Seriously???

Notizia di oggi: il Presidente francese è dovuto andare solo soletto a visitare la Regina d'Inghilterra perchè "per essere ricevuti dalla regina bisogna essere sposati".


A me lei è fondamentalmente simpatica (soprattutto grazie a un film, prossimamente ve ne parlo)

Se potessi, le chiederei, ricordandole che i suoi figli e nipoti hanno fatto serio scempio e strazio del senso e del valore del matrimonio:

"Ma veramente fai??" 
 (che è come suonerebbe in italiano seriously)

19 commenti:

  1. Mia cara, non dirmi che ti stupisci...
    E allora la chiesa cattolica?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo con Manuki, la chiesa è pur sempre una cosa diversa, almeno in teoria;)

      Elimina
  2. OH MY GOD!

    @federica: sì ma la regina è una figura politica... la chiesa non dovrebbe esserlo! o.O

    RispondiElimina
  3. non ci vedo nulla di tanto assurdo, parliamo di una monarchia con regole ed etichette d'altri tempi, io non mi stupirei...

    @federica bruno: concordo con Manuki...non vedo cosa c'entri la chiesa con la politica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Teoricamente capisco le etichette d'altri tempi, come giustamente dici tu. Ma quanto più bello sarebbe se fossero davvero in grado di essere vicini ai loro sudditi?

      Elimina
    2. Alessandra, io concepisco più l'etichetta reale che l'imposizione clericale. E' sicuramente il mio pensiero ma non mi scandalizza che davanti alla regina certe cose onn si possano fare. E comunque vi ricordo che la regina non è solo una figura politica, ma anche una figura religiosa.

      Elimina
    3. Beh, la chiesa con la politica a me pare c'entri eccome, ma in ogni caso secondo me certe regole sono ormai anacronistiche...

      Elimina
  4. Se non sbaglio la regina d'Inghilterra oltre che capo dello stato dovrebbe anche essere a capo della chiesa d'Inghilterra forse è per questa pura formalità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che ci stavo giusto pensando? Però la chiesa anglicana ammette, a certe condizioni, il divorzio. E Carlo stesso è stato un divorziato , a pure a lungo.

      Elimina
    2. Sì, infatti, ma probabilmente è una di quelle solite cavolate di etichetta che noi comuni barboni non possiamo capire :-)

      Elimina
    3. La chiesa anglicana è stata fondata perché Henry VIII potesse divorziare da Caterina d'Aragona e sposare Ann Boleyn... Se non ammettono loro il divorzio :D
      Hollande però non è divorziato. Ha convissuto per trent'anni con la Royal, ora convive con un'altra donna, una giornalista. Per Queen Elizabeth probabilmente è anche più sconveniente!

      La corte dei Windsor è la meno moderna fra quelle europee e ha un'etichetta e delle regole molto rigide (lo zio di Elizabeth, Edward, dovette abdicare per sposare una divorziata)... Ed Elizabeth ci tiene particolarmente.
      In futuro probabilmente le regole cambieranno, voglio dire, sono cambiate nella cattolica Spagna (in cui il principe ereditario ha sposato una divorziata)... ;)

      Elimina
    4. Non so quanto davvero sia amata la monarchia in Inghilterra ma in Spagna è molto meno amata di quanto si possa credere...anche per questo hanno fatto "concessioni":)

      Elimina
  5. Secondo me è proprio etichetta mista ad anzianità, non so come siano messi ora, ma fino al secolo scorso per gli alti gradi una donna o era sposata e quindi rispettabile, o era una donnaccia.
    Chissà! Probabilmente se mi ammettessero a corte sarei allontanata all'istante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io credo che nemmeno supererei le "pre-selezioni"!

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero