Sono così belle le vostre bugie....

Questo post me l'avete ispirato voi, con i vostri commenti qui....a un certo punto, stavo per rispondervi esattamente come da titolo di questo post (anche se so che non mi avete mentito, e ve ne ringrazio ancora) quando ho pensato che ci poteva stare bene un "A cinema con Hermosa".....

"Sono così belle le tue bugie" infatti è una battuta di Underground , film del 1995 di Kusturica (eh sì, vi propongo sempre film vecchiotti, lo so....).

 


Ambientato in quella che era la Jugoslavia, è un film triste e divertente allo stesso tempo. Poetico e volgare. Surreale e reale al tempo stesso. Con una colonna sonora coinvolgente e strepitosa (non fatevi ingannare dal primo minuto, resistete all'ascolto...)



Un film bellissimo, che non ha mai smesso di emozionarmi da quando l'ho visto per la prima volta. Un film sulla guerra, sull'amore, sui tradimenti, sulla fedeltà, sugli ideali: sulla vita. 

Raramente i premi di Cannes mi hanno trovato d'accordo, ma questo fu meritatissimo. Anzi, ne avrebbe meritati molti di più!!!!

Vi lascio con la scena della battuta di cui vi dicevo: buona visione!



7 commenti:

  1. Risposte
    1. E' lungo, ma per me ne vale asssolutamente la pena!

      Elimina
  2. Underground è uno dei miei film preferiti. Me lo fece vedere una persona che ho amato davvero molto e fui rapita dalla poesia di cui era piena quell' accozzaglia di immagini, messaggi e suoni... Nonostante duri quattro ore, ogni tanto me lo riguardo e mi stupisco sempre di come il tempo voli e di come quella stessa poesia sia sempre lì...

    RispondiElimina
  3. Amo amo amo le musiche di Goran Bregovic.
    I miei genitori mi hanno messa davanti ai film di Kusturica quando ero piccina, facendomi vedere "Gatto Nero, Gatto Bianco" poi ho cercato di recuperare qualcosa da sola (tipo "Underground").
    Questo mi manca!

    RispondiElimina
  4. Pure io me lo sono persa.
    Dai vostri commenti, mi sa che dovrò recuperare ;-)

    RispondiElimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero