Lectio magistralis Sephora

Cara Sephora, sono onestamente convinta che negli anni a venire al tuo video saranno dedicate Lectio Magistralis. 

Sará studiato come perfetto esempio di tutto quello che non va fatto: sarai citata per aver creato il miglior #epicfail della comunicazione.

Giá me lo vedo, il docente partire dalla spiegazione delle responsabilitá sociali che un tutorial su come truccarsi in auto (a semaforo rosso eh..) implica. Ma di questo parlerá poco, dando per assolutamente scontato che l'intera platea sappia giá quanto sbagliato, scorretto e pericoloso sia il messaggio.

Lo immagino piuttosto sottolineare a lungo la difesa ad oltranza dell'errore: censurare le critiche, rimuovere i post*, autorizzare solo i commenti positivi, lasciando testardamente il video in rete.  

Racconterá che niente è piú sbagliato che considerare i social media come vetrine passive o pulpiti da cui predicare. Ricorderá agli studenti quello che invece sono davvero:  condivisione, confronto, ascolto e coinvolgimento. Ed evidenzierá come nessuna di queste quattro cose fu messa in pratica

Poi, mostrerá un grafico del calo delle vendite del trimestre successivo (di questo, ahimè, sono meno certa...).

E alla fine della lezione mostrerá questo video per raccontare come invece si puó fare comunicazione.




Una tua ex cliente.


*incluso uno mio

76 commenti:

  1. Ciò che penso lo sai già. La scelta delle parole è, come al solito, perfetta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!!! E' stato un posto particolarmente difficile da scrivere per me: istintivamente, veniva fuori il peggio che è in me...:)

      Elimina
  2. grandissima!! ;)
    sono rimasta veramente schifata da quel video e dal loro comportamento con gli utenti, è proprio una presa per i fondelli! >_<

    RispondiElimina
  3. Hanno fatto una figura terrificante. dopo tutte le proteste, farebbero meglio a cancellare quel video.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me questo colpisce molto. Hanno volutamente messo a tacere il dissenso, così sembra un successone....

      Elimina
  4. io non ho parole...anche perche' non credo ci sia molto da aggiungere!!! Ma Sephora e' Sephora e puo' permettersi un Epic Fail del genere,mentre noi,passiamo per pessimi esempi di consumismo sfrenato,e manipolatrici del pensiero delle adolescenti che comprano smodatamente a causa dei nostri video haul!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo!! Io mi faccio mille scrupoli, faccio sempre ben attenzione a quello che dico proprio perchè penso a chi mi leggerá....

      Elimina
  5. Risposte
    1. Ehm...questa è mammá, voce di parte:)

      Elimina
    2. Eh, mamma sarà di parte ma c'ha ragione!

      Elimina
  6. Hermosa, cosa posso aggiungere?
    Sono perfettamente d'accordo con ogni tua parola, con ogni virgola. Che grandissima delusione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco. Io sono felicissima di vedere che non sono sola:)

      Elimina
  7. Ciao Hermosa,
    credo che abbiano proprio toppato con questo video, ultimamente compravo poco ora penso che comprerò anche meno...vorrei solo predere il set UD di matite...poi la mia cara di credito non la vedono più. Baci buona serata Alex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io avevo un buono sconto...ma ho deciso di non usare nemmeno quello. Niente di quello che hanno non posso reperirlo facilmente on line:)

      Elimina
  8. Non il migliore epic fail, che per quello ci sono già telegiornali e uffici stampa dei vari politicanti, ma certo fornirà un bell'esempio di come non fare comunicazione.
    l'ho segnalato ad uno dei miei docenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, hai ragione. Ma nel mondo della cosmesi è la prima volta che vedo sbagliare così grossolanamente un gigante...

      Elimina
    2. Beh, a mio avviso, un errore più grande c'è stato. Mi riferisco all'enorme scivolone di MAC con la colezione Rodarte: http://mikiinthepinkland.blogspot.it/2011/07/film-della-serata2-bordertownriflession.html

      Elimina
    3. Hermosa, è che non si studia la comunicazione in un settore specifico, per cui la rilevanza è circoscritta.

      Pensavo anche a quello, infatti. Però sai com'è Miki, essendo accaduta all'estero qua non ebbe grande eco. Ma penso anche a UD che prima dice che va in Cina e testa, scrivendo una marea di scemenze ("andiamo perché vogliamo dare lavoro alle donne blabla") e poi cambia idea perché capisce che perderebbe visibilità e sostegno da parte di grosse blogger....

      Elimina
    4. Quello è vero, infatti in pochissime sono a conoscenza dello "scandalo" Rodarte, io stessa l'ho saputo dopo un anno. E comunque MAC ritirò la collezione e destinò una grossa somma di denaro ad una delle fondazioni che sostengono le donne di Juarez. Un comportamento un tantino diverso da quello di Sephora.
      Diciamo che sia UD che MAC sono riusciti a "riprendersi" dopo due grossi scivoloni. In Italia ci distinguiamo sempre. I muli! Con i paraocchi dritti per la loro strada. E per il resto, chi se ne frega!

      Elimina
    5. Non conoscevo questa storia (io caprissima, chiedo venia). Però come dici giustamente tu, MAC si scusò, ritirò la collezione. E anche Urban Decay ha ritrattato. Gli errori, per quanto grandi, sono ammissibili. La censura e il non ascolto molto meno.

      Elimina
  9. Sarebbe bastato ammettere di aver fatto un errore, rispondere agli utenti scusandosi e fare un video di rettifica. L'immagine aziendale avrebbe accusato meno colpi, e invece...
    Io avrei già licenziato chi si occupa della loro comunicazione sul web.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo è uno dei punti fondamentali: non posso credere che un video così non abbia ricevuto tutte le autorizzazioni dei vari responsabili. Questo comporta una lunghissima catena di persone che avrebbero potuto notare la cosa PRIMA che venisse messa on line e non l'ha fatto.....

      Elimina
    2. Ma sai, finché metti un stagista non pagato a gestire i social network non è che puoi andare molto avanti. 'Sti poveri cristi, lo so per esperienza, non hanno potere decisionale e sono schiacciati dalla gente che reclama e dai capi che alle loro domande su come gestire la crisi fanno pippa, come si dice a Roma.

      Elimina
    3. Ma infatti: non è lo stagista a dover fermare una cosa così. E' il responsabile della comunicazione, che suppongo abbia preso visione del video unavolta bell'e pronto, che avrebbe dovuto fare un caz**ione a tutti...

      Elimina
    4. Figurati. io penso che abbiano una bassissima idea di quale sia il loro target (dopotutto quest'estate ci fu gente che si lamentò perché non esisteva una carta platinum, perché loro spendevano 1000 euro da sephora al mese e non esiste che solo i giornalisti hanno la platinum), quindi non si sono fatti problemi a pensare a creare un video del genere.
      Certo che poi se sotto alla discussione per la questione semaforo rosso c'è gente che si mette a parlare di campioncini, commesse e sconti capisci anche che loro si convincono che noi siamo un branco di cretine dalle mille pretese... Insomma, questa cosa va un po' in loro favore.

      Elimina
  10. Post magistrale, niente da aggiungere!
    Loro hanno fatto un epic fail clamoroso ma la cosa che più mi lascia sconcertata, sono le parole della protagonista del video che non ci vede niente di male a truccarsi in auto e che lo fa sempre: a volte, al semaforo rosso, riesce a mettersi addirittura l'eyeliner a entrambi gli occhi! Questa è gente che ha un folto seguito e parla a questo modo. Ti giuro, sono basita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho sbirciato anch'io la sua pagina, dato che altre ragazze del progetto hanno pubblicamente preso le distanze da quella parte del video. Purtroppo lei difende a spada tratta la scelta del tutorial...

      Elimina
    2. ma davvero? Io speravo che fosse una scelta di Sephora, ma se lei continua a difendere questa scelta, evidentemente non è così.

      Elimina
    3. Purtroppo difende la scelta, e con molta convinzione...

      Elimina
  11. Mettere a tacere il dissenso (non importa con quali mezzi) ed esaltare il consenso (non importa con quali mezzi)... purtroppo al giorno d'oggi la politica è questa. Ma, come dici tu, se si fanno funzionare davvero questi Social Network forse qualcosa di positivo si può fare...
    Complimenti vivissimi da parte di un BANNATO per aver osato "sfidare il potere" ...
    Tony. (fidanzato di Miki) ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tony, ma piacerissimo di conoscerti!!! Grazie per il tuo commento: dimostra (qui non l'ha detto nessuno, ma l'ho letto altrove) che qui non c'è invidia per le ragazze scelte e che la guida sicura riguarda tutti!! (comunque Miki è a un passo dall'essere bannata, così sarete coppia perfetta anche in questo!)

      Elimina
    2. :) piacerissimo mio, e la Miki ti può dire quanto io sia (MA SOLO A VOLTE,vero amore?) intollerante nei confronti di chi guida a cavolo...ora, non voglio passare per quello che in macchina va a 30 km/h, anzi, ma quando vedo quelli che guidano col telefono in una mano e qualsiasi altra cosa nell'altra non capisco più nulla... anzi,lanciamolo sto messaggio... SE PROPRIO VOLETE AVERE UNA MANO OCCUPATA,USATELA PER STRINGERE QUELLA DELLA PERSONA CHE VI STA ACCANTO... Ecco!!! Ciao ciao...

      Elimina
    3. Bellissima la tua chiusura!!!!

      Elimina
  12. Bravissima... mi ha dato molto fastidio questo video, non solo perché dare il fianco a comportamenti pericolosi è assurdo, ma, lo ammetto, soprattutto perché sono cliente Sephora da una vita, praticamente dalla mia prima matita occhi, e concordo con te che questo sia un vero e proprio epicfail.. dovrebbero ammettere di aver "sbagliato la mira" piuttosto che cancellare i post negativi... Grande delusione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti: sbagliare è umano, ma perseverare...

      Elimina
  13. Come al solito mi sono persa il video in questione e sono contenta che tu mi faccia sempre soffermare su queste che invece sarebbero discussioni interessanti da seguire sui social media... mezzi ai quali, non so se si è capito ma io proprio non riesco a star dietro.
    cioè ci riuscirei ma dovrei farlo di lavoro... altrimenti non ci sto dentro!
    Ora vado a cercare il video!

    RispondiElimina
  14. Mi devo informare e capire di cosa state parlando :-(

    RispondiElimina
  15. Condiviso il tuo post sul nostro facebook (ti lascio l'indirizzo, ma non per spam, solo perchè se lo vuoi vedere è lì! https://www.facebook.com/pages/insane-bazar/329385500441022?ref=hl) perchè sono ASSOLUTAMENTE D'ACCORDO CON TE! Questo video è una vergogna e mi chiedo come Alice si sia disturbata, non solo a girarlo, ma addirittura a difenderlo!

    Boo di insanebazar.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la condivisione: piú se ne parla, meglio è!

      Elimina
  16. condivido al 100%...io ero senza parole mentre lo guardavo...ma sono matti??

    RispondiElimina
  17. Sai Hermy cosa mi mette i brividi? leggere "figa quella macchina, con lo sportellino per i trucchi, ma è la tua?....!!!" Adesso chi le ferma più queste qui'... no perché hanno scoperto che possono fare le oche anche mentre guidano, sembrare delle gran fighe, (scusa il francesismo) e farsi notare in tutta la loro demenza. A volte non bastano 2 occhi e tutta la concentrazione del mondo, figurarsi mentre sei totalmente distratta, e se mai dovesse cadergli il mascara o un ombretto? no, ma te le immagini queste dove si andrebbero a schiantare? ma il buonsenso che fine ha fatto? ti condivido ed appoggio fino alla fine... grande Hermosita!

    RispondiElimina
  18. brava hermosa :) non aggiungo altro perchè i commenti precedenti hanno già ben inquadrato la fsccenda.. però io lascio aperta la porta al pentimento di sephora, chissà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah...tempo per ravvedersi ne avrebbero giá avuto, anzichè eliminare i post...

      Elimina
  19. Ovazione per questo post...ed un grande applauso virtuale ma sincero!

    RispondiElimina
  20. io quando ho visto il video sono rimasta davvero senza parole... sono completamente d'accordo con te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non mi capacito dei complimenti che invece ha ricevuto...

      Elimina
  21. @all: ho aggiornato il post, inserendo il link del video. Dal minuto 14 in poi, la chicca è tutta per voi...

    RispondiElimina
  22. Stavo pensando...ma linkare il video a Mamma Sephora Francese (il grande capo!!) facendo notare lo sdegno italiano potrebbe servire a qualcosa?? Conoscendo i francesi secondo me si!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho fatto e mi hanno anche risposto ringraziandomi della segnalazione. Però, a quanto pare, non ha sortito alcun effetto. Il video è ancora lì.

      Elimina
    2. Io ho segnalato il video OVUNQUE. Per ora nessuno mi ha degnato di risposte.

      Elimina
  23. CI PUOI CONTARE! Tra questi che insegnano come sia figo truccarsi in macchina e quelli di kiko che dicono di chiudere una svendita e invece la lasciano aperta, poi promettono di riproporla e invece nulla...non so chi preferire.
    E sì che non ci vorrebbe molto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cosa di Kiko è stato un clamoroso caso di disorganizzazione. E non mi pare di aver letto di particolari scuse. Ed è un peccato. Ma qui l'errore non è "solo" sulla vendita di un cosmetico (che è comunque il loro lavoro, per cui dovrebbero farlo bene...) ed è la censura a colpirmi più di tutto...

      Elimina
    2. c'è stata una piccola "censura" anche da kiko, fortunatamente però non rivolta agli utenti. Infatti han fatto magicamente sparire sia il post dove parlavano del most wanted, sia il post dove si scusavano del disagio e promettevano una nuova offerta simile nel giro di pochi giorni. Ma c'è ancora qualche inarrestabile che la chiede...secondo te a queste domande rispondono? :P

      Non so, forse c'è un virus nell'aria e si stanno tutti bevendo il cervello.
      Pensa che postai sul mio account privato il video di sephora la settimana scorsa...volevo l'indignazione come risposta e invece ho ottenuto solo risolini del tipo "lo faccio anch'io".
      Inorridita e delusa dall'umanità.

      Elimina
    3. Mi spaventa tanto il fatto che molte si siano indignate perchè l'iniziativa non era uno sconto ma un video....

      Elimina
  24. Complimenti per il post!
    La censura applicata da Sephora è vergognosa, sono andata a vedere i commenti sotto al video e sembra davvero che ci sia un'ondata generale di entusiasmo per la loro iniziativa!
    Ma non si rendono conto di che razza di messaggio stiano facendo passare? Le 17enni (ovviamente non tutte, per fortuna) non vedranno l'ora di prendere la patente per andare in giro a fare le fighe che si truccano in macchina! Roba da pazzi! Qualcuno avvisi Sephora che le brave donnine che per non perdere 10 minuti di sonno si truccano in macchina causano molti più incidenti di quello che possono immaginare. Ridicoli!
    E tu brava come al solito ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :)Anna, grazie mille.

      E' bello vedere che siamo in tante a pensarla così.

      Elimina
  25. A me sinceramente più che l'idea malata partorita da uno che sinceramente io licenzierei in tronco per palese incapacità e mancanza di attitudine ad un qualsiasi pensiero di senso compiuto, ha lasciato basita la scelta della ragazza prima di prestarsi a questa sceneggiata, poi di difendere la cosa, sostenendo che sia pure una cosa normale.
    Ora, posto che piazzare qualsiasi cosa che non possa essere ben fissata sul cruscotto della macchina in movimento, col rischio di veder volare nell'abitacolo oggetti di qualsiasi tipo, alla prima curva o frenata, non è una grande idea, quello che mi sconcerta è rischiare di farsi del male per una cosa tanto stupida come truccarsi.
    Ma se ferma al semaforo mentre ti stai mettendo l'eyeliner o l'ombretto qualcuno di urta o ti tampona? Qualcuno si aspetta che un'assicurazione risarcisca le cure mediche (se va bene) o un danno permanente (se va meno bene) agli occhi di una che stava truccando in auto? O_o''

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il punto è che quando sei in auto corri un rischio non solo per te, ma anche per tutti quelli che avranno la sfortuna di essere sul tuo cammino..

      Elimina
  26. Non è il peggiore epic fail accaduto, anche considerando che è "limitato" all'ambito di chi segue Youtube e Facebook. Per dire, se non avessi letto i vostri commenti indignati su FB, non ne sarei mai venuta a conoscenza (i video mi annoiano e, con la connessione "clandestina", manco caricano).

    Però ciò non toglie che sia un messaggio altamente diseducativo e pericoloso; non sono una santarellina al volante e quindi neppure il soggetto ideale per le prediche, ahem... Perlomeno non utilizzo trucco, cellulari e gingilli simili, neppure al semaforo.

    Soprattutto è scandaloso il loro comportamento: censure dittatoriali!? Beh, non potranno censurare anche le nostre bacheche: diffondo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no, che non è il peggiore. Peró pessimo lo è. E poi la parte più Epic Fail per me sta nella censura...

      Elimina
  27. Sul video poteva quasi (QUASI) soprassedere, anche se pure lì.. ma meglio che mi sto zitta. Mentre la cosa che mi ha lasciato più basita è stato il comportamento di Sephora a riguardo e la censura spietata che è stata attuata, come darsi la zappa sui piedi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo, e le tante che hanno protestato per i campioncini...

      Elimina
  28. Ciao Hermosa... che storia... prima di tutto ti ringrazio per il link del vieo perchè io non l'avevo ancora visto, ho seguito tutta la faccenda solo tramite FB e resto basita del fatto che un'azienda così grossa possa prendere in giro tutta questa gente cancellando la loro opinione.. come avete già detto voi nei commenti precedenti sono anche io del parere che sarebbe bastato un "scusate ragazze" per riprendersi più che bene, invece di cancellare le note negative come i bambini dell'asilo!!!! Delusa, sconcertata, amareggiata... non me l'aspettavo da Sephora...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto Denise!!! Purtroppo è vero che in tante hanno polemizzato per i campioncini o gli sconti senza minimamente commentare questa cosa...

      Elimina
  29. Io sinceramente ho riso per mezz'ora.
    Non si può essere così idioti da copiare il trucco al semaforo, a parte che non ho mai visto dei semafori durare così tanto da permetterti di truccare occhi o viso...

    RispondiElimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero