Separate alla nascita

Scrivere questo post mi ha obbligata a cambiare opinione e a riconoscere che ci sono certe affermazioni che continuavo a fare più per abitudine che per convizione.

Fino ad oggi, infatti, se mi chiedevate quale maschera viso prendere, nella fascia economica, vi avrei detto in piena buona fede Yves Rocher.

Solo che questa maschera di cui vi parlo oggi , quella al Melograno, mi ha abbastanza delusa.






Intendiamoci: non è male, non mi ha creato nessun allergia nè fastidio alcuno.  Ma nemmeno alcun miglioramento e giovamento. L'ho trovata estremamente simile a quella al limone, di cui vi ho parlato qui. Ossia gradevole.  

Di differente c'è il colore (più attraente) e il profumo ( più dolciastro, quindi per me un punto negativo).

Solo che se avere una maschera così, visto anche il prezzo minimo,  può andare bene, prenderne una diversa per ritrovarsi la stessa cosa mi ha infastidito. 

In parte me ne assumo la colpa: le caratteristiche sono davvero simili a quella al limone, per cui non è che ci si potesse aspettare enormi differenza. Sono entrambe in gel, hanno tutt'edue un tempo di posa minimo (3 minuti) promettono freschezza e luminosità....però una somiglianza così estrema, nonostante tutto, non me l'aspettavo .

Capirei se quella al limone fosse andata fuori produzione, invece é via e vegeta....perchè un doppione così smaccato???

La sto usando, senza grandi entusiasmi e con dosi da "smaltimento prodotto"…però il dubbio che sia la stessa di quella al limone solo con un profumo diverso non mi abbandona più… 

La ricomprerei: no. Prodotto uguale per prodotto uguale, prenderei quella al limone, di cui preferisco il profumo.

La consiglierei: bah, se vi piacciono gli odori dolicastri potrebbe essere preferibile alla sua sorella gemella

La regalerei: no.

  

17 commenti:

  1. uh, credevo fosse un post dedicato a me.. oggi ho manie di protagonismo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D Amo quando imperversi così!!!

      Elimina
    2. devo scalare la classifica delle prezzemole, perchè tu non puoi avere una prezzemola che sia più prezzemola di me!

      Elimina
  2. Che strana cosa...anche io a questo punto prenderei quella al limone.

    RispondiElimina
  3. Ogni tanto Yves Rocher cappella di brutto!

    RispondiElimina
  4. non le ho mai provate, allora se un giorno ne prenderò una cercherò quella al limone :)

    RispondiElimina
  5. @all: è solo questione di gusti: scegliete il profumo che vi piace di più, perchè l'effetto è esattamente lo stesso!!!

    RispondiElimina
  6. Io per le maschere mi sono innamorata di Cattier <3
    Con Yves Rocher ho un brutto rapporto, mi piaceva tanto ma alla lunga mi sono accorta che compravo un sacco di roba inutile (inutile=che non usavo) solo per sfruttare le cartoline sconto, ormai le butto appena arrivano ed è passata tutta la fantasia di Yves Rocher ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma lo sai che è vero???

      Elimina
    2. Però mi piace lo stesso ( ci ho pensato un po' su..)

      Elimina
  7. Non ho mai provato ne questa ne quella al limone, però in effetti fanno una figuraccia a proporre la stessa maschera con due nomi diversi, era meglio che lasciavano lo stesso nome e davano la possibilità di scegliere la profumazione preferita a quel punto, che è un'inutilità lo stesso però almeno ci facevano più bella figura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti....devo comunque controllare per bene gli INCI.

      Elimina
  8. Niente maschere Yves Rocher allora... preferisco provare qualcosa che mi e ti abbia entusiasmato di più! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stasera ho fatto altri danni....:S Maledette cartoline omaggio!!!

      Elimina

 

La risata di Piggy

La risata di Piggy
dedicata a Anto

Ovunque proteggi

Ovunque proteggi
Trotula de Ruggiero