Ci sono una gallina, una capra e un cammello...

....ma non è una barzelletta. Sono tre dei "Super regali" che potete scegliere dal sito Terre des Hommes per questo natale - e anche per tutto il resto dell'anno. 

Ci sono regali per tutte le tasche: con 12€ potete regalare una vaccinazione contro il morbillo -sì, si muore di morbillo a fine 2012, con 20 un kit scolastico (uno dei miei regali preferiti, sarà la maestrina mancata che è in me...)


E poi ci sono loro: la Gallina Gina, il Cammello Eduardo e l'oca Genoveffa.

Con 21€ potete regalare la Gallina Gina. Ossia la possibilità ai bambini della Casa del sole in Ecuador di poter fare colazione. E lo sappiamo tutte che la prima colazione è importante no?? 

  
Con 39€, invece, aiuterete la famiglia Robles a passare un Natale migliore. E voi avrete uno splendido certificato di Oca Abelarda


Oppure, per 49€, potrete essere "possessori" di un Cammello Arturo: aiuterete i bambini di Adrar ad andare a scuola ogni giorno...


Vi ho citato questi, ma ce ne sono tanti altri.  

Io stessa ne ho scelti alcuni per accompagnare i miei regali tradizionali: a tutti  noi fa piacere un regalo-regalo, e non sarò così ipocrita da dirvi di no adesso. Ma quest'anno ho scelto sempre qualcosa leggermente meno cara di quanto avrei potuto

E questi certificati sono il mio "biglietto di auguri". 

14 commenti:

  1. è quello che farò questo Natale.
    io però vado di Unicef.
    le vaccinazioni attirano il mio lato ipocondriaco :)

    RispondiElimina
  2. Questi si che sono regali utili e da fare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...speriamo la pensino così anche quelli della mia famiglia che li riceveranno!

      Elimina
  3. che bella idea hai avuto!Quando avrò uno stipendio mio(quando?mah...) mi piacerebbe fare pensierini del genere :)

    RispondiElimina
  4. Queste sì che son cose belle da vedere! Noi abbiamo la grande fortuna di avere una suora missionaria in famiglia, sentire fatti concreti, vedere foto e capire queste situazioni pazzesche non è un'occasione facile. Non avevo mai realizzato il 3° mondo prima di vedere le sue foto del Mozanbico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho avuto la fortuna di conoscere un frate missionario, di quelli giovani e attivissimi: pur essendo non credente, non ho potuto far a meno di ammirarlo :)

      Elimina
  5. Io ho scelto l'iniziativa di Terre des Hommes per i miei regali di natale. Nei superegali c'è la possibilità di donare le vaccinazioni, le ecografie, i kit sanitari, le visite oculistiche per i bambini, gli zainetti, etc. etc. Tutto questo ad un costo molto accessibile.
    Partecipando all’iniziativa di Terre des Hommes c'è la possibilità di aiutare bambini che si trovano in condizioni di estrema povertà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Anonimo, lo sai che sembri proprio un commento scritto da un ufficio stampa goffo??:D

      Elimina
    2. Ciao Hermosa,
      mi dispiace deluderti ma sinceramente io sono solo una casalinga e non ho idea di cosa sia un ufficio stampa. Tra le tante iniziative sui regali solidali, io ho trovato quella di TERRE DES HOMMES più interessante e quindi ho voluto solo esprimere in modo goffo un mio parere, non era mia intenzioen fare promozione per nessuno. Magari l'anno prossimo trovo più interessante l'iniziativa di qualche altra fondazione. Grazie e buona giornata.

      Elimina
    3. Deludermi? A me fa solo piacere tu sia una persona vera:)

      Buone feste, cara Anonima

      Elimina
  6. Questi sono ottimi regali!! Io adoravo le mie scuole medie e superiori perché ci facevano impegnare in raccolte fondi tramite fiaccolate e concertini per mandarli a una scuola in Tibet, e di fatti compravamo per loro proprio materiale scolastico e pecore per farli mangiare, così i genitori mandavano a scuola più volentieri i bambini, visto che prendevano da mangiare. Grazie del sito, ne approfitto subito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che belle iniziative la tua scuola!!! Io ero vestita da pastorello....:S

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero