      Elimina
  16. è davvero un bel rosso, io purtroppo ancora non riesco a portare questo colore ma mi piacerebbe...per ora sto provando con qualche fuxia, piano piano forse ci arriverò ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Misteri cromatici: io il fuxia non riesco a metterlo, a meno che non sia mooooolto pallido. Mi sembra un colore troppo "sparato" su di me:D

      Elimina
  17. Ma che bei colori!! mi piacciono tanto!! grazie per le info

    RispondiElimina
  18. carino lo swatch su carta velina, mi farebbe piacere vederne altri :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arriveranno con i prossimi post su rossetti!

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero